Intel e Adobe: presto Flash su SoC CE 3100

Intel e Adobe: presto Flash su SoC CE 3100

I due colossi annunciano l'avvio di una collaborazione per ottimizzare Flash Player e Flash Lite per il system on a chip di Intel presentato lo scorso agosto

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:25 nel canale Processori
IntelAdobe
 

Adobe ed Intel hanno dichiarato in forma congiunta il raggiungimento di un accordo per l'ottimizzazione di Flash per la soluzione system-on-a-chip CE 3100 presentata al pubblico in occasione dell'ultima edizione dell'Intel Developer Forum di San Francisco, tenutasi lo scorso mese di agosto.

Ricordiamo che il Media Processor CE 3100, conosciuto anche con il nome in codice di "Canmore", è una soluzione altamente integrata e destinata espressamente al mondo Consumer Electronics. E' basato su un core Pentium M da 800MHz con processo produttivo a 90nm, accoppiato ad una cache di secondo livello L2 da 512KB a due vie di tipo associativo. Il Front Side BUS opera a 100/133MHz, mentre il memory controller inserito nel package è a 3 canali da 32-bit con supporto DDR2. All'interno della soluzione CE 3100 trova spazio un chip per la decodifica hardware audio/video, in grado di supportare MPEG-2, H.264 e VC-1, oltre a gestire uscite HDMI 1.3. Previsto inoltre il supporto alla gestione di audio multicanale 7.1, ovviamente anche in abbinamento alle richieste dello standard Blu-ray.

Secondo le informazioni disponibili, i due colossi opereranno in collaborazione per portare avanti l'ottimizzazione sia di Flash Player sia di Flash Lite per il processore multimediale di Intel. La precedenza, a quanto pare, sarà data a quest'ultimo in quanto la tabella di marcia indica la disponibilità delle prime soluzioni dotate di processore CE 3100 e con pieno supporto a Flash Lite attorno alla metà dell'anno in corso. Non è invece disponibile alcuna indicazione relativa al supporto di Flash Player.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Genesio07 Gennaio 2009, 10:01 #1
Che pensino piuttosto a dare supporto flash ai browser a 64 bit: è ridicolo che di fatto non si possano utilizzare solo perchè non c'è il supporto di adobe, ormai internet è tutto flash...
demon7707 Gennaio 2009, 12:00 #2
Non mi è chiaro...
Ma questo è un SOC destinato ai netbook / UMPC o finirà negli smartphone??
SwatMaster07 Gennaio 2009, 15:26 #3
Abbassassero il processo produttivo, riuscirebbero a contenere meglio i costi, ad aumentare le prestazioni ed a diminuire i consumi.
Mah, misteri della fede.
Ibanez8907 Gennaio 2009, 18:01 #4
è un modo per sfruttare i vecchi macchinari inutilizzati forse
lucusta07 Gennaio 2009, 20:22 #5
demon, e' per setbox e TV intelligenti; difficile che vada dentro ad un netbook/smartphone/UMPC, visto il consumo poco contenuto e la scarsa potenza della CPU (che poi in effetti non e' scarsa affatto, ma l'atom nei netbook ce lo sorbiremo per altri 3 anni almeno).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^