Intel: dopo Montecito arriva Tanglewood, nel 2007

Intel: dopo Montecito arriva Tanglewood, nel 2007

Nello sviluppo di processori IA64, Intel dovrebbe arrivare sul mercato con montecito nel 2005-2006 e con tanglewood nel 2007, costruito a 65nm

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:19 nel canale Processori
Intel
 

Intel continua la fase di sviluppo dei propri processori IA 64 il primo dei quali ad apparire sul mercato sarà Montecito, nel 2005, che implementerà il doppio core e 18MB di cache di terzo livello. In rete circola la notizia di un ulteriore processore, attualmente noto con il nome in codice di Tanglewood, che dovrebbe fare la propria comparsa nel 2006 o nel 2007.

Il Tanglewood portebbe avere più di due core nel chipe ovviamente offrirà performance molto più elevate rispetto al predecessore. La cpu, inoltre, pare sia in grado di consumare meno energia rispetto a Montecito e quindi è probabile che Tanglewood sia realizzato con processo produttivo a 65nm. Anche la quantità di cache sarà maggiore così come la frequenza operativa.

Per gli anni 2006-2007 Sun e IBM dovrebbero anch'essi avere disponibili processori multi-core con la capacità di eseguire una decina di thread simultaneamente. Tanglewood ovviamente sarà meno costoso rispetto ai rivali soprattutto considerato che le CPU di IBM, come ad esempio Power5, hanno un costo che si aggira sui diecimila dollari.

Fonte: Xbitlabs

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
cdimauro28 Marzo 2003, 17:34 #1
Mi pare un po' presto per parlare di prestazioni e consumi...
jjs28 Marzo 2003, 17:50 #2
ragazzi andiamo più piano fate uscire quello che dovrebbe essere certo (secondo gli annunci)...questi già pensano al 2007 e non rispettano le road map ufficiali cambiandole di mese in mese.
SaMu28 Marzo 2003, 19:15 #3
Intel dall'uscita del Northwood sta rispettando tutte le roadmap, addirittura sui chipset anticipa.. sta eseguendo alla grande.

Chiaramente è presto per parlare, bisognerà vedere le prestazioni.. però i 64 bit Intel al momento sembrano un progetto serio.
Mezzelfo28 Marzo 2003, 20:21 #4
"più di due core nel chipe "
Wow...
Ma alla Intel hanno i processori pronti da qui a 10 anni? ;-)
junkye28 Marzo 2003, 20:22 #5

wow

a sto punto perchè non parlare di quello che ci sarà nel 2015?? bah preoccupiamoci piu del presente
asterix328 Marzo 2003, 22:47 #6
a questo punto che anno progettato tutto se fossi in loro andrei in vacanza tanto che ci vai a fare a lavorare? (intel é grande!)
Karandas29 Marzo 2003, 01:29 #7
Per fine secolo avremo il processore dell' enterprise...strano che nessuno l' abbia ancora anticipato!
cionci29 Marzo 2003, 09:09 #8
Pensate che nel 1979 Intel aveva già i progetti dal 286, del 386 ed un successore del 386 che poi non ha avuto vita...
cicciolib29 Marzo 2003, 17:28 #9
Ma perché invece che fare processori con due core non raddoppiano il numero delle pipeline che elaborano interi e fpu ? Come fanno nelle schede video per le pipeline di rendering tipo ati che ne ha 8!!

Esempio: L' Athlon ha 3 unnità FPU!!! (mi pare)
Dreadnought29 Marzo 2003, 23:29 #10
cicciolib, perchè ti costa molto meno fare 4 core uguali e metterli in uno stesso processore, piuttosto che fare un core ernome che però non ti supera hli 800MHz per problemi di sincronizzazione delle unità logiche più periferiche.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^