Intel Core M Skylake in arrivo per competere con i 6,1mm di iPad Air 2

Intel Core M Skylake in arrivo per competere con i 6,1mm di iPad Air 2

Il CEO di Intel, Brian Krzanich, ha confermato che i nuovi processori Intel Core M con architettura Skylake arriveranno nella seconda metà dell'anno. Permetteranno di realizzare tablet Windows sottili come i modelli con piattaforme mobile

di pubblicata il , alle 09:43 nel canale Processori
Intel
 

Brian Krzanich di Intel ha confermato che i nuovi processori Intel Core M basati su microarchitettura Skylake arriveranno nella seconda metà dell'anno. L'obiettivo della società è quello di offrire ai partner la possibilità di implementare su tablet e ultrabook form factor con spessori ancora più ridotti ed aiutare ad estendere l'autonomia operativa dei prodotti sul mercato.

Tablet con Intel Core M

Intel aveva lanciato i primi Core M su base Broadwell a 14nm lo scorso settembre, permettendo ai produttori terzi di mostrare le loro proposte con le nuove tecnologie al CES 2015 di Las Vegas. I primi prodotti sono arrivati sul mercato nelle scorse settimane con form factor notevolmente rinnovati rispetto al passato, e con un sistema di dissipazione del tutto privo di ventole o parti attive.

I Core M Skylake consentiranno di estremizzare ancor più il concetto di tablet Windows, rendendolo sempre più simile ai prodotti dotati di piattaforma mobile, come iOS o Android. Nello specifico, Krzanich ha sostenuto che si potranno realizzare dispositivi in grado di competere con i 6,1mm di iPad Air 2 con le nuove tecnologie, laddove ad oggi il tablet Core M più sottile si ferma a 7,2mm.

Ma Skylake non significa solo spessori e consumi ridotti, ma anche un consistente boost prestazionale sia sul piano computazionale che quello grafico. I nuovi processori dovrebbero riuscire raggiungere le performance degli Haswell ULV tradizionalmente impiegati nelle scorse generazioni di tablet e ultrabook, impresa non del tutto riuscita agli attuali Core M Broadwell.

Le nuove tecnologie non saranno naturalmente compatibili solo con Windows: sarà naturalmente supportato Windows 10, ma anche Google Chrome OS e Android. Fra le novità più interessanti troviamo il supporto nativo alla tecnologia Intel RealSense 3D di seconda generazione, che consente di sfruttare la fotocamera per riconoscere gesture e il volto degli utenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gpat12 Febbraio 2015, 09:55 #1
Diminuiscono lo spessore e aumentano il throttling?
La Paura12 Febbraio 2015, 10:21 #2
Bhe certo è una vergogna che nel 2015 non riesci a fare un tablet da 6.1 mm di spessore!
Cioè fossi in INTEL mi andrei a nascondere perché 7.2 mm sono uno schifo. Non sia mai che in 7.2 ci infili un batteria più capiente.

Quando faranno un tablet dello spessore di un foglio di carta con batteria da 1 mAh all'ora lo comprerò a qualunque prezzo.

Stupidi IDOTI MALEDETTI!!!
GTKM12 Febbraio 2015, 10:25 #3
Originariamente inviato da: La Paura
Bhe certo è una vergogna che nel 2015 non riesci a fare un tablet da 6.1 mm di spessore!
Cioè fossi in INTEL mi andrei a nascondere perché 7.2 mm sono uno schifo. Non sia mai che in 7.2 ci infili un batteria più capiente.

Quando faranno un tablet dello spessore di un foglio di carta con batteria da 1 mAh all'ora lo comprerò a qualunque prezzo.

Stupidi IDOTI MALEDETTI!!!


A quanto pare, lo spessore di un dispositivo è un parametro importante per molti clienti, e loro si adeguano.
La Paura12 Febbraio 2015, 10:39 #4
Originariamente inviato da: GTKM
A quanto pare, lo spessore di un dispositivo è un parametro importante per molti clienti, e loro si adeguano.


Infatti STUPIDI IDIOTI MALEDETTI era riferito a tutti quelli che badano allo spessore e per un millimetro in meno si fanno prendere da isteria.

Comunque non è del tutto vero che tutti pensano allo spessore....secondo me molta gente anche in questo forum preferirebbe batterie più grandi e conseguente autonomia maggiorata a spessori da foglio di carta.
-=W1S3=-12 Febbraio 2015, 10:46 #5

Infatti, non tutti pensano allo spessore...

Infatti, non tutti pensano allo spessore... molti pensano anche alla lunghezza, ma soprattutto alla durata!
deggial12 Febbraio 2015, 10:52 #6
Originariamente inviato da: -=W1S3=-
Infatti, non tutti pensano allo spessore... molti pensano anche alla lunghezza, ma soprattutto alla durata!


tecnologico12 Febbraio 2015, 11:01 #7
io non ho problemi di spessore, (sotto il cm), ma mi girano le palle per gli spessori delle cornici, al diavolo 3 cm per lato di nulla. nelle dimensioni di un tab da 10, in particolare negli asus, ci infili un monitor da 13 per quanto sono grosse le cornici. poi spessori un cavolo. il 90%dei tab ha cover che triplicano il loro spessore originale
Mparlav12 Febbraio 2015, 11:04 #8
Originariamente inviato da: -=W1S3=-
Infatti, non tutti pensano allo spessore... molti pensano anche alla lunghezza, ma soprattutto alla durata!


Aggiungerei anche il modo in cui viene usato
Marko#8812 Febbraio 2015, 11:59 #9
Originariamente inviato da: La Paura
Infatti STUPIDI IDIOTI MALEDETTI era riferito a tutti quelli che badano allo spessore e per un millimetro in meno si fanno prendere da isteria.

Comunque non è del tutto vero che tutti pensano allo spessore....secondo me molta gente anche in questo forum preferirebbe batterie più grandi e conseguente autonomia maggiorata a spessori da foglio di carta.


La roba spessa non fa figo. Tutti e dico tutti i miei amici Appleiani, all'uscita di iPhone 6 ed iPad Air 2, mi hanno fatto notare quanto fossero sottili. Ma fanno lo stesso anche gli Androidiani con gli Android sottili.
Generalmente li guardo con compassione visto che a me non me ne frega nulla e non sono vittima di ste troiate da marketing. Il problema è che molti lo sono e le aziende puntano su di loro.
CrapaDiLegno12 Febbraio 2015, 12:53 #10
Dai forza Intel, non ti scoraggiare, forse con i 10nm riesci a eguagliare la concorrenza... sempre che continui a "regalare" i tuoi processori, perché se si dovesse pagarli per quello che veramente costano

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^