Intel Core i7-7700K: le prime specifiche sono online

Intel Core i7-7700K: le prime specifiche sono online

Emergono dettagli sulla prossima generazione di processori Intel della famiglia Core, basati su architettura Kaby Lake a 14 nanometri. Debutto sul mercato a partire dalla seconda metà dell'anno

di pubblicata il , alle 08:47 nel canale Processori
IntelCore
 

Kaby Lake è il nome in codice con il quale vengono indicate le prossime generazioni di processore Intel, attese al debutto nel corso della seconda metà dell'anno e destinate a prendere il posto dei modelli della famiglia Core basati su architettura Skylake. Le soluzioni Kaby Lake continueranno a utilizzare processo produttivo a 14 nanometri, al pari dei modelli Skylake, mantenendo per questo motivo compatibilità con le schede madri basate su chipset Intel della serie 100 attualmente sul mercato.

Emergono indiscrezioni, non confermate ufficialmente da Intel, sulle prime versioni di processore della famiglia Core basate su architettura Kaby Lake. Per il modello Core i7-7700K, proposta top di gamma che si affiancherà al modello Core i7-6700K, viene al momento riportata una frequenza di clock di 3,6 GHz con un picco via Turbo boost di 4,2 GHz. Si tratta di dati riferiti ad un engineering sample i cui test sono apparsi online, e che presumibilmente non rispecchia quelle che saranno le frequenze di clock del modello finale.

Ricordiamo come la CPU Core i7-6700K vanti una frequenza di clock di default di 4 GHz, con un picco in modalità Turbo che raggiunge i 4,2 GHz: è quindi ipotizzabile che la frequenza di default della CPU Core i7-7700K possa raggiungere il valore di 4 GHz una volta che sarà pronta per la commercializzazione.

Tra le restanti specifiche tecniche di questo processore che sono emerse online segnaliamo l'architettura quad core con tecnologia HyperThreading, la cache L2 da 256 Kbytes e quella L3 o Last Level Cache di 8 Mbytes. La GPU integrata opera a 1.150 MHz di clock, esattamente come per la componente Intel 530 integrata nel processore Core i7-6700K.

Dopo Kaby Lake vedremo al debutto le proposte Cannonlake a partire dal 2017, costruite utilizzando la futura tecnologia produttiva a 10 nanometri.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Notturnia02 Maggio 2016, 08:57 #1
quanti Core ?.. io ho il 5960X e devo dire che a volte fa piacere avere un po' di spazio extra..
elgabro.02 Maggio 2016, 09:16 #2
speriamo abbassino il prezzo del 6700K ma dubito
giorgino8702 Maggio 2016, 09:17 #3
Originariamente inviato da: Notturnia
quanti Core ?.. io ho il 5960X e devo dire che a volte fa piacere avere un po' di spazio extra..


c'e scritto...quadcore....

piu' che altro non si evincono le differenze rispetto al 6700K...cioe' son sempre 14nm...la frequenza per ora e' inferiore e dicono che forse sara' uguale...La GPU pure ha frequenza uguale...cosa cambia?
fukka7502 Maggio 2016, 09:21 #4
@ Notturnia

Se vuoi più cores, devi continuare con la famiglia -E (Core i7 x8x0/x9x0), ed andare sul prossimo 10 core 6950X (i Broadwell-E dovebbero essere presentati a fine mese al Computex di Taiwan): le CPU "standard" (Core i7 x7x0) non superano i 4 core (e c'è pure scritto nell'articolo che sarà un 4 core)

p.s.
non ho capito che c'entra lo spazio con il numero dei cores
CiccoMan02 Maggio 2016, 09:27 #5
Originariamente inviato da: giorgino87
c'e scritto...quadcore....

piu' che altro non si evincono le differenze rispetto al 6700K...cioe' son sempre 14nm...la frequenza per ora e' inferiore e dicono che forse sara' uguale...La GPU pure ha frequenza uguale...cosa cambia?


Secondo questo leak anche la cache è uguale (8MB)... evidentemente avrà un IPC molto più alto e consumi minori...
boboviz02 Maggio 2016, 09:31 #6
Avrà un IPC il 5% più alto, forse meno.
CiccoMan02 Maggio 2016, 09:34 #7
Originariamente inviato da: boboviz
Avrà un IPC il 5% più alto, forse meno.


Mi sono andato a vedere e Wikipedia riporta:

Verrà introdotto il supporto nativo allo standard USB 3.1[1].

Il comparto grafico integrato subirà una nuova profonda revisione per aumentare ulteriormente le prestazioni, offrendo anche il pieno supporto allo standard video 4K,[2] e al sistema di protezione HDCP 2.2.[3]

Più nello specifico, verrà aggiunto il supporto nativo alla codifica video HEVC a 10 bit e VP9 sempre a 10bit.[4]

Il socket rimarrà l'LGA 1151 introdotto da Skylake, mentre il chipset utilizzato apparterrà alla cosiddetta famiglia "Serie 200", conosciuta con il nome in codice di Union Point.

Infine, verrà introdotto il supporto per la nuova tecnologia di memoria sviluppata da Intel, con il nome di Optane.


Diciamo quindi un upgrade tecnologico più che prestazionale.
elgabro.02 Maggio 2016, 09:45 #8
il supporto agli HEVC e VP9 a 10bit non è male
MaximilianPs02 Maggio 2016, 09:54 #9
quindi niente, aspettiamo il 2017
Il_Baffo02 Maggio 2016, 10:06 #10
Continuo a non capire: ma che senso ha mettere una GPU scadente dentro a un processore orientato al gaming?
Ha senso su un portatile o su un PC da lavoro, ma comunque se ti serve un i7 non credo ci siano problemi a aggiungere una scheda da 2 lire; comincio a pensare che in realtà che sia solo per risparmiarsi di differenziare le linee produttive dai i processori "M".
Aggiungendo poi il fatto che i driver che fanno passare da una GPU all'altra nella migliore delle ipotesi funzionano male.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^