Intel Core Hybrid, Lakefield è qui per trasformare il futuro dei PC

Intel Core Hybrid, Lakefield è qui per trasformare il futuro dei PC

Intel ha annunciato i primi chip Lakefield, soluzioni inedite destinate ai dispositivi mobile e caratterizzate dall'uso di core differenti, uno ad alte prestazioni e quattro a basso consumo. Due i modelli di SoC svelati, Core i5-L16G7 e Core i3-L13G4, a bordo del Lenovo ThinkPad X1 Fold e del Samsung Galaxy Book S.

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Processori
IntelCore
 

Intel ha annunciato ufficialmente i processori Intel Core con tecnologia Intel Hybrid, nome in codice "Lakefield". Due le proposte: Core i5-L16G7 e Core i3-L13G4. Di questo progetto vi abbiamo parlato recentemente in occasione dell'articolo dedicato alle innovazioni a cui Intel sta lavorando in tema di package. Di cosa si tratta? Lakefield è un processore inedito nell'offerta dell'azienda statunitense, pensato per design mobile dal formato innovativo: è davvero piccolo e per questo è adatto a diventare il cuore pulsante di dispositivi con schermo pieghevole, a doppio schermo e anche più tradizionali.

Le nuove soluzioni Intel Core Hybrid di Intel hanno un package di 12 x 12 mm, uno spessore di 1 millimetro (ingombra quanto una moneta da un centesimo) e sono caratterizzate dall'integrazione di 5 core. Il numero è fuori dagli schemi classici, e contempla un core di fascia alta Sunny Cove abbinato a quattro core a basso consumo Tremont - il che ricorda la configurazione big.LITTLE tipica dei SoC ARM. A questi core di calcolo si aggiunge una GPU Gen11 ad alte prestazioni, utile anche per convertire clip video a velocità fino al 54% più elevate rispetto alla generazione precedente e in grado di supportare fino a un massimo di quattro display 4K esterni.

Alla base di tutto c'è Foveros, una tecnologia di "die stacking 3D" che consente di impilare i chip uno sopra l'altro. In Lakefield, Foveros è usato per collegare il die base realizzato a 22 nanometri (22FL) ai chip superiori realizzati a 10 nanometri.

Modello Grafica Core / Thread Grafica (EU) Cache TDP Freq. base (GHz) Max Single Core Turbo (GHz) Max All Core Turbo (GHz) Freq max grafica (GHz) Memoria
i5-L16G7 Intel UHD Graphics 5/5 64 4 MB 7W 1,4 3 1,8 Fino a 0,5 LPDDR4X-4267
i3-L13G4 Intel UHD Graphics 5/5 48 4 MB 7W 0,8 2,8 1,3 Fino a 0,5 LPDDR4X-4267

"I processori Intel Core con tecnologia Intel Hybrid ben rappresentano il modo in cui Intel intenda favorire l'evoluzione dell'industria dei PC progettando processori basati sull'esperienza d'uso, con un'esclusiva combinazione di architetture e IP. Questi processori, insieme alla collaborazione sempre più stretta di Intel con i suoi partner nella progettazione, attivano il potenziale delle nuove categorie di dispositivi del futuro", ha dichiarato Chris Walker, vicepresidente corporate e general manager della divisione Mobile Client Platforms.

L'uso di core a basso consumo è fondamentale per aumentare l'autonomia. Ci troviamo infatti di fronte ai primi processori Intel Core a registrare consumi in standby di soli 2,5 mW, una riduzione fino al 91% rispetto ai processori serie Y. Non è per l'unico elemento di novità: sono le prime soluzioni Intel Core a presentare una memoria PoP (package-on-package) integrata e ad avere nativamente due canali interni per i display, caratteristica che li rende adatti per i PC a doppio schermo e a schermo pieghevole.

Per quanto riguarda la gestione dei core, lo scheduling del sistema operativo è guidato dall'hardware: la comunicazione in tempo reale fra la CPU e lo scheduler del sistema operativo permette a ogni applicazione di essere gestita dai core più appropriati. In questo modo, secondo Intel, la Core i5-L16G7 offre fino al 24% di migliori prestazioni per SoC a parità di consumo rispetto al Core i5-8500Y e prestazioni integer single thread fino al 12% più veloci.

Per quanto concerne la connettività, Lakefield supporta le soluzioni Intel Wi-Fi 6 (Gig+) ed LTE. Finora sono stati annunciati due dispositivi basati sui processori Intel Core con tecnologia Intel Hybrid e co-progettati con Intel. Lenovo ThinkPad X1 Fold, rivelato al CES 2020 e previsto per metà anno, è il primo PC pienamente funzionante dotato di un dispositivo OLED pieghevole. Il Samsung Galaxy Book S basato su processore Intel è previsto in arrivo in mercati selezionati a partire dal mese di giugno, ve ne abbiamo già parlato nelle scorse settimane. In realtà ci sarebbe anche un terzo prodotto, il Surface Neo di Microsoft, ma è slittato al prossimo anno.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
300011 Giugno 2020, 09:29 #2
big-LITTLE su PC? Vade retro!
300011 Giugno 2020, 09:29 #3
big-LITTLE su PC? Vade retro!
cdimauro11 Giugno 2020, 10:42 #4
E perché mai? Mica sarà usato su desktop: è per dispositivi mobile, e in questi contesti ha dimostrato di funzionare molto bene con altri processori.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^