Intel Core 2 Quad "Yorkfield" sul mercato la prossima settimana?

Intel Core 2 Quad Yorkfield sul mercato la prossima settimana?

Intel avrebbe risolto il problema comparso con le prime versioni di core Yorkfield ed è pronta per avviare la produzione in volumi dei nuovi processori

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:59 nel canale Processori
Intel
 

A partire dalla prossima settimana dovrebbe essere possibile iniziare a trovare sul mercato i processori Intel Core 2 Quad a 45 nanometri e precisamente i modelli Q9300, Q9450 e Q9550. Intel sta infatti avviando la produzione in volume di questi processori, che saranno basati sul core Yorkfield in versione stepping C1.

Intel ha infatti dovuto risolvere un problema sorto con le prime versioni di Yorkfield che hanno ritardato il lancio sul mercato dei prodotti. Tutta la produzione in volumi sarà basata solamente sul nuovo stepping di core per evitare la messa in commercio di processori potenzialmente instabili.

I modelli Core 2 Quad Q9550 e Q9450 saranno rispettivamente caratterizzati da frequenze operative di 2,83GHz e 2,66GHz ed entrambi saranno provvisti di ben 12MB di cache di secondo livello. Il modello Core 2 Quad Q9300 avrà invece una frequenza operativa di 2,5GHz e 6MB di cache L2. Tutti e tre i processori supportano la frequenza di FSB di 1333MHz e sono caratterizzati da un TDP di 95W. I prezzi ufficiali di listino sono di 530 dollari, 316 dollari e 266 dollari, rispettivamente per Q9550, Q9450 e Q9300.

Intel è ora al lavoro per risolvere i problemi di disponibilità delle CPU a 45 nanometri. Attualmente il colosso di Santa Clara produce cento mila processori a 45nm al giorno, ma questo numero è destinato a crescere: a partire dalla fine del primo trimestre un quarto della produzione sarà costituita da processori a 45 nanometri, mentre a partire dalla seconda metà del terzo trimestre Intel produrrà soluzioni a 45nm e a 65nm in egual misura.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

46 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
D4N!3L310 Marzo 2008, 10:02 #1
Ma si sa qualcosa sui prezzi in italia?

Per uno che ha un Q6600 come me vale la pena prendere una di queste CPU o no? Mi conviene aspettare nuovi stepping o addirittura nehalem?
red.hell10 Marzo 2008, 10:05 #2
per il Q9300:

266/1.5 = 177€ +20%iva = 212€

magari... intanto su trovaprezi un sito lo mette in preorder a 290€
johnp198310 Marzo 2008, 10:07 #3
Ve l'avevo detto che sarebbero usciti circa il 17 marzo.
ldetomi10 Marzo 2008, 10:07 #4
I processori con architettura Nehalem non possono essere installati sulle attuali motherboard.

Per la semplice sostituzione, non te la consiglio, difficilmente otterrai più del 10-15% di performance in più
shadowlord8810 Marzo 2008, 10:10 #5
ma questi non sono nehalem, sono yorkfield. comunque non penso convenga passare da un q6600 a questi... se proprio ti senti limitato portalo a 3 / 3,5 ghz
johnp198310 Marzo 2008, 10:12 #6
Originariamente inviato da: ldetomi
I processori con architettura Nehalem non possono essere installati sulle attuali motherboard.

Per la semplice sostituzione, non te la consiglio, difficilmente otterrai più del 10-15% di performance in più


Cosa c'entra Nehalem?!
Dexther10 Marzo 2008, 10:18 #7
yuppi!!

Q9450 già mio .
Freisar10 Marzo 2008, 10:20 #8
carino il 9300.....
Phantom II10 Marzo 2008, 10:21 #9
95W di TDP? Le cpu tornano ad essere dei forni?
Evangelion0110 Marzo 2008, 10:24 #10
Bei proci se non fosse per i moltiplicatori ingiustificatamente bassi dei modelli entry level... io mi tengo il mio q6600 @ 3400 e poi si cambia tutto con l' arrivo di Nehalem.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^