Intel completa il processo produttivo a 32nm

Intel completa il processo produttivo a 32nm

La società di Santa Clara annuncia il raggiungimento, con successo, del nuovo processo produttivo a 32nm con cui saranno sviluppate tutte le prossime generazioni di CPU

di pubblicata il , alle 11:43 nel canale Processori
Intel
 

Gli attuali processori Intel, i Core i7, conosciuti con il nome in codice Nehalem, sono sviluppati a 45nm. Seguendo la famosa strategia societaria definita "tick tock", che prevede, l'alternarsi, di anno in anno, di architettura e cambiamento di processo produttivo, il 2009 sarà il periodo di lancio dei 32nm. Nehalem sarà quindi rimpicciolito e portato dagli attuali 45 ai futuri 32nm con conseguenti benefici in termini di consumo energetico e costi di produzione.

Il colosso americano comunica oggi di aver completato lo sviluppo del nuovo processo produttivo, rispettando quindi, ampiamente i tempi, che, salvo intoppi, dovrebbero consentire alla società di raggiungere, per il quarto anno consecutivo, i propri obbiettivi.

I dettagli tecnici circa il nuovo processo produttivo saranno rilasciati nel corso dell'International Electron Devices Meeting (IEDM), previsto per la prossima settimana a San Francisco. Le prime informazioni parlano di una seconda generazione di high-k + metal gate, oltre a rinnovate tecnologie di gestione delle tensioni all'interno dei transistor.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

42 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
viper-the-best10 Dicembre 2008, 11:49 #1
beh ci sanno fare...
dtpancio10 Dicembre 2008, 11:49 #2
Ma se Intel stessa ha dichiarato che nel 2009 le vendite di i7 costituiranno solo una piccola percentuale delle vendite totali dei suoi processori, dubito fortemente che nello stesso anno debutterà il die shrink (westmere?)..secondo me non se ne parla prima del 2010..
Aegon10 Dicembre 2008, 11:50 #3
Che colpo per AMD ... Escono i Phenom 2 a 45nm e Intel dà l'annuncio dei 32nm per il 2009 (ma che periodo?)
Turin10 Dicembre 2008, 11:53 #4
Originariamente inviato da: dtpancio
Ma se Intel stessa ha dichiarato che nel 2009 le vendite di i7 costituiranno solo una piccola percentuale delle vendite totali dei suoi processori, dubito fortemente che nello stesso anno debutterà il die shrink (westmere?)..secondo me non se ne parla prima del 2010..


Probabimente verranno presentate a fine 2009 solo le CPU di fascia alta, e poi nel 2010 le altre.
Automator10 Dicembre 2008, 11:57 #5
domanda:
e i chipset che tecnologia usano?
Evangelion0110 Dicembre 2008, 12:01 #6
A sto giro mi sa che conviene aspettare i 32nm per cambiare piattaforma... prezzi parecchio inferiori, bug corretti e consumi minori.
gianni187910 Dicembre 2008, 12:05 #7
Mercuri010 Dicembre 2008, 12:09 #8
Originariamente inviato da: Aegon
Che colpo per AMD ... Escono i Phenom 2 a 45nm e Intel dà l'annuncio dei 32nm per il 2009 (ma che periodo?)

Ma non è mica una sorpresa per nessuno ^^'
E' tutto secondo roadmap: processori lntel a 32 nm a fine 2009, e AMD a 32nm a fine 2010 con il solito anno di ritardo.
Opteranium10 Dicembre 2008, 12:10 #9

Core i7 a 32nm: senz' altro

se tanto mi dà tanto:
se già i Core 2 erano buoni a 65 e col nuovo processo a 45 sono diventati favolosi, ergo anche questi, non male adesso a 45, dovrebbero spaccare di brutto a 32.
In effetti l' impressione (mia) è che i 45nm gli vadano un po' "stretti" ai Nehalem..

oltre al discorso sui prezzi
paolox8610 Dicembre 2008, 12:12 #10
A sto punto spero che i proci a 32 nm di Intel siano pronti per metà 2009

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^