Intel cede la divisione delle telecomunicazioni ottiche

Intel cede la divisione delle telecomunicazioni ottiche

Emcore acquisirà la divisione di Intel che si occupa dello sviluppo e realizzazione di componenti per le telecomunicazioni ottiche

di pubblicata il , alle 16:53 nel canale Processori
Intel
 

Emcore Corporation ed Intel Corporation hanno raggiunto un accordo che prevede la cessione ad Emcore da parte di Intel della divisione che si occupa delle telecomunicazioni di tipo ottico. L'accordo permetterà così ad Intel di focalizzare le risorse e gli sforzi sui propri ambiti principali e ad Emcore di disporre di una proposta di prodotti più ampia.

Secondo quanto si apprende, l'accordo prevede il pagamento da parte di Emcore di 85 milioni di dollari. Gli asset della divisione includono la proprietà intellettuale e le tecnologie relative a laser e transponder. L'operazione, che ovviamente dovrà passare il vaglio dei supervisori del mercato, sarà conclusa entro il primo trimestre del prossimo anno.

Doug Davis, vicepresidente della divisione Digital Enterprise di Intel e responsabile della divisione Embedded and Communications, ha dichiarato: "I componenti per le telecomunicazioni ottiche continuano a rappresentare un'opportunità di mercato piuttosto attraente, ma crediamo che questo tipo di business sia più interessante per Emcore. Le due aziende collaboreranno per dare luogo ad una transizione armoniosa".

"Siamo molto contenti per questa acquisizione che ci permetterà di affrontare una considerevole riduzione dei costi di produzione e di incrementare al contempo la nostra proposta verso i clienti. Per il 2008 possiamo prevedere un fatturato di 65 milioni di dollari generato dalla divisione che andremo ad acquisire" ha invece dichiarato Reuben Richards, CEO di Emcore.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Praetorian20 Dicembre 2007, 17:02 #1
che intel si stia concentrando ancora maggiormente sul settore processori? :P
al13520 Dicembre 2007, 17:23 #2
proprio quello che ho pensato anche io... e inoltre... amd ingloba e si svena... intel oltre che far soldi coi processori si permette pure di vendere ottenendo ancora piu dindini... mm
freeeak20 Dicembre 2007, 19:35 #3
proprio oggi ho letto anche questo
http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2146957 "Intel spinge uno standard con l'open source" sulle fibre ottiche
Red Dragon21 Dicembre 2007, 00:16 #4
be' e' di oggi pure questa notizia qua',

Intel ha ottenuto una licenza che le consente di abilitare il supporto della tecnologia multi-gpu CrossFireX - sviluppata da ATI - nei suoi prossimi chip-set per motherboard siglati P45.

La notizia non è ufficiale, essendo stata diffusa dal sito DigiTimes, che cita in particolare un report proveniente dai costruttori taiwanensi di motherboard; tuttavia essa rende manifesta la messa in atto di una importante cooperazione tra la stessa Intel e la competitor AMD, che possiede in realtà il marchio e la tecnologia coperti dal brand ATI.

In questo scenario, presumibilmente foriero di successi per tutti gli attori, non brilla di certo la posizione di NVIDIA, che per ovvie ragioni ha sempre caldeggiato la nascita di un sodalizio con Intel, da contrapporre nettamente al duo AMD/ATI.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^