Intel CE4100: Atom arriva nel mercato Consumer Electronics

Intel CE4100: Atom arriva nel mercato Consumer Electronics

Intel prosegue sulla strada della Consumer Electronics con il lancio di un nuovo processore multimediale destinato a televisori e set-top-box

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:16 nel canale Processori
IntelAtom
 

Largo spazio al mondo Consumer Electronics nella terza ed ultima giornata dell'Intel Developer Forum 2009 di San Francisco. Nel corso del keynote mattutino Eric Kim, Intel senior vice president e general manager Digital Home Group, ha annunciato il nuovo System-on-Chip Intel CE4100, nome in codice "Sodeville", successore della soluzione CE3100 presentata un anno fa, e caratterizzato dalla presenza di un core Intel Atom a 45 nanometri.

Intel CE4100 è un processore multimediale di tipo single-chip e ottimizzato per l'impiego in televisori e set-top-box; come tale Intel ha puntato alla realizzazione di una soluzione dal basso consumo energetico e dagli ingombri ridotti, anche allo scopo di contenere i costi di produzione. All'interno del SoC troviamo un core Atom che opera ad una frequenza di 1,2 GHz, 512 KB di cache di secondo livello, ed un engine video che supporta la decodifica hardware di due flussi video alla risoluzione di 1080p.

Intel CE4100 integra inoltre una circuiteria per la decodifica hardware per i video MPEG4, un controller flash NAND integrato, un controller display, e controller standard I/O (comprese SATA-300 e USB 2.0), oltre a garantire il supporto per memoria DDR2 e DDR3. In particolari declinazioni il chip CE4100 sarà inoltre provvisto di GPU 3D integrata in grado di operare alla frequenza di 400MHz. Il nuovo processore multimediale è completamente retrocompatibile con il predecessore Intel CE3100.

A margine dell'annuncio del nuovo processore multimediale CE4100, Intel ha inoltre reso nota l'esistenza di una collaborazione con Adobe per il porting di Flash Player 10 sui processori multimediali della serie CE, in modo tale da poter ottimizzare la riproduzione di grafica e video H.264 al fine di poter fruire, direttamente sull'apparecchio televisivo, di una vasta gamma di videogiochi flash.

Sempre in ambito videludico è stata annunciato il nuovo servizio GameTree.TV offerto da TransGaming, che permette di eseguire i videogame attualmente sul mercato anche su sistemi operativi alternativi. Per fare questo TransGaming mette inoltre a disposizione un kit di sviluppo che permetterà alle software house di semplificare la distribuzione di videogiochi su piattaforme Consumer Electronics basate su architettura Intel.

[HWUVIDEO="466"]Intel CE 4100 per i televisori ed i decoder[/HWUVIDEO]

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fpg_8725 Settembre 2009, 09:33 #1
essendo un Atom... è un x86... giusto??
Willy_Pinguino25 Settembre 2009, 09:48 #2
sicuramente si, è un x86, non so con quali estensioni (MMX, SSE o quant'altro) ma mi chiedo come mai la sezione grafica di questo "processore multimediale" sia decisamente migliore di quella dei chipset attualmente utilizzati nei netbook ma non venga utilizzata negli stessi...

Mi sembra sempre più evidente che si tratta di pure scelte di marketing, come l'introduzione dello IONse limitato alla grafica dx9 con win7 e dx11 che arriveranno sul mercato tra meno di 30 gg...

ODIO quando troppa gente prende decisioni per me!!!
lucusta25 Settembre 2009, 09:49 #3
esatto, a 32 bit.
vedendo il pacchettino che ha in mano sembra il classico atom piu' un chipset con video integrato, probablmente un surrogato della serie GMA 4500; non credo che un'accoppiata del genere possa prevalere sui classici AMR, soprattutto a livello di consumi.
Chiancheri25 Settembre 2009, 12:18 #4
un embedded perfetto con linux........

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^