Intel annuncia Pentium 4 Extreme Edition

Intel annuncia Pentium 4 Extreme Edition

In risposta ad Athlon64, Intel offre un nuovo processore basato su core Gallatin e con 2MB di cache di terzo livello

di pubblicata il , alle 17:05 nel canale Processori
Intel
 

Intel Corporation ha presentato oggi il nuovo processore Pentium 4 a 3,20GHz, caratterizzato da un quantitativo di cache L3 di bem 2MB. Il processore rappresenta la momentanea risposta di Intel al processore Athlon 64 FX-51 presentato ieri da AMD.

Il processore è basato sul core Gallatin e non supporta SMP. Il nuovo Pentium 4 Extreme Edition è pienamente compatibile con Socket 478 e bus Quad Pumped a 800MHz. Il processore è equipaggiato con 512KB di cache L2 e come già detto 2MB di cache L3.

Dal punto di vista prestazionale, è difficile che Pentium 4 Extreme Edition riesca a surclassare seriamente Athlon 64, tuttavia con il lancio di questa nuova soluzione di Intel, la proposta di AMD non può essere considerata leader indiscussa in campo prestazionale.

Nel 199 AMD ha lanciato il proprio processore Athlon basato su core Argon, rubando la scena per la prima volta ad Intel. A quel tempo Intel non riuscì ad offrire alcun processore Pentium III in grado di competere con la proposta di AMD. Oggi l'azienda di Santa Clara ha voluto offrire un'alternativa con prestazioni simili ad una soluzione server ma al costo di un processore desktop.

La disponibilità per il nuovo processore di Intel è prevista in volumi limitati per la fine dell'anno ad un costo compreso tra 700 ed 800 cadauno dollari per lotti di 1000 unità.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

81 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Innominato24 Settembre 2003, 17:09 #1
cioè esce dopo il prescott e scavalca il prescott in prestazioni
TripleX24 Settembre 2003, 17:11 #2
disponibilità per il nuovo processore di Intel è prevista in volumi limitati per la fine dell'anno ad un costo compreso tra 700 ed 800 cadauno dollari per lotti di 1000 unità.

stica e meno male che doveva costar meno di FX...lol...Intel non si smentisce mai....e poi volumi limitati a mo' della Ferrari Enzo??
devis24 Settembre 2003, 17:12 #3
Volumi limitati per la fine dell'anno......

Ma lo annunciano ora, bella CPU virtuale
cionci24 Settembre 2003, 17:14 #4
Qualcuno pensava che AMD avrebbe fatto un lancio su carta ed invece ecco Intel con il lancio su carta del P4 EE !!!
devis24 Settembre 2003, 17:19 #5
Ho la sensazione che l'abbiano annunciato e fatto recensire solamente per offuscare il lancio dell'A64, ma è destinata ad essere una CPU fantasma, se non prodotta in pochissimi esemplari.
GURU24 Settembre 2003, 17:23 #6
Vedi che non è che esce dopo..."Il processore rappresenta la momentanea risposta di Intel al processore Athlon 64 FX-51 presentato ieri da AMD"
quindi esce prima diciamo così un po per rubare la scena...ed in parte ci riesce anche...
Sebbene l'FX-51 sia innovativo in quanto a 64 bit il P4 EE si difende discretamente e più o meno c'è equilibrio tra i 2 contendenti...come si può notare da questa recensione...
http://www.xbitlabs.com/articles/cp...lon64-fx51.html

Per quanto riguarda le prestazioni di prescott...beh...questo qua è pur sempre un P4...il prescott ha molta più cache sia di primo che di secondo livello...nuove istruzioni...insomma...nn è un p4 truccato come questo...
Mephy7224 Settembre 2003, 17:23 #7

Ma a quanti bit e?

Non mi dite che si voglia paragonare un 32 bit ad un 64!!!!!
leoneazzurro24 Settembre 2003, 17:24 #8
In tal caso.. P4 Emergency Edition.
Scherzi a parte, se si pensa che deriva dallo Xeon MP e che di quest'ultimo non è che se ne fabbrichino quantità enormi...
E poi a Gennaio (anche se Intel dichiara Dicembre, altra data scelta ad hoc per rovinare la stagione natalizia con un paper launch) c'è il Prescott.. quindi questo aggeggio non ha senso, commercialmente parlando, a meno che con il Prescott non abbiano problemi così gravi da posporlo nuovamente (ma ci credo poco).
Comunque ora Intel dovrà spiegare come mai, se solo i Megahertz importano, faccia pagare per il P4 EE 2 volte tanto il P4 "liscio" a parità di FSB...
nikname24 Settembre 2003, 17:25 #9
penso di aver fatto un po' di confusione i mb implementati sono 2 oltre ai 512 kb di cache L2 penso che piu' di alzare ulteriormente la frequenza non faranno e se prescott non si rilevasse superiore all'athlon 64 fx metteranno altri 2 mb di cache? cmq l'ucita del pentium 4 EE adesso mi sembra un capriccio o qualcosa di personale di intel verso amd
GURU24 Settembre 2003, 17:25 #10
cionci...l'hanno già provato...nn è un lancio su carta

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^