Intel acquista Habala Labs per espandere le soluzioni legate all'intelligenza Artificiale

Intel acquista Habala Labs per espandere le soluzioni legate all'intelligenza Artificiale

L'azienda israeliana entra in Intel, pur restando entità autonoma come business unit, portando in dote acceleratori per l'intelligenza artificiale e il deep learning assieme a un ambiente di programmazione specifico

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Processori
Intel
 

Intel ha annunciato di aver acquistato Habana Labs, un'azienda israeliana specializzata in acceleratori per il deep learning. Il controvalore dell'operazione è di circa 2 miliardi di dollari e dovrebbe permettere ad Intel di incrementare il proprio portfolio di soluzioni per l'intelligenza artificiale abbinate ai datacenter.

L'acquisizione di Habana Labs permetterà nello specifico ad Intel di dotarsi di una famiglia di processori ad elevate prestazioni destinati al training. In particolare il Gaudi AI Training Processorè al momento attuale nelle mani di alcuni selezionati clienti impegnati con proprio sistemi di classe hyperscale: l'azienda dichiara prestazioni sino a 4 volte superiori rispetto a quelle ottenibili con sistemi dotati dello stesso numero di GPU.

AvigdorWillenz2_HabanaChairman-690.jpg

Habana Labs porta in Intel anche un ambiente di programmazione standard che risponde alle specifiche necessità delle elaborazioni di intelligenza artificiale. L'azienda continuerà a restare una business unit indipendente da Intel, collaborando con quest'ultima per lo sviluppo di soluzioni per l'IA. Avigdor Willenz, presidente di Habana Labs, continuerà a gestire l'azienda collaborando però come senior adviser per le attività Intel legate all'intelligenza artificiale.

Il mondo dell'intelligenza artificiale e del deep learning è uno degli ambiti nei quali Intel vede il proprio sviluppo futuro: si tratta di un segmento per il quale è previsto un controvalore complessivo di ben 25 miliardi di dollari nel corso dei prossimi anni. Del resto già nel 2019 Intel prevede che il proprio portafoglio di soluzioni per l'intelligenza artificiale, tanto hardware come software, porterà un fatturato di 3,5 miliardi di dollari in aumento di oltre il 20% rispeto all'anno precedente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^