Intel accusata di violare un brevetto dell'Università del Wisconsin

Intel accusata di violare un brevetto dell'Università del Wisconsin

Il colosso di Santa Clara avrebbe impropriamente utilizzato una tecnologia coperta da brevetto per la realizzazione dei processori Core 2

di Andrea Bai pubblicata il , alle 11:35 nel canale Processori
Intel
 

La Wisconsin Alumni Research Foundation ha avviato un'azione legale nei confronti di Intel Corporation per l'infrazione di un brevetto di proprietà dell'University of Wisconsin-Madison relativo ad una serie di tecnologie coinvolte nella realizzazione della microarchitettura dei processori Intel Core 2.

Il tribunale presso il quale è stata depositata la causa è la Corte Distrettuale per il Western District of Wisconsin, mentre il brevetto di riferimento è il numero 5.781.752 intitolato "Table Base Data Speculation Circuit for Parallel Processing Computer".

Secondo quanto si apprende, la tecnologia avrebbe a che fare con la possibilità di parallelizzare le istruzioni nei moderni processori, incrementando così la velocità computazionale. Si tratta, in sintesi, di una circuiteria di tipo predittivo che si occupa di organizzare e gestire la precedenza di esecuzione di istruzioni che non sono caratterizzate da vincoli di dipendenza da altri dati o istruzioni.

Il brevetto di questa tecnologia risale al 1998 e nell'anno 2001 il WARF ha provato a contattare Intel per raggiungere un accordo legale circa lo sfruttamento della tecnologia senza ricevere risposte dal colosso californiano. "Siamo contrariati dalla mancanza di una risposta da parte di Intel e se da un lato non siamo a per nulla impazienti di dover andare in tribunale per fare rispettare i nostri brevetti, non abbiamo altra scelta che fare il nostro dovere per proteggere la proprietà intellettuale dei nostri ricercatori e dell'università" ha fatto sapere il WARF.

La richiesta del WARF alla Corte è quella di riconoscere Intel rea dell'infrazione di brevetto, di intimare la sospensione delle vendite e di ottenere un risarcimento e di coprire le spese legali che il WARF dovrà sostenere.

Fonte: WARF

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Crux_MM08 Febbraio 2008, 11:41 #1
Aglia!
Non credo assolutamente che ci sarà la sospensione delle vendite, anche se per l'Intel si mette davvero male.
Finirà nel modo consono: barcate di soldi all'università ed ai ricercatori, speriamo.
Faustinho DaSilva08 Febbraio 2008, 11:50 #2
una squadra d'assalto di avvocati sta affilando le armi con eterna soddisfazione (al rilascio della parcella) per difendere gli interessi di intel... vedremo
Kralizek08 Febbraio 2008, 11:56 #3
amd si costituirà parte civile?
giaballante08 Febbraio 2008, 11:59 #4
Qualche milionata e tutti contenti a bersi una birra.
sohlex08 Febbraio 2008, 12:12 #5
L'hanno proposto ad Intel e basta? AMD gli faceva schifo?
Serpico7808 Febbraio 2008, 12:25 #6
Originariamente inviato da: sohlex
L'hanno proposto ad Intel e basta? AMD gli faceva schifo?


Sembrerebbe invece dalla news che abbiano scoperto che Intel utilizzasse quelle IP (intellectual properties) da loro brevettate a abbiano cercato di farsi pagare senza ottenere una risposta.
Non accenna al fatto che abbiano proposto o no a AMD un accordo commerciale per un eventuale integrazione delle loro IP in un progetto AMD.
MadMax of Nine08 Febbraio 2008, 12:25 #7
amd non ha una lira... sarebbe persa in partenza... battono cassa da intel che è ricca sfondata :P
okorop08 Febbraio 2008, 13:21 #8
pero mi sorge un dubbio: la tecnologia incriminata è stata brevettata nel 1998 .......perche allora intel non ha utilizzato subito tale tecnologia ma ha aspettato 10 anni?
ulk08 Febbraio 2008, 13:25 #9
Originariamente inviato da: okorop
pero mi sorge un dubbio: la tecnologia incriminata è stata brevettata nel 1998 .......perche allora intel non ha utilizzato subito tale tecnologia ma ha aspettato 10 anni?


Probabilmente hanno brevettato la teoria su carta quasi sicuramente molto generico non il processo produttivo applicato ai Core 2 che manco Intel all'epoca sapeva di potere fare.
leptone08 Febbraio 2008, 13:34 #10
Una cosa seria e tecnica......
ot/(come dovrebbe essere sto forum, ho appena finito di leggere il 3d su linux.....polemica inutile, forse ci son pochi commenti qui perchè sono tutti impegati a flammare li.....ma la redazione fa i sondaggi tra chi legge determinate notizie e usa adblock??? )/ot

a parte battute e scherzi sapete (o avete link) se AMD usa/viola questo brevetto/tecnologia?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^