Intel: accelerazione hardware per WebM, ma solo se diventerà popolare

Intel: accelerazione hardware per WebM, ma solo se diventerà popolare

Intel ha fatto sapere che se il nuovo formato video di Google diventerà popolare, implementerà nuove soluzioni per accelerarlo via hardware nei propri chip Atom CE

di pubblicata il , alle 09:06 nel canale Processori
IntelGoogleAtom
 

Recentemente un portavoce di Intel ha confermato che se il nuovo formato video WebM diventerà popolare, la compagnia di Santa Clara ne implementerà l'accelerazione hardware all'interno delle proprie soluzioni SoC della famiglia Atom CE.

WebM è il nuovo formato video per il web lanciato da Google lo scorso 20 maggio. Aperto e libero da royalty, questo nuovo formato è basato sul codec VP8 per la parte video e su Vorbis per la codifica audio.

WebM costituisce inoltre uno dei pilastri portanti di Google TV, un progetto che mira alla realizzazione di un dispositivo in grado di integrare le classiche funzionalità di un televisore con le opzioni messe a disposizione dal web.

Nell'ambito di questo ambizioso progetto tra i collaboratori di Google spicca proprio Intel, che fornirà a Logitech la soluzione SoC Intel Atom CE4100 per la realizzazione del Google TV set-top box da collegare al televisore. Intel ha tuttavia voluto precisare che anche senza accelerazione hardware il chip in questione è perfettamente in grado di decodificare video in formato WebM.

L'introduzione del supporto via hardware di WebM avrà principalmente un impatto positivo sui consumi, ma potenzialmente permetterà di decodificare contemporaneamente più flussi video senza sovraccaricare i futuri chip della famiglia Atom CE.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
unnilennium01 Giugno 2010, 10:49 #1
finchè non lo vedo non ci credo, l'accelerazione hw dei video sarebbe ora ci fosse sugli atom, è dalla prima serie che ci si lamenta e sono ancora lì a pensarci, e su linux non hanno abilitato nenache quella che c'è su windows... sembra che si divertano... bah.
Berserker01 Giugno 2010, 11:40 #2
...e come si fa a farlo diventare popolare? Aspettando che siano gli altri a renderlo tale, Intel?
Devil40201 Giugno 2010, 11:59 #3
Per l'accelerazione hardware su chipset della serie GMA500 niente eh? >_< Ok, ho un computer obsoleto, ma WebM, sul mio celeron m440, non ci gira e non vuole saperne di girare. se apro un video 360p da YT ad esempio, mi schizza la cpu a 100% ed il video scatta volentieri ogni 5-6 secondi >_< Ma dico io...se proprio deve essere così, a sto punto...meglio tenersi H.264...me ne frego delle royalty cavolo...almeno posso vederci qualcosa ò_ò siamo arrivati al punto che flash, consuma meno di HTML5 per via del codec usato ._.
devil_mcry01 Giugno 2010, 12:23 #4
Originariamente inviato da: Devil402
Per l'accelerazione hardware su chipset della serie GMA500 niente eh? >_< Ok, ho un computer obsoleto, ma WebM, sul mio celeron m440, non ci gira e non vuole saperne di girare. se apro un video 360p da YT ad esempio, mi schizza la cpu a 100% ed il video scatta volentieri ogni 5-6 secondi >_< Ma dico io...se proprio deve essere così, a sto punto...meglio tenersi H.264...me ne frego delle royalty cavolo...almeno posso vederci qualcosa ò_ò siamo arrivati al punto che flash, consuma meno di HTML5 per via del codec usato ._.


accelerazione hw vuol dire che verra implementata, su quelli nuovi non quelli vecchi

non puoi implementare l'accelerazione hw su qualcosa vecchio uscito prima dello standard nuovo che cmq non è ancora definito oltretutto

e come si fa a farlo diventare popolare? Aspettando che siano gli altri a renderlo tale, Intel?


non è ancora detto che il webm sia lo standard internet nuovo da quello che ho capito, c'è la guerra tra h.264 e VP8 che è appunto integrato nel webm

insomma ragazzi fate sempre
Devil40201 Giugno 2010, 13:16 #5
C'è qualcosa che tecnicamente, impedisce loro di permettere l'accelerazione su hardware uscito un anno fa ad esempio? Cosa c'è di così diverso? Comunque, il WebM non è lo standard, ma per il momento è la scelta ideale, dato che altri codec decenti, hanno comunque licenze dietro...sinceramente, non trovo comunque una buona cosa il fatto che WebM sia meno performante di H.264...se la situazione non si risolve, dubito che il web possa sceglierlo...basti pensare a notebook o netbook di 2-3 anni fa ad esempio...cosa vedrebbero DECENTEMENTE su internet se un video a 360p esaspera hardware di 4 anni fa della fascia media? E non solo...un Athlon X2 da 2Ghz ha anche problemi nella riproduzione a 360p di WebM...100% occupato del primo core e 15% del secondo...scusa se è poco....flash ne prende solo il 50% del primo core...siamo oltre il doppio a livello di consumi, non credi?
devil_mcry01 Giugno 2010, 13:19 #6
Originariamente inviato da: Devil402
C'è qualcosa che tecnicamente, impedisce loro di permettere l'accelerazione su hardware uscito un anno fa ad esempio? Cosa c'è di così diverso? Comunque, il WebM non è lo standard, ma per il momento è la scelta ideale, dato che altri codec decenti, hanno comunque licenze dietro...sinceramente, non trovo comunque una buona cosa il fatto che WebM sia meno performante di H.264...se la situazione non si risolve, dubito che il web possa sceglierlo...basti pensare a notebook o netbook di 2-3 anni fa ad esempio...cosa vedrebbero DECENTEMENTE su internet se un video a 360p esaspera hardware di 4 anni fa della fascia media? E non solo...un Athlon X2 da 2Ghz ha anche problemi nella riproduzione a 360p di WebM...100% occupato del primo core e 15% del secondo...scusa se è poco....flash ne prende solo il 50% del primo core...siamo oltre il doppio a livello di consumi, non credi?


implementazione hw vuol dire una logica integrata all'interno della cpu o gpu (in questo caso) che permette la decodifica

non è un'implementazione sw che è sempre possibile ma un pezzo di silicio in più che proprio non c'è nelle vecchie

anche se implementassero l'accelerazione hw su una gma500 per dire, con una reversione del chip tu comunque non ne potresti usufruire

io nn discuto che sia meglio il webm dell'h.264 e anzi penso penso sia in questo momento + conveniente il secondo visto che molti dispositivi hanno l'accelerazione hw per questo standard ma questo è un'altro discorso
Devil40201 Giugno 2010, 13:30 #7
Umh...capito...comunque il problema principale di H.264 sono le licenze...se non fosse per quelle...rendiamoci conto che webm allo stato attuale è quasi inservibile senza accelerazione hw...cosa che da quel che ho capito, non è possibile su vecchi dispositivi e che quindi, hardware meno recente, farà fatica in ogni caso...
devil_mcry01 Giugno 2010, 13:41 #8
Originariamente inviato da: Devil402
Umh...capito...comunque il problema principale di H.264 sono le licenze...se non fosse per quelle...rendiamoci conto che webm allo stato attuale è quasi inservibile senza accelerazione hw...cosa che da quel che ho capito, non è possibile su vecchi dispositivi e che quindi, hardware meno recente, farà fatica in ogni caso...


si ma magari ottimizzando il codice la cosa migliora un po

il flash è diventato abbastanza ottimizzato adesso ma faceva davvero cagare tempo fa
Devil40201 Giugno 2010, 14:41 #9
Già...però il fatto che google non abbia patchato il codec perchè aveva già convertito svariate migliaia di video su Youtube, è comunque una cosa abbastanza brutta ò_ò il codec, va rilasciato una volta che le sue prestazioni, sono ritenute accettabili anche su macchine senza accelerazione HW di 2-3 anni fa...una volta supportato, non credo la gente si metta a ri-encodare i propri video...quindi che sia decente al primo rilascio, poi eventuali miglioramenti sono ovvi, ma intanto, rilasciamolo decente....
JackZR01 Giugno 2010, 18:59 #10
Originariamente inviato da: Devil402
sinceramente, non trovo comunque una buona cosa il fatto che WebM sia meno performante di H.264
Non è che il WebM sia meno performante in sé, è semplicemente che non ha l'accelerazione hardware e per ora gode di minore supporto, anche l'h264 se non avesse l'accelerazione hardware farebbe alquanto schifo, è solo una questione di tempo; per dire, praticamente tutti i browser supporteranno il WebM (per ora l'unico in dubbio è IE) e anche Flash lo farà, è solo questione di tempo ma credo che questo codec avrà successo anche perchè dietro oltre alla comunità Open ci sta anche la Grande G.

Cmq Intel sarà praticamente costretta a fornire l'accelerazione hardware perchè se non lo farà lei lo farà di sicuro AMD.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^