Iniziata la commercializzazione delle cpu Execute Disable da Intel

Iniziata la commercializzazione delle cpu Execute Disable da Intel

Le prime versioni di processore Pentium 4 dotate della nuova funzionalità "Execute Disable", contro codice potenzialmente pericoloso, entrano in commercio

di pubblicata il , alle 15:03 nel canale Processori
Intel
 

Intel ha avviato la commercializzazione delle proprie nuove cpu Pentium 4 dotate di supporto alla funzionalità "Execute Disable". Questa feature, integrata anche nelle cpu AMD Athlon 64 e supportata dal Service Pack 2 di Windows XP, permette di evitare l'esecuzione nel proprio PC di codice potenzialmente pericoloso per il proprio sistema.

I processori pentium 4 dotati di questa funzionalità sono contraddistinti dall'utilizzo della sigla "J" all'interno del proprio nome identificativo. I processori che sono dotati di questa tecnologia sono i modelli Pentium 4 Socket 775 LGA, dalla versione 520 a quella 560.

Anche per i processori Celeron e Pentium M Intel ha predisposto nuove versioni, dotate del supporto alla tecnologia Execute Disable Bit.

Alla base di questa tecnologia vi è la possibilità, per il processore, di classificare quali aree della memoria possano essere utilizzate da specifiche applicazioni, e quali non lo siano. Quando un worm pericoloso cerca di inserire del proprio codice all'interno del buffer, il processore blocca l'esecuzione del codice evitando che il worm possa in qualche modo propagarsi.

Fonte: neowin.net.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Motosauro06 Ottobre 2004, 15:15 #1

MAH

Non sono convintissimo dell'utilità di questa tecnologia...
La cosa interessante è che adesso sembra che sia AMD a tirare la carretta (e intel sta al traino)
MiKeLezZ06 Ottobre 2004, 15:26 #2
Sembra un'aggiunta benefica.. perchè no
knox_psyko06 Ottobre 2004, 15:26 #3
non capiso una cosa:
se la tecnologia fa parte del processore, come mai é supportata solo da winXP SP2??
Non dovrebbe essere una cosa che vale per tutti gli OS?
lasa06 Ottobre 2004, 15:32 #4
Pare una cosa utile...
Karandas06 Ottobre 2004, 15:34 #5
Knox Psyco, giusta osservazione
Motosauro06 Ottobre 2004, 15:43 #6

X Knox_psyko

Lo stesso discorso dovrebbe valere per le schede video, i modem, le schede tv....
Luca6906 Ottobre 2004, 15:48 #7
Si la tecnologia é supportata dal porcessore ma deve esserlo anche dal sistema operativo che manda in esecuzione gli applicativi
MCA06 Ottobre 2004, 15:59 #8
A me questa "novità" non convince! Chi mi dice che un domani, qualcuno non penserà di applicare le funzionalità "Execute Disable" anche per altre tipologie di software? Mi puzza tanto di instradamento forzato verso il TCPA...
Colomba406 Ottobre 2004, 16:00 #9
E' il primo passo verso Palladium (o come cavolo si chiama)?
ilsensine06 Ottobre 2004, 16:01 #10
Originariamente inviato da MCA
A me questa "novità" non convince! Chi mi dice che un domani, qualcuno non pensi di applicare le funzionalità "Execute Disable" anche per altre tipologie di software?

Il fatto che i processori "seri" supportano la paginazione con protezione di esecuzione da parecchi anni.
Solo i nostri fornelletti sono arrivati puntualmente in ritardo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^