In vendita le prime cpu Pentium 4 con supporto EM64T

In vendita le prime cpu Pentium 4 con supporto EM64T

Il mercato giapponese è, come abitudine in questi casi, il primo a ricevere i nuovi processori Pentium 4 con supporto ai 64bit

di pubblicata il , alle 10:43 nel canale Processori
 

Debuttano in commercio nel mercato giapponese i primi processori Intel Pentium 4 dotati del supporto alla tecnologia EM64T, che permette di utilizzare sistemi operativi e applicazioni a 64bit.
I processori immessi sul mercato hanno frequenze di clock di 3,4 e 3,6 GHz, anche se la disponibilità dell'ultima cpu è molto ridotta.

pentium4_em64t.jpg

Intel ha scelto di rilasciare questi processori non per un utilizzo in sistemi desktop, ma per il mercato delle soluzioni server rack a 1 processore o in sistemi workstation. I processori con tecnologia EM64T, infatti, vengono da Intel proposti solo per sistemi server e non per un utilizzo Desktop. I 64bit per cpu Pentium 4 diventeranno la norma solo il prossimo anno, non appena vi sarà un sistema operativo della famiglia Windows in versione ufficiale adatto a questo.

Ulteriori dettagli sono disponibili sul sito AkibaPC, a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sirus30 Agosto 2004, 10:53 #1
questa mossa non la capisco, potrebbero cmq commercializzarli per tentare di controbattere AMD tutto IMHO ovviamente
saluti a tutti
Lucrezio30 Agosto 2004, 10:57 #2
guardate la ws di fascia più bassa Dell... è un mese che offrono questi processori
Spyto30 Agosto 2004, 11:02 #3
Originariamente inviato da sirus
questa mossa non la capisco, potrebbero cmq commercializzarli per tentare di controbattere AMD tutto IMHO ovviamente
saluti a tutti


Perchè dovrebbero controbattere l'A64, tanto WinXp 64, lo tirano fuori quando conviene a loro.
MiKeLezZ30 Agosto 2004, 11:07 #4
Originariamente inviato da sirus
questa mossa non la capisco, potrebbero cmq commercializzarli per tentare di controbattere AMD tutto IMHO ovviamente
saluti a tutti

Altrettanto IMHO per ora non avrebbe senso.
Giustamente avrà senso quando ci sarà un sistema 64bit.
E poi è sempre stata prerogativa di Intel "diluire" la sua tecnologia.
ErminioF30 Agosto 2004, 11:09 #5
Non ne hanno bisogno, l'a64 è già frenato dalla mancanza di winxp64
Sicuramente se le parti si fossero invertite, il sistema operativo microsoft sarebbe stato disponibile già da parecchio
Spyto30 Agosto 2004, 11:28 #6
Originariamente inviato da ErminioF
......
Sicuramente se le parti si fossero invertite, il sistema operativo microsoft sarebbe stato disponibile già da parecchio


Adesso ci sarebbe Sp2 per WinXp 64
zerothehero30 Agosto 2004, 11:39 #7
non c'è nulla da combattere..amd ha un 20% di mercato contro 80% di intel...
Fabry Xp30 Agosto 2004, 11:46 #8
ma sono native a 64bit o sono a 32 bit con la capacità di far girare anche codice 64 bit??

Grazie!
lasa30 Agosto 2004, 12:09 #9
Mah..per ora i 64 bit sono più un problema che altro causa i driver e incompatibilità varie....
Brugola30 Agosto 2004, 14:35 #10
AMD rulez

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^