In lieve aumento la quota di mercato Intel nel Q2 2005

In lieve aumento la quota di mercato Intel nel Q2 2005

Grazie ad un consistente acquisto di processori da parte di Microsoft, per le proprie console Xbox, Intel ha registrato un incremento della propria quota di mercato del periodo

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Processori
IntelMicrosoftXbox
 

Stando a questo articolo pubblicato sul sito eweek, nella combattuta guerra di quote di mercato tra Intel e AMD il secondo trimestre avrebbe fatto registrare un guadagno di posizioni da parte di Intel, alla luce dei dati forniti da Mercury Report.

Le quote di mercato sono pari a 81,6% per Intel e al 16,9% per AMD, nel corso del primo trimestre dell'anno. La quota dell'1% rimanente viene spartita tra VIA e Transmeta.
Nel corso del secondo trimestre Intel avrebbe registrato una quota di mercato complessiva dell'82,3%, seguita da AMD con il 16,2%.

Rispetto al secondo trimestre del 2004, tuttavia, AMD ha visto aumentare le proprie quote di mercato; 1 anno fa, infatti, Intel deteneva l'82,9% del mercato contro il 15,1% di AMD.

Questo andamento sembra essere stato in parte influenzato da un importante ordine di acquisto effettuato da Microsoft, per processori destinati alla console Xbox. Quest'ultima, infatti, utilizza un processore Intel Pentium 3 in versione custom appositamente sviluppato per questo prodotto.

Fonte: Eweek

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

38 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
seccio02 Agosto 2005, 16:48 #1
Pure in questo periodo di non brillantezza...intel riesce a mantenere stabile la propria porzione di mercato....un vero colosso.

alla faccia di chi ha detto che crolla da un momento all'altro. Per AMD nn sarà certo facile sottrargli lo scettro.....paradossalmente ci vorrebbe un migliore A64....e un peggiore Pentium4...... ma se nemmeno dopo un annetto la situazione è almeno in parte cambiata.... la vedo dura così.
rob-roy02 Agosto 2005, 17:05 #2
Infatti intel è sotto processo....sarei curioso di sapere quanta percentuale avrebbe intel senza le pratiche scorrette che ha adottato.
seccio02 Agosto 2005, 17:17 #3
Originariamente inviato da: rob-roy
Infatti intel è sotto processo....sarei curioso di sapere quanta percentuale avrebbe intel senza le pratiche scorrette che ha adottato.

si anche questo è vero...mai detto il contrario cmq!

ho solo detto che nonostante le difficoltà dentro e fuori il mondo hw , sembra che il nome Intel ....nn sia stato scalfito.....
IcEMaN66602 Agosto 2005, 17:23 #4
Fino a quando Intel continuerà ad avere tutti gli appoggi e gli accordi di cui dispone con i produttori di sistemi oem e preassemblati (dell in primis) la situazione non cambierà mai...
Lestat.02 Agosto 2005, 17:35 #5
Che dire.....grande Intel......e che continui pure ad avere accordi con chi vuole lei...che ve ne frega a voi? forse qualcuno vi proibisce di comprare Amd? Non credo proprio...tutti liberi di acquistare quello che si vuole....LoL
Tasslehoff02 Agosto 2005, 17:37 #6
Originariamente inviato da: IcEMaN666
Fino a quando Intel continuerà ad avere tutti gli appoggi e gli accordi di cui dispone con i produttori di sistemi oem e preassemblati (dell in primis) la situazione non cambierà mai...
Non solo, anche in ambito server c'è una fortissima resistenza ad AMD, già il fatto che i maggiori produttori parlino di server "Intel based" intendendo server con processori CISC di fascia bassa la dice lunga...
Mi piacerebbe che la situazione cambiasse, però ora come ora non sembrano esserci molti margini affinchè questo avvenga, almeno in questo settore; in questo momento andare da un cliente e proporre un server Opteron (per quanto valido, performante e magari conveniente) significa rinunciare al lavoro...
sirus02 Agosto 2005, 17:52 #7
se AMD non guadagna ora mercato la vedo dura, molto dura...considerando che insieme a Windows Vista arriverà il Dual Core Intel nuovo (Conroe) che avrà due core basati su Pentium M e li credo che le prestazioni ritorneranno alla pari
Eraser|8502 Agosto 2005, 17:57 #8
Originariamente inviato da: Lestat.
Che dire.....grande Intel......e che continui pure ad avere accordi con chi vuole lei...che ve ne frega a voi? forse qualcuno vi proibisce di comprare Amd? Non credo proprio...tutti liberi di acquistare quello che si vuole....LoL


sei proprio pro-intel tu eh? nonostante io abbia sempre acquistato amd per questioni di prezzi, e solo ultimamente anche per una questione di prestazioni dato che le mie finanze me lo permettono, non vedo perchè uno debba scegliere una o l'altra casa solo per questione di "tifoseria".

Il tuo mi sembra proprio un commento da "tifoso", dato che non comprendi bene cosa comportano gli "accordi commerciali" di Intel. Ostruzionismo, pressioni.. tutto questo influisce negativamente, anche sugli acquirenti più informati.

Da notare che i notebook fino a prova contraria non puoi costruirteli su misura, sei sempre costretto ad acquistarli già pronti, con leggerissime possibilità di intervento sulla configurazione. Se colossi del calibro di Dell e Sony vendono esclusivamente processori Intel e si lascia solo a Acer e poche altre marche meno importanti la possibilità di vendere AMD, si ha prima di tutto un inferiore numero di macchine tra cui scegliere e di conseguenza, si è costretti a puntare su Intel se si vuole una configurazione particolare.

I problemi non sono solo questi ovviamente, ma ben altri, e tutti documentati nelle 36 pagine pubblicate da AMD stessa.

Levarsi il prosciutto dagli occhi per non farsi fregare "is thx", come si dice in gergo "battlenettiano"
MasterGuru02 Agosto 2005, 17:58 #9
Intel mantiene una posizione stabile perchè i suoi dual-core, pur non essendo molto performanti rispetto agli Athlon X2, costano meno, e questo significa + profitti
leoneazzurro02 Agosto 2005, 17:59 #10
Originariamente inviato da: sirus
se AMD non guadagna ora mercato la vedo dura, molto dura...considerando che insieme a Windows Vista arriverà il Dual Core Intel nuovo (Conroe) che avrà due core basati su Pentium M e li credo che le prestazioni ritorneranno alla pari


Naa.. Conroe non sarà basato sul pentium M (almeno non su quello attuale).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^