In arrivo Pentium4 570J

In arrivo Pentium4 570J

Intel dovrebbe annunciare il nuovo processore Pentium4 570, caratterizzato da una frequenza operativa di 3,8GHz

di pubblicata il , alle 17:17 nel canale Processori
Intel
 

Intel dovrebbe annunciare nella giornata di oggi il suo nuovo Pentium 4 570J, che con un clock di 3,8 Ghz è il modello più veloce della famiglia Pentium 4 per PC Desktop basata sull'architettura NetBurst.

La siglia "J" alla fine del nome indica che questo processore utilizza la nuova revision E0 del core "Prescott" 0,09 micron, che supporta la tecnologia Execution Disable Bit (EDB) per combattere virus/worms e produce meno calore rispetto alle precedenti revisions C0 e D0. Il Pentium 4 570J utilizza sempre il socket LGA775, integra 1 MB di cache L2 e supporta un FSB di 800 Mhz.

Questo processore è pienamente supportato dai seguenti chipset Intel: 925X, 915G, 915GV, 915P Express. Nel negozio giapponese Akiba2Go! è stato esposto un primo sample del nuovo Intel Pentium 4 570J (3,8 Ghz).

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

111 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
paolor_it15 Novembre 2004, 17:28 #1
Pensate che riuscirà ad arrivare in Italia per il periodo pre-natalizio?
Xtreme15 Novembre 2004, 17:35 #2
Sarà un'altro precotto a 60°?
il Biondo15 Novembre 2004, 17:46 #3
Ovvio anche di più...
riaw15 Novembre 2004, 17:55 #4
mi sa che ultimamente chi scrive le news ha piantato una canadese dentro al negozio di akiba2go
DevilsAdvocate15 Novembre 2004, 17:55 #5
Produce meno calore...... Quanto meno?
2 anni fa o giu' di li' tutti sconsigliavano AMD perche'
alcuni proci arrivavano a 75°..... questi nuovi intel
tornano sotto gli 80°?
stbarlet15 Novembre 2004, 18:00 #6
hanno fatto alcuni test, il consumo inferiore è solo in idle( 116w) ma in full load è di 226w( i consumi sono quelli relativi all'intero sistema)
MaxP415 Novembre 2004, 18:21 #7
Io però tutto questo calore non lo vedo. Ho il Prescott 530 montato nel mio Shuttle (un fornellino a detta di molti). La temperatura in idle è di 41/42° mentre dopo qualche giorno in full load si assesta sui 54/56°.
Temperatura esterna di 20/22°.
JamesWT15 Novembre 2004, 18:38 #8
Originariamente inviato da stbarlet
hanno fatto alcuni test, il consumo inferiore è solo in idle( 116w) ma in full load è di 226w


Forse bisognerebbe leggere tutto se guardiamo il consumo

We measured the power consumption of our entire test systems, except for the monitor, at the wall outlet using a Watts Up PRO watt meter. The test rigs were all equipped with OCZ PowerStream 470W power supply units. The idle results were measured at the Windows desktop, and we used Cinebench's rendering test to load up the CPUs. For P4s, we used the multithreaded version of the test to take advantage of Hyper-Threading.


Noi abbiamo misurato il consumo dell'intero sistema fatta eccezione del monitor.

QUindi non solo la CPU ma anche scheda video, scheda madre ecc ecc

Questo per dire cosa?
Che non è che il PIV 3,8 consuma in idle 116 watt e in full loads 245watt ma bensi tutto il sistema tranne il monitor..

Quindi come test vale poco secondo me o meglio dice solo che un sistema INTEL consuma di più di quello AMD ma questo si sapeva già... Per sapere il consumo o si prende il solo processore o si guardano i datasheet ...
OverCLord15 Novembre 2004, 18:40 #9
Max P4:
Sul mio Shuttle con un A64 3000+@3400+ ho 40 gradi in idle e non supero i 46 full load (encoding video, estate)
ErPazzo7415 Novembre 2004, 18:43 #10
56 gradi non sono tanti in assoluto ma sono abbastanza per 1 P4, soprattutto a 0.09. Nn conosco con esattezza la temperatura a cui rompono ma nn si discosta di molto.
Cia'

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^