Il primo demo di una piattaforma 4x4

Il primo demo di una piattaforma 4x4

AMD mostra in funzione un sistema 4x4 con due processori Athlon 64 FX: si tratta della futura piattaforma desktop destinata a scontrarsi con le cpu Quad Core di Intel

di pubblicata il , alle 11:19 nel canale Processori
IntelAMD
 

AMD sta preparando il debutto delle proprie piattaforme 4x4, nuova soluzione desktop top di gamma dotata di due processori Athlon 64 FX dual core per un totale di 4 core di processori resi disponibili al sistema.

Questa piattaforma verrà a breve proposta quale alternativa alle prime cpu Intel dotate di tecnologia Quad Core, meglio note con il  nome in codice di Kentsfield. Le cpu abbinate, come già anticipato in varie occasioni, sono quelle FX, che prenderanno in questa implementazione una numerazione FX-7x e saranno inizialmente presentate in 3 distinte versioni.

La soluzione Athlon 64 FX-70 rappresenterà la proposta d'ingresso di AMD nel settore delle soluzioni 4x4: la frequenza di clock sarà pari a 2,6 GHz, con costo previsto per una coppia di processori in 999 dollari: si tratta della stessa cifra attesa per la soluzione Core Quad Extreme, nome commerciale delle soluzioni Kentsfield di Intel. Per il processore Athlon 64 FX-72 la frequenza di clock passerà a 2,8 GHz con un prezzo indicativo pari a 1.132 dollari per la coppia di processori. A chiudere la soluzione Athlon 64 FX-74, con clock di 3 GHz e prezzo pari indicativamente attorno a 1.500 dollari la coppia.

Tutte e 3 le cpu utilizzeranno Socket 1207 pin per collegarsi alla scheda madre: si tratta della medesima interfaccia adottata da AMD per le nuove cpu Opteron dotate di supporto alla memoria DDR2 presentate nel corso del mese di Agosto.

amd4x4_1.jpg (30915 bytes)
fonte: HotHardware

amd4x4_2.jpg (28761 bytes)
fonte: HotHardware

In occasione dell'evento DigitalLife, tenutosi in questi giorni a New York, AMD ha mostrato in funzione un sistema 4x4, senza tuttavia delinearne le caratteristiche tecniche in dettaglio. Il demo mostrato ha visto l'esecuzione di due istanze del gioco City of Heroes, la riproduzione di due flussi video HD e la conversione di un flusso video in altro formato, tutto eseguito nello stesso momento. Si nota dal task manager di Windows come questo insieme di applicazioni porti ad occupare il 100% delle risorse di sistema disponibili.

Vedremo nel corso del mese di Novembre se e in che modo questa nuova piattaforma AMD potrà porsi in diretta competizione con le soluzioni Kentsfield di Intel, basate su due processori Core 2 Duo affiancati a livelli di Die ma montati su due distinte parti di silicio.

Sarà sicuramente interessante verificare in che modo le caratteristiche architetturali delle cpu AMD Athlon 64, in primo luogo l'architettura Direct Connect e la presenza di memory controller integrato nei processori, permetteranno alle piattaforme 4x4 di scalare di prestazioni all'aumentare del numero di Core rispetto all'approccio Intel, sulla carta limitato dall'utilizzo di un memory controller esterno e dalla necessità di utilizzare il front side bus per collegare tra di loro le due coppie di Core integrate sul package del processore.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

65 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gerardo Emanuele Giorgio16 Ottobre 2006, 11:34 #1
se amd riesce a portare nelle case soluzioni dual processor a prezzi ridotti (anche per le mainboard) sono dalla sua. Preferisco questo approccio piuttosto che il multicore uniprocessore, anche se ormai il trend sembra andare in direzione opposta per ovvi motivi (economici principalmente).
Caterpillar8616 Ottobre 2006, 11:40 #2
Si ma che fa torna indietro, fa come i primi processori FX che usavano i socket Opteron? Non era meglio come quando aveva sfornato FX per il 939?
demon7716 Ottobre 2006, 11:40 #3
Sembra davvero una bella bestia!
Comunque ci si potrà esprimere sol dopo una adeguata sessione di benchmark!

Comunque credo che molto debba essere fatto in termini di programmazione per sfruttare la potenza di quattro core in parallelo.. oltretutto a 64 bit!
gianni187916 Ottobre 2006, 11:44 #4
Sono curioso di vedere le prestazioni contro Intel, ma dubito che riusciranno a raggiungere le loro prestazioni...
bonzuccio16 Ottobre 2006, 11:49 #5
Originariamente inviato da: gianni1879
Sono curioso di vedere le prestazioni contro Intel, ma dubito che riusciranno a raggiungere le loro prestazioni...



bartolino320016 Ottobre 2006, 11:52 #6




Rimango molto perplesso soprattutto in virtù del fatto che Intel sfornerà a breve i quad core...
Tutto marketing e tutto consumi e calore... AMD svegliati.







lostguardian16 Ottobre 2006, 11:59 #7
alimentatore da 1 kw, ventole da elicottero.

quello è il futuro dei pc desktop? no grazie.
.:AbboZ:.16 Ottobre 2006, 12:08 #8
Altro che Intel col suo front side bus...
bjt216 Ottobre 2006, 12:09 #9
Ma almeno hanno 4 canali DIMM??? Perchè il vantaggio potrebbe essere di poter mettere 8 DIMM (per un totale di 16GB di RAM) ed avere una banda verso la memoria doppia rispetto ai Conroe...
rob-roy16 Ottobre 2006, 12:21 #10
2 Socket...2 Dissipatori...prezzo folle....

Doppio calore
Doppio Rumore
La mobo mi sà che costerà parecchio

Mi sà che abbandonerò AMD per parecchio tempo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^