IDF: innovazioni in Hyper -Threading

IDF: innovazioni in Hyper -Threading

L'introduzione della tecnologia Hyper-Threading nei processori Pentium 4 coinciderà con alcune innovazioni nella tecnologia

di pubblicata il , alle 09:41 nel canale Processori
 
Come annunciato negli scorsi giorni, Intel introdurrà il supporto alla tecnologia Hyper-Threading anche nei processori Desktop Pentium 4, a partire dalla nuova versione con clock di 3,06 Ghz. Questa tecnologia permette, in estrema sintesi, di vedere il processore di sistema come se fosse composto da due distinti Core logici; il sistema operativo, pertanto, opera come se fossero presenti due processori.

I primi test sulla tecnologia Hyper-Threading hanno evidenziato risultati in parte contrastanti: con particolari applicazioni l'abilitare Hyper-Threading porta ad un impatto negativo sulle prestazioni velocistiche, fatto sicuramente evitabile.

Per ovviare a questi problemi Intel ha migliorato la propria tecnologia sino al punto da azzerare quei gap negativi e migliorare ulteriormente quegli ambiti applicativi nei quali Hyper-Threading opera con incrementi prestazionalio. Intel prevede che questa nuova versione di tecnologia Hyper-Threading verrà, per l'appunto, inserita nelle cpu Pentium 4 con clock a partire da 3,06 Ghz.

Fonte: anandtech.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Passy11 Settembre 2002, 09:47 #1
Immagino che bisognerá cambiare MoBo per utilizzare queste cpu...
Eraser|8511 Settembre 2002, 09:55 #2
Come sempre...
Sig. Stroboscopico11 Settembre 2002, 10:35 #3
basta che non venga fuori che Hyper-Threading ha ancora problemi di compatibilità...

ciao!
Demetrius11 Settembre 2002, 11:19 #4
Sono interessanti due fatti:
1) dei chipset attualmente in commercio solo l'i850E supporta ufficialmente questa modalità
2) Se non avete WinXP prof dovrete compare una nuova licenza per il sistema operativo, perchè il processore viene visto come 2 distinti e perciò dovrete avere un S.O. che supporta le configurazionie multi processore (c'è sempre Linux cmq )
atragon11 Settembre 2002, 12:18 #5
Esiste qualche stima sulle differenze tra l'uso di 2 CPU reali e quello di 2 virtuali a parità di applicativi (ovviamente)?
ErPazzo7411 Settembre 2002, 12:34 #6
Si te la dico io che in media 2 cpu vanno quasi il doppio, di 2 virtuali
J0J011 Settembre 2002, 12:58 #7

Re:

x Demetrius

Fonte xbitlabs??? ehehe


x ErPazzo74

Concordo a pieno... questa del virtuale e' solo per spuntare quel 15% in piu... e non di piu
Pero meglio di niente
Florio11 Settembre 2002, 13:40 #8
Veramente la versione professional di w2k supporta fino a due cpu per quanto ne sappia io...e lo stesso dovrebbe essere per XP pro. Ma anche se non fosse così, in ogni caso, c'è linux

Ciao
ErPazzo7411 Settembre 2002, 13:44 #9
E' vero che c'è Linux ma và detto anche che la maggior parte delle persone ha anche Windows. Inoltre non pago una cosa che non sfrutto.
Tera11 Settembre 2002, 14:12 #10

Re:

Confermo sia Win2k che Xp in versione pro e superiori supportano l'Hyper-Threading e il task manager vi mostra la cpu come se forrero due (come una macchina dual-cpu)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^