IDF: alcune informazioni su Prescott

IDF: alcune informazioni su Prescott

Rivelate a San Jose alcune informazioni circa il prossimo processore di Intel

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:55 nel canale Processori
Intel
 

Il sito web Anandtech ha pubblicato un breve report sulle prime informazioni divulgate circa il processore Prescott all' Intel Developer Forum di San Jose.

Il processore Prescott varrà prodotto alla fine dell'anno con processo a 90 nanometri. Intel farà uso di nuove celle SRAM dalle dimensioni molto contenute per poter dotare il processore di 1MB di cache L2 on die. Un tale quantitativo di cache è necessario per poter competere con Athlon 64 ed il suo controller memoria integrato.

Intel ha dichiarato che le dimensioni del die saranno di 112mm quadrati e un totale di 125 milioni di transistor, contro i 55 milioni di Northwood e le dimensioni di 136mm quadrati. Il motivo di un tale numero di transistor è da ricercarsi principalmente nell'incremento di cache L2 nonostante siano stati implementati alcuni miglioramenti nel core. I transistor dovrebbero funzionare ad una tensione di 1,2V.

Intel ha rilasciato anche alcune informazioni si Dothan, l'erede a 90nm di Banias: le dimensioni del die saranno di 87mm quadrati e saranno in grado di ospitare ben 2MB di cache L2.

Maggiori informazioni leggendo il report di Anandtech a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ElDarbula17 Settembre 2003, 18:03 #1

un chiarimento plz...

Ma "I transistor dovrebbero funzionare ad una tensione di 1,2V" non vuol dire che il procio lavorerà a questo voltaggio, vero?
leoneazzurro17 Settembre 2003, 18:17 #2
Chiaramente si, il voltaggio del core sarà 1,2 V
overclock8017 Settembre 2003, 18:57 #3
Ho parecchi dubbi che andrà a 1.2V perchè in quel caso non credo che dissiperebbe oltre 100w come sembra invece che sia.

Sul miglioramento delle prestazioni che potranno apportare 1Mb di L2 rispetto ai 512kb del northwwod credo che ci siano troppe aspettative, vedendo quello che è accaduto finora credo si stia mediamente nell'ordine dell'1%.

Personalmente credo che sia una di quelle cpu da saltare a pie pari se si sta pensando ad un upgrade perchè non apporta grosse novità ed è solo un allungamento delle soluzioni tecniche precedenti e tra l'altro a quanto pare consuma uno sproposito.
lasa17 Settembre 2003, 19:21 #4
Mah...c'è qualcosa che non quadra...
Mazzulatore17 Settembre 2003, 19:30 #5
Perchè no? Dati gli attuali processori non vedo perchè non dovrebbe dissipare 80A circa
MiKeLezZ17 Settembre 2003, 19:42 #6
Originariamente inviato da overclock80
Ho parecchi dubbi che andrà a 1.2V perchè in quel caso non credo che dissiperebbe oltre 100w come sembra invece che sia.

Sul miglioramento delle prestazioni che potranno apportare 1Mb di L2 rispetto ai 512kb del northwwod credo che ci siano troppe aspettative, vedendo quello che è accaduto finora credo si stia mediamente nell'ordine dell'1%.

Personalmente credo che sia una di quelle cpu da saltare a pie pari se si sta pensando ad un upgrade perchè non apporta grosse novità ed è solo un allungamento delle soluzioni tecniche precedenti e tra l'altro a quanto pare consuma uno sproposito.


Magari, semplicemente, non dissiperà oltre 100W .

Gli ingegneri Intel stavano lavorando in questo senso e non mi stupirei che la soluzione adottata per arginare il problema sia stata passare da 1,5V a 1,2V .

Così facendo andrà a dissipare circa 85W, più o meno l'equivalente dell'Athlon64.
HyperOverclockII17 Settembre 2003, 19:49 #7
Il quantitativo di cache l2 porterà a notevoli boost, un pò come è successo già passando dal willamette al northwood.
Orsettob17 Settembre 2003, 19:52 #8
Comunque un aumento (raddoppio in questo caso) della L2 porterà sicuramente notevoli miglioramenti... ovviamente non il raddoppio delle prestazioni!
nicgalla17 Settembre 2003, 20:17 #9
beh decidetevi.. sta cache aumenterà le prestazioni si o no?
cmq a me non piacciono questi proci, adottano la stessa filosofia di potenza dei motorazzi da 8000 cm3 americani... in effetti gli Athlon incarnano la filosofia dei nuovi common rail..

perdonatemi la licenza poetica per il paragone automobilistico
Orsettob17 Settembre 2003, 20:22 #10
Per usare lo stesso paragone: per fare le cose che pa il P4, l'Athlon Xp usa il NOX!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^