id Software sta lavorando su engine di nuova generazione ottimizzato per AMD Ryzen

id Software sta lavorando su engine di nuova generazione ottimizzato per AMD Ryzen

La software house autrice di iconiche serie come DooM e Quake ha spiegato in un nuovo video come gli sviluppatori di videogiochi possono trarre benefici dalle nuove tecnologie AMD.

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Processori
BethesdaAMDRyZenVega
 

Come si apprende guardando il video riportato in questa pagina, id Software sta lavorando su un game engine per giochi di nuova generazione allo scopo di sostituire id Tech 6, che abbiamo visto all'opera in DooM 2016. La software house texana ottimizzerà la nuova tecnologia in modo che sia in grado di sfruttare al meglio AMD Ryzen, i nuovi processori che il produttore di Sunnyvale ha introdotto sul mercato nello scorso febbraio.

Il CTO di id Software, Robert Duffy, parla a lungo di come Ryzen metta a disposizione degli sviluppatori una fetta più consistente del potenziale della CPU, gestendo un maggiore parallelismo che si traduce in migliori performance. Duffy definisce il nuovo engine "molto più parallelo" in confronto a id Tech 6, il che vuol dire che sfrutterà meglio la struttura multi-core e multi-thread delle CPU di ultima generazione. La futura tecnologia sarà così in grado di sfruttare il pieno potenziale che Ryzen è in grado di mettere a disposizione.

Il prossimo gioco id Software è Quake Champions, attualmente in Closed Beta e la cui versione definitiva verrà rilasciata entro la fine dell'anno. Duffy, però, non si riferisce a Quake Champions quando parla delle nuove tecnologie, che verranno introdotte solamente con un prodotto successivo. Quake Champions, infatti, è basato su un motore grafico che costituisce un incrocio tra id Tech 6 e il Saber Engine approntato da Saber Interactive. Allo stesso tempo, però, l'imminente shooter multiplayer sarà ottimizzato sia per Ryzen che per Radeon Vega.

Quake Champions è uno dei primi giochi progettati fin dall'inizio con il refresh rate di 120 Hz come punto di riferimento. Questo permetterà di ottenere ritmi di gioco adrenalinici in un prodotto ottimizzato per la piattaforma PC e rivolto agli appassionati di eSport.

Nell'intervista Duffy aggiunge che id Software è al lavoro per garantire ottime performance anche alle risoluzioni 4K e 8K. Secondo Duffy alcuni vantaggi permessi da Ryzen saranno evidenti fin da subito, altri invece si materializzeranno solamente in un secondo momento con le prossime generazioni di giochi. Con la crescente popolarità del video streaming, Ryzen è in grado di fare l'encoding del video in background e gestire gli overhead che questa pratica produce, mentre allo stesso tempo si occupa di gestire le richieste provenienti dal motore grafico del gioco.

Ryzen migliora i tempi di iterazione nel lavoro degli sviluppatori, permettendo loro di sfruttare pienamente la sua natura multi-tasking senza dedicare a questo aspetto molto tempo. Tutte cose che permetteranno nella prossima generazione di giochi di migliorare la complessità della grafica, di renderla più realistica e di avere un'intelligenza artificiale maggiormente sofisticata.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Spawn758627 Aprile 2017, 13:22 #1
Non so, ogni qualvolta leggo queste notizie mi ricordo di Mantle, che doveva pensionare le Direct X ma che in fin dei conti non si è più visto. Star Citizen si era fatto portatore della tecnologia, ma poi appoggia pienamente le gpu Nvidia quindi mi perplime non poco.

Maxt7527 Aprile 2017, 13:25 #2
Ben vengano le ottimizzazioni verso i processori, ma se sulla confezione del gioco o in qualsivoglia pubblicità che lo riguarda, inizio a vedere incollati i marchi tipo AMD o Intel..mah.
Bivvoz27 Aprile 2017, 13:30 #3
Originariamente inviato da: Spawn7586
Non so, ogni qualvolta leggo queste notizie mi ricordo di Mantle, che doveva pensionare le Direct X ma che in fin dei conti non si è più visto. Star Citizen si era fatto portatore della tecnologia, ma poi appoggia pienamente le gpu Nvidia quindi mi perplime non poco.


Non lo vedi perchè guardi ma non vedi.
ilbarabba27 Aprile 2017, 14:06 #4
Originariamente inviato da: Spawn7586
Non so, ogni qualvolta leggo queste notizie mi ricordo di Mantle, che doveva pensionare le Direct X ma che in fin dei conti non si è più visto. Star Citizen si era fatto portatore della tecnologia, ma poi appoggia pienamente le gpu Nvidia quindi mi perplime non poco.


Semplice marketing spicciolo.
Se tra due anni saranno pronti i nuovi engine mi auguro si sia già oltre il ridicolo scontro tra 1800x e 7700k.
dado197927 Aprile 2017, 14:06 #5
Originariamente inviato da: Spawn7586
Non so, ogni qualvolta leggo queste notizie mi ricordo di Mantle, che doveva pensionare le Direct X ma che in fin dei conti non si è più visto. Star Citizen si era fatto portatore della tecnologia, ma poi appoggia pienamente le gpu Nvidia quindi mi perplime non poco.

Non ha pensionato le Direct X semplicemente perché per pensionare le direct X si dovrebbe pensionare Microsoft; in realtà ha umiliato tutti gli sviluppatori di API insegnando le priorità che deve avere una API: infatti gli altri hanno o copiato o addirittura implementato Mantle chiamandolo in altro modo.
Vul27 Aprile 2017, 14:08 #6
Originariamente inviato da: Spawn7586
Non so, ogni qualvolta leggo queste notizie mi ricordo di Mantle, che doveva pensionare le Direct X ma che in fin dei conti non si è più visto. Star Citizen si era fatto portatore della tecnologia, ma poi appoggia pienamente le gpu Nvidia quindi mi perplime non poco.


Infatti ha spinto MS a dover fare DX 12 e ha fondato il consorzio Vulkan.

Poi se qualcuno ha da ridire su Vulkan dopo quanto visto le irreali prestazioni che ha quell'api per la grafica che offre non so che dirvi
Bivvoz27 Aprile 2017, 14:18 #7
Originariamente inviato da: Vul
Infatti ha spinto MS a dover fare DX 12 e ha fondato il consorzio Vulkan.

Poi se qualcuno ha da ridire su Vulkan dopo quanto visto le irreali prestazioni che ha quell'api per la grafica che offre non so che dirvi


Non ha spinto MS ha fare le dx12 perchè MS le dx12 le avrebbe fatte comunque, ha spinto MS a fare delle dx12 delle API di basso livello altrimenti sarebbero state una banale evoluzione delle dx11.
Vul27 Aprile 2017, 14:53 #8
Originariamente inviato da: Bivvoz
Non ha spinto MS ha fare le dx12 perchè MS le dx12 le avrebbe fatte comunque, ha spinto MS a fare delle dx12 delle API di basso livello altrimenti sarebbero state una banale evoluzione delle dx11.


Le DX 12 non erano in programma prima di Mantle a meno che tu non abbia fonti per dire il contrario. Anzi, Microsoft aveva annunciato che le 11.3 sarebbero state le ultime DX per lungo tempo nel 2013-2014.

E' stata la penultima api di basso livello introdotta tra l'altro, sia Mantle che Metal sono arrivate prima.

Il fatto della banale evoluzione delle dx 12 non ha senso tra l'altro, ogni versione di directx è una evoluzione di quella precedente.
dado197927 Aprile 2017, 15:00 #9
Originariamente inviato da: Vul
Le DX 12 non erano in programma prima di Mantle a meno che tu non abbia fonti per dire il contrario. Anzi, Microsoft aveva annunciato che le 11.3 sarebbero state le ultime DX per lungo tempo nel 2013-2014.

E' stata la penultima api di basso livello introdotta tra l'altro, sia Mantle che Metal sono arrivate prima.

Il fatto della banale evoluzione delle dx 12 non ha senso tra l'altro, ogni versione di directx è una evoluzione di quella precedente.

Non è proprio così: le DX12 sarebbero prima o poi esistite, semplicemente non sarebbero state API a a basso livello (aldilà dell'11.3 o 12.1 o 758438,5).
Mantle ha scombinato i piani di tutti costringendoli a fare di meglio.
Mantle ha migliorato il panorama del game pc.
Bivvoz27 Aprile 2017, 16:15 #10
Originariamente inviato da: Vul
Le DX 12 non erano in programma prima di Mantle a meno che tu non abbia fonti per dire il contrario. Anzi, Microsoft aveva annunciato che le 11.3 sarebbero state le ultime DX per lungo tempo nel 2013-2014.

E' stata la penultima api di basso livello introdotta tra l'altro, sia Mantle che Metal sono arrivate prima.

Il fatto della banale evoluzione delle dx 12 non ha senso tra l'altro, ogni versione di directx è una evoluzione di quella precedente.


Sinceramente non lo so e non mi importa se MS stava già facendo o aveva l'idea di fare le dx12 quando AMD ha annunciato mantle.
Ogni tanto qualcuno sbandiera che MS ci stava già lavorando ma se è vero o no come ho detto non lo so e non mi interessa.

Fatto sta che qualsiasi nuova versione a cui MS stava lavorando o avrebbe lavorato in futuro non sarebbe stata una API di basso livello se non fosse esistito mantle.
Questo intendevo con "banale evoluzione delle dx11" invece essendo una API di basso livello è una "innovativa evoluzione delle dx11"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^