IBM ricicla i wafer di silicio

IBM ricicla i wafer di silicio

Big Blue da il via ad un nuovo sistema di recupero dei wafer di silicio scartati in fase di riproduzione: saranno convertiti all'uso con pannelli fotovoltaici

di pubblicata il , alle 10:09 nel canale Processori
IBM
 

La realizzazione di qualsivoglia oggetto, dispositivo, gadget tecnologico non può prescindere, almeno fino ad ora, dall'impiego del silicio: ogni chip di controllo, processore, memoria è realizzato con l'impiego di questo elemento.

Banalità e ovvietà a parte, ciò che non è noto ai più è il fatto che molti dei wafer di silicio prodotti dalle fonderie vengono spesso scartati a causa di imprecisioni nella produzione che causerebbero malfunzionamenti degli eventuali chip derivati da tale wafer.

A fornire un quadro della situazione è IBM, la quale spiega che su base giornaliera vengono realizzati al mondo circa 250 mila wafer di silicio e che di questi il 3,3% viene scartato, dando luogo a circa 3 milioni di wafer scartati ogni anno.

I wafer scartati vengono generalmente gettati in apposite discariche oppure nuovamente fusi per altri impieghi. Non è prevista la rivendita a terze parti, dal momento che l'incisione degli strati superficiali potrebbe rivelare tecniche di progettazione e elementi di know-how mantenuti segreti.

IBM ha quindi dato il via ad un nuovo sistema per il riutilizzo di questi wafer di silicio, rivendendoli alle aziende impegnate nella costruzione di pannelli solari. Il nuovo processo prevede la raschiatura della superficie dei wafer, assieme ad una sorta di risciacquo con acqua deionizzata al fine di rimuovere tutto ciò che può risultare frutto della proprietà intellettuale della compagnia. Il silicio non viene danneggiato dal processo ed i wafer possono così essere riconvertiti in celle fotovoltaiche.

Questa iniziativa ha permesso ad IBM di vincere l'edizione 2007 del premio "Most Valuable Pollution Prevention Award" nel contesto del National Pollution Prevention Program.

La nuova strategia di riciclaggio permette inoltre ad IBM di ottenere un discreto risparmio di fondi: innanzitutto una parte di risorse viene recuperata proprio dalla vendita dei wafer ed, in secondo luogo, alcuni dei wafer "ricondizionati" viene utilizzato internamente per produzioni pilota ed esperimenti di incisione, evitando così la necessità di dover produrre wafer nuovi che sarebbero comunque scartati alla fine delle fasi di test.

Inoltre le aziende che acquistano i wafer riciclati da IBM hanno modo di poter risparmiare dal 30% al 90% dell'energia necessaria per la produzione ex-novo di pannelli fotovoltaici.

A questo indirizzo, oltre al comunicato stampa ufficiale, è possibile visionare un breve documentario relativo al nuovo processo di riciclaggio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
binoone02 Novembre 2007, 10:16 #1
Bravi Bravi
A-ha02 Novembre 2007, 10:22 #2
Da lodare
EskevarMkDrake02 Novembre 2007, 10:24 #3
Be' come si dice....

Non tutto il wafer vien per nuocere

Be' in effetti anche la Loacker fa i wafer in pezzetti piu' piccoli e li vende...
silipaolix02 Novembre 2007, 10:36 #4
IBM: mica bruscolini èh!
giaballante02 Novembre 2007, 10:38 #5
Credevo fosse più conveniente rifondere il silicio piuttosto che venderlo, evidentemente non è così, i costruttori di celle solari pagheranno bene...
Pier de Notrix02 Novembre 2007, 10:43 #6
Speriamo che a zio Bill nn venga in mente prima di andare in pensione di entrare nel pacchetto azionario di IBM... distruggerebbe un'azienda che fa innovazione continua oltre i limiti dell'immaginabile...
SAND02 Novembre 2007, 10:50 #7
NOn vorrei dire cazzate ma a me risulta che l'italiana stm lo faccia da anni (il riciclo per i pannelli).

Fanno anche le pavimentazioni con gli scarti di silicio!
TheAlchemist02 Novembre 2007, 11:24 #8
Ottima scelta. Odio gli sprechi!
_Aenea_02 Novembre 2007, 11:26 #9
Bene, finalmente qualcosa di buono anche per l'ambiente. ^__^
Skynet*J4F*02 Novembre 2007, 11:27 #10
poi xkè gettarli? i wafer con la cioccolata li ho sempre adorati

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^