IBM: Cell ha problemi di resa produttiva?

IBM: Cell ha problemi di resa produttiva?

Il processore di IBM, Sony e Toshiba potrebbe incontrare problemi di produzione a causa della propria complessità. Difficile assicurare alti volumi?

di pubblicata il , alle 17:55 nel canale Processori
ToshibaSonyIBM
 

Il processore Cell, sviluppato congiuntamente da IBM, Sony e Toshiba, potrebbe avere dei grossi problemi di resa produttiva. Secondo il vicepresidente di IBM, infatti, processori complessi come Cell sono caratterizzati da rese del 10%-20% circa.

Cell è basato su un core PowerPC e otto SPE (synergistic processing engine) ed è provvisto di 32KB di cache di primo livello, di 512KB di cache di secondo livello e 256KB di cache per ciascun SPE. Il processore è inoltre dotato di un'interfaccia integrata per la memoria Rambus XDR. Chip caratterizzati da questa complessità sono particolarmente soggetti a difetti di produzione.

Il processore Cell ha la possibilità di funzionare correttamente anche se uno o più SPE sono danneggiati, pertanto il processore viene impiegato in applicazioni che non richiedono tutti e otto gli SPE funzionanti (come ad esempio in Playstation 3 che fa uso di sette SPE).

Non sono disponibili dati precisi sull'effettivo tasso di resa dei processori con otto e sette SPE, tuttavia IBM dichiara di essere in grado di produrre un sufficiente numero di processori con sei SPE integri, che potrebbero essere quindi riutilizzati per altre applicazioni come la realizzazione di sistemi server o workstation.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

49 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MasterGuru14 Luglio 2006, 17:59 #1
una resa del 10-20% è davvero bassa...eppure se lo fanno pagare a peso d'oro: vergogna!
ThePunisher14 Luglio 2006, 18:07 #2
Mah...
Duncan14 Luglio 2006, 18:08 #3
Costa propio perchè la resa produttiva è bassa, tra le altre cose, se avesse una resa più alta risparmierebbero loro e noi
Bluknigth14 Luglio 2006, 18:08 #4
Considerando che quei processori sono destianti a finire su milioni di apparecchiature elettroniche (dalla lavatrice al microonde, passando per la play e i blade) credo che i processori non "perfetti" troveranno riutilizzo nelle mansioni più basse.

Quello che sarebbeimportante è sapere quante CPU per PS3 riescono a tirar fuori prima di novembre e in che modo possa incidere sulle vendite di PS3.
ErminioF14 Luglio 2006, 18:09 #5
Appunto perchè è bassa se lo fanno pagare parecchio, se fosse del 100% avrebbero 5 volte i processori di ora
die8114 Luglio 2006, 18:10 #6
eh? che stai dicendo?
sari14 Luglio 2006, 18:11 #7
Originariamente inviato da: MasterGuru
una resa del 10-20% è davvero bassa...eppure se lo fanno pagare a peso d'oro: vergogna!


non significa che i processori vadano al 10-20% delle loro possibilità, ma che su 100 processori usciti dalla fonderia solo 10-20 vanno come dovrebbero. Inoltre il prezzo dove lo hai sentito? Non li vendono
AnonimoVeneziano14 Luglio 2006, 18:13 #8
Originariamente inviato da: MasterGuru
una resa del 10-20% è davvero bassa...eppure se lo fanno pagare a peso d'oro: vergogna!



E' appunto per quello che se lo fanno pagare oro ....
freeeak14 Luglio 2006, 18:19 #9
sembrava troppo bello, spriamo trovino una soluzione.
Catan14 Luglio 2006, 18:20 #10
il fatto è che hanno detto che hanno problemi produttivi con il cell top cioè core+8 o core+7
a produrre quelli destinati al mercato consumer cioè core+1 o core+2 non dovrebbero avere eccessivi problemi.
invece siamo sicuri che ps3 abbia un core+7?
io sapevo che era un core+4.
mi sembra molto strano anche xè sapevo per di + che cell potesse funzionare solo in configurazione core+1,+2,+4,+6,8
core+7 non sapevo fosse possibile.
al max cell ps3 è core+6

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^