I prossimi AMD64 retrocompatibili con le attuali schede madri

I prossimi AMD64 retrocompatibili con le attuali schede madri

AMD ha confermato che i prossimi processori potranno essere utilizzati anche sulle schede madri con HyperTransport a 800MHz

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:35 nel canale Processori
AMD
 

Un portavoce di AMD ha confermato che le CPU della compagnia destinate ad uscire il prossimo anno in package 754 e 940 saranno retrocompatibili con le attuali schede madri con gli appropriati socket.

In attesa di incrementare il throughput del bus e migliorare la sincronizzazione con PCI Express, AMD rilascerà sul mercato CPU con socket 754, 939 e 940 in grado di operare con bus HyperTransport a 1000 MHz. Tuttavia ciò non disturberà la compatibilità dei processori con le attuali schede madri, poichè AMD ha assicurato che le CPU potranno operare anche con le attuali versioni di HyperTransport a 800MHz.

Solitamente la compatibilità tra componenti di diverse generazioni significa un beneficio per le compagnie coinvolte, ovvero i produttori di schede madri e di PC.

Secondo la recente roadmap di AMD inoltre la compagnia dovrebbe rilasciare il prossimo anno alcune versioni più veloci dei propri processori a 64-bit, prodotti sia a 0.13 micron, sia a 90 nanometri, allargando l'offerta a 64-bit con alcune offerte a basso costo. La famiglia di processori AMD64 per desktop prevista per il prossimo anno includerà chip con 1MB o 512KB di cache L2 e memory controller single channel, così come modelli Socket 939/940 con 1MB di cache L2 e controller memoria dual-channel. Inoltre vi saranno CPU 754-pin senza istruzioni AMD64 e commercializzate sotto nome AMD Ahlon XP.

I maggiori produttori di chipset, VIA e SiS, nVidia e ALi e ATi Technologies dovrebbero supportare i nuovi processori con chipset che offriranno funzionalità PCI Express e 1000MHz HyperTransport.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
signo3d11 Dicembre 2003, 14:39 #1
Be per noi nn puo essere che una buona notizia.....grazie amd !
Speriamo nei prezzi
HotMuscle11 Dicembre 2003, 15:05 #2

L'offerta dell HW aumenta, ma......

... il software a 64 bit ???

Quando esce Win 64 bit ?
Ma soprattutto, a che punto è lo sviluppo della maggior parte dei SW oggi in commercio ? Photoshop, Autocad, Office, Norton, Ulead Studio, Giochi vari, etc. ...
carlettodj11 Dicembre 2003, 15:09 #3
come sempre AMD è attenta alle esigenze di noi consumatori. Dato lo ultime sparate di Intel riguardo a compatibilità, questo è un altro punto che farà volare AMD sempre più in alto.
Vai AMD
simone3dfx@libero.it11 Dicembre 2003, 15:10 #4
io vorrei capire se le future CPU Athlon 64 socket 754 con il bus a HT a 1000 mhz se montate sulle schede madri attuali andranno con il bus HT a 800 o 1000.
Vangelis11 Dicembre 2003, 15:11 #5
ottima notizia
dnarod11 Dicembre 2003, 15:14 #6
vero!
flisi7111 Dicembre 2003, 15:17 #7
x [email]simone3dfx@libero.it[/email]:

Il comunicato dice:
In attesa di....., AMD rilascerà sul mercato CPU con socket 754, 939 e 940 in grado di operare con bus HyperTransport a 1000 MHz. Tuttavia ciò non disturberà la compatibilità dei processori con le attuali schede madri, poichè AMD ha assicurato che le CPU potranno operare anche con le attuali versioni di HyperTransport a 800MHz.

Ciao

Federico
carlettodj11 Dicembre 2003, 15:18 #8

x simone3dfx@libero.it

credo a 800. Se la scheda madre supporta solo quello. A meno che non si possa farlo tramite upgrade del bios
Spectrum7glr11 Dicembre 2003, 15:32 #9
io direi che è il minimo: ci mancava altro che chi aveva acquistato un A64 su socket 754 dovesse cambiare anche la scheda mamma per fare un semplice upgrade di frequenza (e downgrade di cache )
Alberello6911 Dicembre 2003, 15:36 #10
una bella notizia..anche se io ho ancora intel

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^