I nuovi loghi delle cpu AMD Athlon 64 e Opteron

I nuovi loghi delle cpu AMD Athlon 64 e Opteron

AMD percorre le tappe di avvicinamento al debutto della nuova cpu desktop Athlon 64; lanciati quest'oggi nuovi loghi e un programma per meglio supportare la nuova architettura x86-64

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:06 nel canale Processori
AMD
 
AMD prosegue il cammino di avvicinamento che porterà, il prossimo mese di Settembre, all'introduzione ufficiale sul mercato delle nuove cpu Athlon 64 per sistemi Desktop.

Quest'oggi il produttore americano presenta i loghi ufficiali delle cpu AMD 64, Athlon 64 e Opteron, con i quali vuole aiutare sviluppatori software e hardware, oltre che i clienti, a meglio identificare i nuovi prodotti.

L'elemento più importante dei nuovi loghi è però rappresentato dal numero 64, che richiama la caratteristica tecnica più importante dei processori AMD 64 e rappresenta un punto di contatto tra il codice a 32bit attualmente utilizzato dalla maggior parte dei sistemi e quello a 64bit, verso il quale le piattaforme hardware e software si sposteranno prossimamente.

athlon64_logo_new.gif opteron_logo_new.gif


La press release ufficiale, della quale è riportato di seguito in estratto, è disponibile on line a questo indirizzo.
SUNNYVALE, CA -- August 12, 2003 --AMD (NYSE: AMD) today launched the AMD64 Logo Program to help consumers and IT decision makers identify hardware and software products ready for AMD64, a new class of computing technology that can run current and next-generation software on the same processor at the same time.

“The AMD64 Logo Program allows leading software and hardware developers to signify their support for the extraordinary value of simultaneous, native 32- and 64-bit computing on the AMD64 platform,” said Rich Heye, vice president and general manager of AMD's Microprocessor Business Unit. “The AMD64 logo indicates that end users can continue using their software and hardware today and migrate to next-generation technology at their own pace.”

AMD64 is a new class of computing that directly follows the evolutionary path of the industry-standard x86 architecture. The AMD Opteron™ processor, for servers and workstations, and the upcoming AMD Athlon™ 64 processor, for desktop and mobile PCs, are the first AMD64 processors. By maintaining compatibility with today’s 32-bit solutions, AMD designed these processors to enable a seamless transition to pervasive 64-bit computing. For the first time, hardware and software developers can create a unified 32- and 64-bit computing infrastructure compatible with the x86 architecture.

“Hardware and software compatibility is an essential element of any successful technology migration, and is a tenet that we take extremely seriously,” said Drew Henry, senior director of platform business at NVIDIA. “The AMD64 Logo Program lets our customers, developers, and end users know that their NVIDIA-based graphics and platform solutions are designed to work flawlessly out of the gate with all of the current and next-generation hardware and software solutions based on AMD64 technology.”

“The AMD64 logo tells you that you're getting the best of both worlds,” said Tim Sweeney, founder and president of Epic Games. “Epic Games’ port to AMD64 gives you the ability to run 64-bit applications that can take advantage of an incredible amount of memory, virtual address space, and double the number of registers of previous CPU's at the same time you get high-performance compatibility with existing 32-bit applications.”

AMD also introduced new logos for its AMD64 processors, the AMD Opteron processor for servers and workstations and the upcoming AMD Athlon 64 processor for desktop and mobile computing. Both processors deliver outstanding performance on today’s 32-bit software while running more advanced 64-bit software.

“The AMD64 logo enables end users to make a visual connection between AMD64 processors and vendor-validated software and peripherals,” Heye said. “It links the new AMD64 logo to AMD’s well recognized product logos and helps communicate the compatibility of today’s and tomorrow’s computer products with AMD64 technology.”

Software and hardware developers interested in the AMD64 Logo Program can find program requirements and the AMD64 logo license and usage guidelines at the AMD Web site, www.amd.com or www.amd.com/logos.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

73 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paipoks12 Agosto 2003, 09:24 #1

32-64 bit??

raga qualcuno mi potrebbe spiegare cossa significano i 32 e i 64 bit ?? nn riesco proprio a capirlo
dhs12 Agosto 2003, 09:40 #2
Non ti serve una spiegazione ma un corso completo di informatica. Sorry.
Yagami12 Agosto 2003, 09:44 #3

Re: 32-64 bit??

Originariamente inviato da Paipoks
raga qualcuno mi potrebbe spiegare cossa significano i 32 e i 64 bit ?? nn riesco proprio a capirlo


Per spiegare per bene, dovremmo scrivere 2/3 pagine, e forse non capiresti cmq.
BNO7912 Agosto 2003, 09:50 #4

Ci provo...

...attualmente i sistemi operativi sono stati progettati per eseguire codice a 32 bit (questo perche' i processori fino ad oggi erano solo a 32 bit) i sistemi operativi futuri andranno a 64 bit questo significa in poche parole che se prima un'istruzione ci metteva 1 secondo ad essere svolta, raddoppiando il numero di bit dimezzi il tempo di esecuzione, quindi la stessa operazione "in teoria" dovrebbe metterci 1/2 secondo (sempre che il codice sfrutti appieno i 64 bit) ...spero di esserti stato chiaro!
BYEZ
Uzi[WNCT]12 Agosto 2003, 10:04 #5
Pinco Pallino #112 Agosto 2003, 10:05 #6
mmmmh..... anche da gnurante di architettura CPU, questa cosa del raddoppio teorico della velocità mi suona un po' male.

Sicuramente possono indirizzare molta più memoria.
Anche se ad un utente normale sembra già stratosferica quella attuale...
lorepunk12 Agosto 2003, 10:06 #7
è veroc he i pc lavorano a 32 bit....ma bisogna dire che non tutti lo fanno specie i g4 con altivec che gia vanno a 64 bit per non parlare del nuovo g5....

ciao
Yagami12 Agosto 2003, 10:09 #8

Re: Ci provo...

Originariamente inviato da BNO79
...attualmente i sistemi operativi sono stati progettati per eseguire codice a 32 bit (questo perche' i processori fino ad oggi erano solo a 32 bit) i sistemi operativi futuri andranno a 64 bit questo significa in poche parole che se prima un'istruzione ci metteva 1 secondo ad essere svolta, raddoppiando il numero di bit dimezzi il tempo di esecuzione, quindi la stessa operazione "in teoria" dovrebbe metterci 1/2 secondo (sempre che il codice sfrutti appieno i 64 bit) ...spero di esserti stato chiaro!
BYEZ


Non credo che sia così...c'è l'indirizzamento della memoria maggiore e dei nuovi registri sia per AMD che Intel. Ovviamente i nuovi registri delle 2 aziende non sono compatibili. E poi dici che con i processori a 64bit impiegherai la metà del tempo per eseguire codice a 32 bit? Purtroppo non è così. Es. l'Opteron quando lavora con codice 32bit non può certo usare registri a 64bit...verrebbe troppo lungo a spiegare tutto.
dragunov12 Agosto 2003, 10:19 #9
WWW.lithium.it
Cerca un po in giro!
Allora con 32 bit la banda del bus è 2^32 (2 alla 32)
con i 64 bit l'ampiezza del bus sarà 2^64.
Ma le prestazioni non saranno doppie visto il software e visto anche altre limitazioni hardware come i tempi di accesso delle dimm o la "lentezza degli Hd
Crisidelm12 Agosto 2003, 10:19 #10
Lorepunk, peccato che il MacOsX non lavori a 64bit (se non in minima minima parte)...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^