I nuovi brand delle cpu AMD

I nuovi brand delle cpu AMD

In funzione del numero di Core di processore e del tipo di architettura utilizzata, AMD utilizzerà una nuova nomenclatura per le proprie cpu

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:19 nel canale Processori
AMD
 

Il sito VR-Zone anticipa, con questa notizia, alcune informazioni su quelli che saranno i nomi commerciali che verranno utilizzati per le cpu AMD a partire presumibilmente dal lancio delle prime cpu della serie Phenom, attese per il prossimo mese di Novembre.

I processori top di gamma, basati su core noto con il nome in codice di Agena FX, utilizzeranno il brand Phenom FX, che di fatto resterà quindi invariato rispetto a quanto indicato sino ad ora. Questo rappresenta una continuità con quanto fatto da AMD in passato, quando il brand Athlon 64 FX è stato utilizzato per indicare le cpu top di gamma.

Passando alle soluzioni Quad Core per sistemi desktop, note con il nome in codice di Agena, AMD utilizzerà i nomi di Phenom 9xxx per indicare queste cpu, al posto di quelli Phenom X4 GP-7 precedentemente indicati; in modo molto simile i processori Triple Core vedranno il nome commerciale di Phenom 7xxx.

Passando alle architetture Dual Core, le cpu note con il nome in codice di Kuma passeranno dal nome Phenom X2 GS-6xxx precedentemente indicato a quello di Athlon 6xxx, mantenendo quindi identità tra le cpu Athlon dual core in commercio e quelle di futura introduzione sul mercato, basate su architettura Barcelona.

Passando alle cpu di fascia entry level, troveremo processori single core della famiglia Lima: per queste cpu verrà adottato il nome di Athlon LE-1xxx, al posto del precedente Athlon LG-2xxx, mentre per le soluzioni Sempron basate su Core Sparta si adotterà il nome Sempron LE-1xxx mantenendo quindi invariata la scelta fatta in precedenza.

AMD ha già iniziato ad utilizzare questa serie di nomi con nuovi processori Athlon LE e Sempron LE, presentato ufficialmente proprio nella giornata di ieri; riferimenti sulle versioni e sulle caratteristiche tecniche sono disponibili nella pricelist ufficiale di AMD, accessibile online a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
FlatEric09 Ottobre 2007, 11:22 #1
Sì è fondamentalmente adattata alla nomenclatura Intel
Ratatosk09 Ottobre 2007, 11:23 #2
Non sono molto convinto che gli Athlon serie 6000 siano su core K10...
TROJ@N09 Ottobre 2007, 11:27 #3
invece che fare un nuovo logo o brand...che si aggiornino nei confronti di intel....che mi sembra che fra un pò arriva il monopolio!
capitan_crasy09 Ottobre 2007, 11:36 #4
Originariamente inviato da: Ratatosk
Non sono molto convinto che gli Athlon serie 6000 siano su core K10...


Non sei il solo a pensarla così
Il fatto che il presunto K10 dual core abbia perso il nome Phenom fa nascere dei dubbi.
E se questo fantomatico Athlon Serie 6 fosse una CPU derivata non dal K10 ma dalla piattaforma mobile "Puma" ( cpu Griffin )?
Cioè un classico dual core K9 con Hypertransport 3.0???
vincente09 Ottobre 2007, 11:37 #5
questo giro è di mamma intel , come quello precedente fu di casa amd.
l'importante è che ci sia vera concorrenza.
il nostro portafogli ringrazierà.
byez
gianni187909 Ottobre 2007, 11:47 #6
Originariamente inviato da: capitan_crasy
Non sei il solo a pensarla così
Il fatto che il presunto K10 dual core abbia perso il nome Phenom fa nascere dei dubbi.
E se questo fantomatico Athlon Serie 6 fosse una CPU derivata non dal K10 ma dalla piattaforma mobile "Puma" ( cpu Griffin )?
Cioè un classico dual core K9 con Hypertransport 3.0???


effettivamente il dubbio resta che sia un k9, che senso altrimenti avrebbe chiamarlo Athlon 6xxx se fosse derivato dal k10...

mah mi vien da pensare che per chi vuole un phenom la scelta minima sarà un tricore, mentre per i dulcore resteranno con la vecchia architettura...
ma che senso avrebbe sto discorso.
zanardi8409 Ottobre 2007, 11:54 #7
Speriamo che sia un PhenomMeno

Al momento la cpu secondo me più conveniente è il Q6600 che viene sui 250/260€ anche se non è un quad nativo ma un doppio dual..

Io l'ho visto all'opera e posso dire che vista non gli fa nemmeno il solletico.

Se il nuovo AMD sarà su quei livelli e a prezzi più bassi allora potrei farci un bel pensierino.

Per la fine dell'anno cambio macchina e per ora il Q6600 è la mia scelta. Ovviamente accompagnato da 4GB di ram così sono a posto per un po', anche in ottica S.O. a 64bit (che per ora non conviene ma che è destinato ad essere la scelta necessaria).
leddlazarus09 Ottobre 2007, 11:54 #8
Originariamente inviato da: Ratatosk
Non sono molto convinto che gli Athlon serie 6000 siano su core K10...


basta controllare i bench quando usciranno, e le frequenze.

se fossero i vecchi k8, per rivaleggiare con gli attuali x2 dovranno avere freq vicine ai 3GHz e non quelle previste per i core k10 che sono sensibilmente + bassi intorno ai 2 2,2 GHz.

quindi qualche indizio dovremmo averlo.

ed i voltaggi? non mi ricordo ma dovranno essere + contenuti rispetto ai X2.
cionci09 Ottobre 2007, 11:56 #9
Originariamente inviato da: gianni1879
effettivamente il dubbio resta che sia un k9, che senso altrimenti avrebbe chiamarlo Athlon 6xxx se fosse derivato dal k10...

Per continuità. Il grande pubblico conosce il marchio Athlon, non a caso questi nuovi Athlon saranno quelli che rappresenteranno il più alto volume di vendita per AMD.
Riguardo all'architettura...avrebbe poco senso farli uscire con architettura K8 a meno che l'ottica sia quella di far passare qualche mese per adeguare le catene di produzione.
leddlazarus09 Ottobre 2007, 11:58 #10
Originariamente inviato da: zanardi84
Speriamo che sia un PhenomMeno

Al momento la cpu secondo me più conveniente è il Q6600 che viene sui 250/260€ anche se non è un quad nativo ma un doppio dual..

Io l'ho visto all'opera e posso dire che vista non gli fa nemmeno il solletico.

Se il nuovo AMD sarà su quei livelli e a prezzi più bassi allora potrei farci un bel pensierino.

Per la fine dell'anno cambio macchina e per ora il Q6600 è la mia scelta. Ovviamente accompagnato da 4GB di ram così sono a posto per un po', anche in ottica S.O. a 64bit (che per ora non conviene ma che è destinato ad essere la scelta necessaria).


il problema è che finchè non verranno sfruttati come si deve i quadcore non servono a molto.
io ho un dual ma noto che certi programmi sfruttano un solo core e anche se ne lanciano due di processi, un core rimane in idle.

quindi....

ps. parlo però usando XP non so se vista risca a sfruttarli meglio.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^