Google pubblica le prime informazioni sulle prestazioni della TPU, processore per il machine learning

Google pubblica le prime informazioni sulle prestazioni della TPU, processore per il machine learning

Annunciato un anno fa circa, Tensor Processing Unit è un ASIC progettato da Google per le esigenze computazionali del machine learning. In termini di performance per watt è dalle 30 alle 80 volte migliore rispetto alle tecnologie tradizionali

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:01 nel canale Processori
Google
 

Più o meno un anno fa Google aveva annunciato Tensor Processing Unit, un chip ASIC progettato dal colosso di Mountain View con l'intento specifico di accelerare le fasi di inferenza nelle attività di machine learning. Inizialmente la società aveva dichiarato che la TPU avrebbe migliorato le performance-per-watt di circa 10 volte rispetto alle tecnologie tradizionali, basate su CPU e GPU.

La società ha rilasciato in questi giorni le prime informazioni sulle prestazioni della TPU, in uno studio che ha analizzato il comportamento del chip sin dal suo silenzioso debutto avvenuto nel 2015. Nonostante l'annuncio ufficiale sia stato dato lo scorso anno, è infatti già dal 2015 che Google utilizza TPU in alcuni dei servizi che ordinariamente offre al pubblico, come la ricerca delle immagini e la navigazione delle mappe.

Dai dati divulgati emerge come la società di Mountain View sia stata estremamente conservativa nell'indicare il livello prestazionale della sua TPU: l'incremento reale in termini di performance-per-watt è infatti compreso tra 30x e 80x rispetto alle soluzioni tradizionali e a seconda dei task effettuati. Se si parla invece di potenza computazionale grezza, Google afferma che la sua TPU è capace di un incremento prestazionale tra le 15 e le 30 volte rispetto a tradizionali CPU e GPU. Il software che funziona con la TPU è basato sul framework TensorFlow e una parte di questi guadagni prestazionali derivano proprio da ottimizzazioni software. Nello studio si indica, inoltre, che sarà possibile sfruttare ulteriori margini di ottimizzazione per incrementare ulteriormente le prestazioni.

Google ha lavorato alla realizzazione della TPU a partire dal 2011. La società di Mountain View fa infatti uso di algoritmi di machine learning in molti dei suoi progetti. Le attività di machine learning sono particolarmente intensive dal punto di vista prestazionale e gli ingegneri di Google hanno indicato, come esempio, che se le persone usassero la ricerca vocale per tre minuti ogni giorno, l'esecuzione dei processi di riconoscimento vocale senza la TPU richiederebbero alla compagnia il doppio dei datacenter attualmente operativi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
rockroll06 Aprile 2017, 16:56 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.hwupgrade.it/news/cpu/go...ning_68074.html

Annunciato un anno fa circa, Tensor Processing Unit è un ASIC progettato da Google per le esigenze computazionali del machine learning. In termini di performance per watt è dalle 30 alle 80 volte migliore rispetto alle tecnologie tradizionali

Click sul link per visualizzare la notizia.


Ma .... Mannaggia ... ma solo io sono stupefatto da quanto ho appena letto?

Va bene che, intuisco, si tratta di elaborazioni parallele all'ennesima potenza, ma se le capacità progettuali e realizzative di Google sono queste, sti diavoli zitti zitti se solo vogliono invadere altri campi mandano a carte 48 Intel, WINTEL e tutto il resto...

Una TPU la voglio anch'io (mi serve per selezionare le donne più fighe ed individuarne la miglior strategia di accesso).
Fos06 Aprile 2017, 19:12 #2
Originariamente inviato da: rockroll
Ma .... Mannaggia ... ma solo io sono stupefatto da quanto ho appena letto?

Va bene che, intuisco, si tratta di elaborazioni parallele all'ennesima potenza, ma se le capacità progettuali e realizzative di Google sono queste, sti diavoli zitti zitti se solo vogliono invadere altri campi mandano a carte 48 Intel, WINTEL e tutto il resto...

Una TPU la voglio anch'io (mi serve per selezionare le donne più fighe ed individuarne la miglior strategia di accesso).
Mi sembra chiaro che sia ultra specializzata... Il general purpose è un'altro sistema solare.
H.D. Lion06 Aprile 2017, 23:07 #3
Originariamente inviato da: rockroll
Una TPU la voglio anch'io (mi serve per selezionare le donne più fighe ed individuarne la miglior strategia di accesso).


Più che procurarti una TPU inizia a riempire il portafoglio, a frequentare una palestra ed infine a sprizzare simpatia...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^