GlobalFoundries annuncia il tape out del processo FinFET LPP 14nm

GlobalFoundries annuncia il tape out del processo FinFET LPP 14nm

La fonderia dovrebbe essere ormai pronta alla produzione in volumi dei chip con processo a 14 nanometri FinFET, fissata per la prima parte del 2016

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Processori
Globalfoundries
 

La mossa di GlobalFoundries di saltare qualche fermata nel percorso della miniaturizzazione per balzare direttamente al processo produttivo a 14 nanometri sta iniziando a dare qualche frutto con la compagnia che ha effettuato il tape out del nodo FinFET Low-Power Plus a 14 nanometri.

Cone di consueto l'annuncio del tape out rappresenta l'ultimo passo precedente alla produzione commerciale, ovvero quando il progetto su carta della circuiteria integrata viene inviata al produttore delle maschere per la lirografia. Una volta che le maschere sono completate e verificate si può procedere alla produzione dei primi esemplari di chip.

Il principale cliente di GlobalFoundries continuerà prevedibilmente ad essere AMD, che pianifica di realizzare i processori "Zen" di prossima generazione proprio con questo processo produttivo. Anche i processori grafici "Arctic Islands" (la futura serie Radeon Rx 400 e con memoria HBM) dovrebbero essere realizzati su nodo FinFET LPP a 14nm, sebbene attualmente non sia chiaro quale delle fonderie di GlobalFoundries si accollerà l'onere della produzione in volumi.

GlobalFoundries ha inoltre affermato di aver già registrato rese piuttosto interessanti nella produzione dei primi chip di test e destinati al controllo qualitativo. In particolare l'azienda afferma di aver ottenuto, nella valutazione delle prime partite di chip SRAM, rese e prestazioni molto vicine all'obiettivo prefissato. Stando ai piani della compagnia la produzione in volumi impiegando il processo FinFET LPP a 14nm prenderà il via nella primissima parte del 2016.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AlexSwitch29 Settembre 2015, 08:53 #1
Sperando che AMD ci sappia realizzare qualcosa di decente come CPU... Dopo anni di slide e promesse solo su quelle.
roccia123429 Settembre 2015, 09:12 #2
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Sperando che AMD ci sappia realizzare qualcosa di decente come CPU... Dopo anni di slide e promesse solo su quelle.


Lo spero proprio... dopo anni di slide e promesse siamo ancora fermi a processori di 3-4 anni fa che già al lancio non è che fossero tutta questa libidine...
AlexSwitch29 Settembre 2015, 09:36 #3
Principalmente per due motivi.

Il primo è che se AMD non riuscirà a ridurre seriamente il gap prestazionale con le CPU Intel di pari categoria, mantenendo i suoi prezzi, rischia seriamente di uscire dal mercato di queste con tutti gli annessi e connessi. Ieri sera ho provato a fare dei raffronti nel DB di Geekbench 3 tra il mio tranquillo i5 4870R e le varie CPU/APU AMD e non c'è proprio storia: oserei dire che i risultati sono a dir poco imbarazzanti.

Il secondo motivo ( i connessi ) è che se AMD esce dal mercato CPU ci ritroveremo in un regime di monopolio " de facto " con Intel che farà il bello e il cattivo tempo come sta già facendo ora. Il danno per gli utenti finali sarà enorme...

Speriamo che quelle teste a pinolo di Santa Monica si diano una regolata!!!
Lights_n_roses29 Settembre 2015, 10:13 #4
mah, giusto qualche giorno fa era uscito il rumor secondo il quale AMD si fosse rivolta a TSMC con il processo a 16nm perchè globalfoundries sta lesinando sui macchinari e il loro processo produttivo a 14nm in questo modo sarebbe abbastanza penoso.
AlexSwitch29 Settembre 2015, 10:25 #5
Se ci si basa sui rumors, allora ci sono anche quelli che ventilano una cessione in blocco di AMD ad una big del settore... Riguardo a GF è sempre stata lo sbocco naturale, e quindi il suo maggior contractor, viste le sue origini, di AMD. Ovviamente se il business di quest'ultima è in continua contrazione per le mancanze delle sue architetture, GF non investirà più di tanto per le sue linee produttive.... Un cane che si morde la coda.... Ed è una situazione tutta innescata da AMD.
calabar29 Settembre 2015, 10:28 #6
Zen su un processo LPP? Mah... forse qualche APU di fascia bassa, ma per i processori di punta, serve un processo HP.

Per le GPU potrebbe anche andare, del resto li le frequenze non sono così alte e a contare è anche la densità, dato che si tratta di ficcare dentro una vagonata di transistor.

Spero che AMD tenga il piede in più staffe, affidarsi solo a GF potrebbe far ripetere le pessime esperienze del passato.
CrapaDiLegno29 Settembre 2015, 10:36 #7
E' un processo LP.
Non è adatto a CPU e GPU di classe desktop.
Magari per qualche SoC, ma non è su quello che AMD può puntare per fare cassa.
Serve un processo litografico HP come ce l'ha TMSC.
Altrimenti non riuscirà a cambiare fornitore per le GPU e nascono seri dubbi sulla riuscita di Zen.
tuttodigitale29 Settembre 2015, 12:05 #8
Secondo me state prendendo un grosso abbaglio
Llano BD sono giunti in ritardo per colpa dei 32nm. Siamo fermi a Piledriver, per colpa di GF, che ha cancellato i 28nm fd-soi.
Notizie di questi giorni, GF sembra intenzionata a non produrre i 14nm finfet HP..
GF non ha rispettato uno straccio di roadmap negli ultimi 4 anni e a pagarne le conseguenze è stata AMD.

Per calabar, le GPU usano da almeno 10 anni PP per le alte prestazioni (la frequenza è solo un numero, è l'architettura a determinare la necessità di transistor più o meno veloci, a parità di clock).

Edit
il silicio in questione era proprio lpp...a questo punto mi sembra quasi scontato che anche ZEN userà le HDL
Italia 129 Settembre 2015, 12:36 #9
Ma sto benedetto Zen lo fa Globalfoundries o TSMC ?
elgabro.29 Settembre 2015, 15:27 #10
finalmente AMD si allinea a INTEL era ora.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^