Fujitsu esplora possibilità di alleanze per i semiconduttori

Fujitsu esplora possibilità di alleanze per i semiconduttori

Il colosso giapponese ha avviato confronti con altre realtà impegnate nell'ambito dei semiconduttori per poter realizzare una collaborazione di lungo periodo

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:44 nel canale Processori
Fujitsu
 

La divisione di Fujitsu che si occupa del business relativo ai semiconduttori, Fujitsu Microelectronics, ha recentemente reso noto in un'intervista di aver avviato una serie di confronti e trattative con altri produttori che operano nel medesimo ambito al fine di poter formare un'alleanza che permetta di consolidare la posizione sul mercato e migliorare nel complesso i propri affari.

Fujitsu non ha ancora annunciato alcun tipo di accorso e tantomeno quali siano gli interlocutori delle trattative, ma si tratta tuttavia di una dichiarazione importante dal momento che il produttore giapponese è una delle poche realtà di un certo spessore che opera nel campo dei semiconduttori a non partecipare in alcun tipo di alleanza.

Haruki Okada, presidente di Fujitsu Microelectronics, ha dichiarato: "Ci sono alcune strade per noi potenzialmente percorribili, a partire dallo sviluppo congiunto sino ad una vera propria integrazione dei business. Siamo aperti a tutte le opzioni e le nostre trattative non sono ancora entrate nello specifico".

Come abbiamo avuto modo di sottolineare altre volte, lo sviluppo di nuove tecnologie di produzione è diventato nel corso degli anni un impegno particolarmente costoso ed esteso nel tempo, fattori che hanno spinto molte realtà a collaborare per poter dividere i costi e rafforzare le capacità di ricerca e sviluppo. Tra i casi più importanti, ad esempio, vi è la collaborazione tra Panasonic e Renseas (joint-venture di Hitachi e Mitsubishi) e quella tra Toshiba ed IBM, entrambe le alleanze al lavoro per lo sviluppo del processo produttivo a 32 nanometri.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ionet11 Settembre 2008, 22:33 #1
forse sono in trattativa con amd??
ma a stm non gli serve proprio niente??mi sembra che un tempo qualche 486 lo produceva per amd o cyrix non ricordo bene
giuro che se stm si prende amd mi prendo un phenom come porta bandiera
chissene se inferiore a intel

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^