E' Zen il nome della prossima architettura di CPU di AMD

E' Zen il nome della prossima architettura di CPU di AMD

Attesa al debutto a partire dal 2016, l'architettura Zen dovrebbe rappresentare per AMD un punto di svolta importante. Prenderà il posto delle proposte Bulldozer nel panorama dei processori della famiglia x86

di pubblicata il , alle 10:49 nel canale Processori
AMD
 

Sappiamo che AMD è al lavoro per lo sviluppo di una nuova architettura x86 per i propri futuri processori, destinata a prendere il posto di quella Bulldozer che nelle varie evoluzioni ha caratterizzato le soluzioni AMD degli ultimi anni. Dal sito Sweclockers emergono alcune informazioni su Zen, nome utilizzato per indicare la futura microarchitettura per le CPU dell'azienda americana.

I chip desktop basati su architettura Zen apparterranno, secondo la fonte, alla famiglia indicata con il nome di Summit Ridge. Saranno costruiti con tecnologia produttiva a 14 nanometri, integrando sino ad un massimo di 8 core e mantenendo il TDP entro i 95 Watt che rappresentano uno standard per i processori desktop di fascia medio alta.

A completare queste soluzioni troveremo controller memoria DDR4, controller PCI Express 3.0 e un nuovo socket di interconnessione con la scheda madre indicato con la sigla di FM3 che andrà a prendere il posto di quello FM2+.

Questo è tutto quello che è emerso sino ad ora; non è chiaro se queste soluzioni integreranno al proprio interno anche una componente GPU o se saranno sviluppate declinazioni senza GPU. Pensando all'evoluzione dei processori degli ultimi anni e prendendo quale riferimento quanto sviluppato da Intel è difficile ipotizzare che in queste CPU non sia presente anche una GPU, componente che potrà poi venir disabilitato adottando una scheda video discreta.

Il debutto delle prime soluzioni AMD basate su architettura Zen è previsto per il 2016, assieme alle proposte indicate con il nome di K12 che saranno basate non su architettura x86 ma sul set di istruzioni ARM.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
CrapaDiLegno27 Gennaio 2015, 11:03 #1
La dimensione della GPU indicherà quale strada AMD vorrà percorrere: se ancora quelle delle APU a discapito di transistor+Watt della CPU o se vorrà competere realmente ad armi pari con Intel nei mercati in cui si propone con queste soluzioni.

E speriamo davvero che sia la volta buona che sforni qualcosa che sia almeno competitivo con la concorrenza.
MaxFactor[ST]27 Gennaio 2015, 11:16 #2
Spero in una retro compatibilità con gli FM2+ visto che riponevo tante speranze nell'accoppiata APU A10 + GPU da acquistare una super piastra madre...
appleroof27 Gennaio 2015, 11:26 #3
Io ormai la mia scelta l'ho fatta, prendendo la piattaforma x99 qualche mese fa, e a meno che non salti per aria ho intenzione di tenerla qualche anno, ma sono fiducioso che con questa architettura i processori AMD torneranno competitivi, avranno sicuramente imparato dagli errori di bulldozer, inoltre se non sbaglio dietro al progetto Zen c'è la mente che creò i gloriosi K8
sniperspa27 Gennaio 2015, 11:33 #4
Originariamente inviato da: MaxFactor[ST]
Spero in una retro compatibilità con gli FM2+ visto che riponevo tante speranze nell'accoppiata APU A10 + GPU da acquistare una super piastra madre...


La vedo altamente improbabile, le differenze rispetto alla piattaforma FM2+ credo saranno troppe da consentire una compatibilità di socket
Korn27 Gennaio 2015, 11:33 #5
daje amd daje non voglio passare ad intel
MaxFactor[ST]27 Gennaio 2015, 11:41 #6
Originariamente inviato da: sniperspa
La vedo altamente improbabile, le differenze rispetto alla piattaforma FM2+ credo saranno troppe da consentire una compatibilità di socket


Io speravo in una uscita più a breve termine in realtà...
A metà 2016 anche la mia scheda sarà vecchia.
mik7727 Gennaio 2015, 11:44 #7
14 nanometri nel 2016? per me è fantascienza visto che anche Intel ha avuto difficoltà con i 14. E ricordiamoci che Intel è 100 volte più grande come impresa di AMD (Intel capitalizza in borsa 176.21B e AMD 1.88B)
calabar27 Gennaio 2015, 11:54 #8
Beh, non che sia una novità, il nome Zen e parecchie indiscrezioni, tra cui le tempistiche, erano già in giro da tempo.

Il target quindi, per ora, pare sia quello dei processori Mainstream di Intel, niente fascia enthusiast.

Per quanto riguarda la GPU, secondo me dipende da quanto vantaggio potranno trarre da questa. Se l'accelerazione GPU e lo sfruttamento di HSA saranno abbastanza maturi alla loro uscita, allora forse vedremo APU con grandi GPU, in caso contrario potrebbero uscire versioni con piccole GPU per competere a suon di core con la fascia mainstream di Intel.

Originariamente inviato da: mik77
14 nanometri nel 2016? per me è fantascienza visto che anche Intel ha avuto difficoltà con i 14. E ricordiamoci che Intel è 100 volte più grande come impresa di AMD (Intel capitalizza in borsa 176.21B e AMD 1.88B)

Guarda che il processo a 14nm non è sviluppato da AMD, ma da Samsung, TSMC, Globalfoundries, ecc... I 14 nm potrebbero essere proprio di Samsung, che non mi pare sia più piccola di Intel.
Non è ben chiaro da chi si farà stampare i processori stavolta, se non sbaglio proprio Samsung doveva far uscire un processo a 14 nm, non ricordo le altre (si parlava di 16nm FinFet per alcune).

Ad ogni modo questi processi dovrebbero essere pronti entro il 2015 (il gap con tra Intel e le altre fonderie si sta riducendo notevolmente), quindi nel 2016 dovrebbero essere già ben rodati e garantire buone rese produttive (e sicuramente AMD attenderà questo momento perchè non può permettersi rese basse e costose)
Aenil27 Gennaio 2015, 12:29 #9
tra Asus, Amd ed altre aziende, il termine "zen" penso sia il più inflazionato ultimamente, roba che non ci si capirà più nulla se si continua così
mik7727 Gennaio 2015, 12:40 #10
Originariamente inviato da: calabar

Guarda che il processo a 14nm non è sviluppato da AMD, ma da Samsung, TSMC, Globalfoundries, ecc... I 14 nm potrebbero essere proprio di Samsung, che non mi pare sia più piccola di Intel.
Non è ben chiaro da chi si farà stampare i processori stavolta, se non sbaglio proprio Samsung doveva far uscire un processo a 14 nm, non ricordo le altre (si parlava di 16nm FinFet per alcune).


Proprio per questo è fantascienza... non a caso non ci sono gpu a 22nm.
Poi il discorso di Samsung è poco significativo: a quello che mi risulta le memorie sono i tipi di chip più facili ed elementari da realizzare.
Quando demandi a terzi la realizzazione materiale dei chip non riesci a sfruttare i processi produttivi al massimo. La stessa Intel per evitare problemi ha introdotto il concetto di Tick-Tock.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^