E' di Lenovo il primo notebook con CPU Intel a 10 nanometri

E' di Lenovo il primo notebook con CPU Intel a 10 nanometri

Si tratta del modello Ideapad 330, soluzione di fascia entry level dotata di CPU Intel Core i3-8121U con tecnologia produttiva a 10 nanometri e architettura Cannon Lake

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Processori
IntelCoreLenovoAMDRadeon
 

Cannon Lake è il nome in codice utilizzato da Intel per identificare i propri futuri processori della famiglia Core costruiti utilizzando tecnologia produttiva a 10 nanometri.

Originariamente prevista in adozione già da alcuni anni, la tecnologia produttiva a 10 nanometri non ha ancora raggiunto la produzione in volumi e lo stesso CEO di Intel ha segnalato nelle scorse settimane come questo non avverrà prima del 2019.

Per il momento l'azienda americana ha completato lo sviluppo di alcune specifiche versioni di processore con tecnologia a 10 nanometri appartenenti alla famiglia Cannon Lake. Queste sono CPU non top di gamma ma proposte meno complesse, che più facilmente possono venir costruite e quindi utilizzate come vero e proprio veicolo di test per la nuova tecnologia.

intel_lenovo_cannon_lake_notebook.jpg

In Cina è apparso in vendita il primo notebook, un modello Lenovo Ideapad 330, che è dotato di processore Cannon Lake. Si tratta del modello Core i3-8121U, soluzione con architettura a 2 core e 4 threads con frequenza di clock base di 2,2 GHz e possibilità di spingersi via tecnologia Turbo Boost sino a 3,2 GHz quale massimo.

In questo notebook la GPU è di tipo discreto, modello AMD Radeon RX540 da 2 Gbytes di memoria video, e non utilizza una eventuale GPU integrata all'interno della CPU. Il notebook è di tipo economico alla luce delle specifiche tecniche, già a partire dallo schermo di tipo TN da 15,6 pollici di diagonale con risoluzione di 1.366x768 pixel.

La disponibilità di questo notebook Lenovo sul mercato è conferma che Intel stia commercializzando processori Cannon Lake costruiti con tecnologia produttiva a 10 nanometri, ma anche che questo stia avvenendo su volumi molto contenuti. Il fatto che sia utilizzato un processore della famiglia Core i3, con grafica integrata che è disabilitata a favore di una GPU AMD Radeon RX discreta, fa pensare che l'adozione in volumi di questo processo produttivo in tutta la gamma di CPU Intel sia ancora questione di tempo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kamon15 Maggio 2018, 13:05 #1
é un po che mi sono completamente disinteressato al mondo dei notebook, ma ancora li fanno equipaggiati con pannelli con ste cornici delle balle?
rockroll16 Maggio 2018, 00:03 #2
Originariamente inviato da: kamon
é un po che mi sono completamente disinteressato al mondo dei notebook, ma ancora li fanno equipaggiati con pannelli con ste cornici delle balle?


Li fanno, li fanno, sono veri computer mobili (ossia facilmente trasportabili); quali sarebbero le cornici non testicolari? quelle dei giocattoloni tascabili?
kamon16 Maggio 2018, 00:18 #3
Originariamente inviato da: rockroll
Li fanno, li fanno, sono veri computer mobili (ossia facilmente trasportabili); quali sarebbero le cornici non testicolari? quelle dei giocattoloni tascabili?


Da quello che ho detto forse non si capiva che non ho una gran conoscenza di come va il mercato ? Ripeto, non so se ce ne sono con cornici più ridotte, solo mi lascia perplesso tutto quello spazio sprecato nel 2018 quando al contrario degli smartphone, un laptop ha nella sua metà superiore solo il pannello e al massimo una webcam pidocchiosa, quindi quello è tutto spazio sprecato a mio avviso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^