Due nuovi processori Intel della famiglia Atom

Due nuovi processori Intel della famiglia Atom

Atom D525 e Atom D425, questi i nomi di due nuove cpu attese al debutto nel trimestre in corso destinate a sistemi nettop.

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:51 nel canale Processori
IntelAtom
 

Nuove versioni di processore Intel Atom si affacciano all'orizzonte, stando alle informazioni anticipate dal sito Fudzilla con questa notizia. Si tratterebbe di due cpu, destinate all'utilizzo in sistemi nettop e non netbook.

Il processore Atom D525 è dotato di architettura dual core, mentre per quello Atom D425 ritroviamo architettura single core. Per entrambe le cpu la frequenza di clock è pari a 1,8 GHz, con l'utilizzo di tecnolohia HyperThreading.

A differenza delle cpu Atom della famiglia PineTrail attualmente in commercio troviamo un incremento della frequenza di clock di 133 MHz; il memory controller integrato è compatibile con memoria DDR2 o DDR3, caratteristica che permette agli OEM una notevole flessibilità nella configurazione dei propri sistemi.

I consumi complessivi di queste due soluzioni sono contenuti, come abitudine per processori Atom: 10 Watt è il TDP della cpu Atom D425, che salgono a 13 Watt per quelle Atom D525. In entrambi i casi ricordiamo come le cpu integrino al proprio interno sia controller memoria sia sottosistema video, elementi che vengono ovviamente inclusi nel conteggio del TDP massimo.

Il debutto di questi nuovi processori della famiglia Atom è atteso nel corso del secondo trimestre 2010.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NEON_GENESIS09 Aprile 2010, 10:00 #1
Suppongo quindi che il TDP di memory controller e Vga sia di soli 7 Watt e che ogni core abbia un TDP di 3 Watt...Se non ho sbagliato i conti è un ottimo risultato rispetto alla vecchia architettura.
Carpugnino09 Aprile 2010, 10:26 #2
Qualcuno ha idea di come si posizioni il dual core rispetto a un su7300?
coschizza09 Aprile 2010, 10:35 #3
Originariamente inviato da: Carpugnino
Qualcuno ha idea di come si posizioni il dual core rispetto a un su7300?


http://www.netbooknews.it/atom-n270...-330-vs-su7300/

gli atom sono cpu estremamente limitate ma se abbinata a gpu decenti il sistema ha prestazioni discrete per il consumo
Goofy Goober09 Aprile 2010, 10:45 #4
questi nuovi processori saranno in grado di supportare a pieno la riproduzione 1080p se abbinati alla piattaforma ION?

chiedo perchè per esempio i NETTOP Asrock e simili sono dati compatibili 100% con i contenuti 1080p, ma con alcuni file .MKV in full hd si vedono chiaramente incertezze e "microscatti" duranti la riproduzione, quindi tutt'altro che pienamente compatibili...
rusie09 Aprile 2010, 11:14 #5
mi chiedo se hai abilitato decoding tramite cuda (non viene fatto in automatico se non ricordo male) se no è normale che scatti
tmx09 Aprile 2010, 11:33 #6
Se la GPU è quella di Pinetrail allora credo ancora niente flussi HD 1080p.

Cmq non sono affatto male se uno non ha ancora preso un atom, ma per aggiornare dai primi atom ancora non mi convincono dato lo scarso salto prestazionale e ancora niente HD 1080p (sto parlando solo di ecosistemi intel, piattaforme atom+ION escluse!)

e comunque *wow* addirittura 133mhz in più... aggrappiamoci alla dentiera o rischiamo di volare viaaaaaa!!
Sig. Stroboscopico09 Aprile 2010, 11:37 #7
WoW!

Che evoluzione!
Immagino il 2% di prestazioni in più!
Zag_8409 Aprile 2010, 12:19 #8
Sarebbe bello un netbook con ION2+D525..un'evoluzione dell' Asus eeepc 1201N
viger09 Aprile 2010, 12:51 #9
Originariamente inviato da: Zag_84
Sarebbe bello un netbook con ION2+D525..un'evoluzione dell' Asus eeepc 1201N


Il successore del 1201 monta N450 (single) con Ion 2 una vera porcheria.
ARARARARARARA09 Aprile 2010, 13:11 #10
finalmente un po' di evoluzione per l'atom

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^