Domanda per i processori Intel Atom in calo

Domanda per i processori Intel Atom in calo

Stando a fonti taiwanesi gli ordini di processori Intel Atom sarebbe in calo, a causa di nuovi interessi verso altri prodotti e all'attesa della nuova generazione, in arrivo nel secondo semestre.

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 10:00 nel canale Processori
IntelAtom
 

Digitimes riporta la notizia secondo cui la domanda di processori Intel Atom destinati ai sistemi netbook sarebbe in calo, pur non precisandone la misura. Il motivo di tale flessione sarebbe da ricercare in diversi fattori concorrenti, sempre secondo la fonte.

Il primo motivo sarebbe da ricercare nell'interesse da parte del pubblico per qualcosa di nuovo, trascinato dell'imminente lancio di processori CULV, Consumer Ultra Low Voltage. Questi particolari processori permetteranno di realizzare mini-notebook dal prezzo abbordabile, ben più performanti degli attuali netbook. Si tratta di una novità, poiché fino ad oggi i notebook di piccole dimensioni sono di fatto collocati quasi tutti nella fascia alta di mercato.

Il secondo motivo è invece rintracciabile nell'attesa della nuova piattaforma Intel Atom, prevista nella seconda metà dell'anno. Intel ha dunque deviato la propria priorità di consegne di processori Atom su zone geografiche e aziende che ancora devono conoscere il fenomeno netbook in tutte le sue potenzialità, soprattutto sul territorio cinese.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LOL-LOL-LOL27 Aprile 2009, 10:04 #1
poverini!
...chiediamo a Brad Pitt e Angelina Jolie di adottare anche una dozzina di atom....
DanieleG27 Aprile 2009, 10:25 #2
Non è che magari è dovuto al fatto che stanno facendo netbook tutti uguali con specifiche vecchie di un anno, a un prezzo osceno, e tutti stanno aspettando la "generazione" dopo, o quantomeno un prezzo più basso?
No eh?
Xile27 Aprile 2009, 10:31 #3
Se ci fosse un pò di concorrenza sti processori sarebbero solo un lontano ricordo.
Xeus3227 Aprile 2009, 10:33 #4
Ovvio ... i netbook da 300€ max si sono sintonizzati su un prezzo compreso tra 300-500€. Ovvio che sti processori hanno sentito un calo! A quella cifra inizia ad essere conveniente un pc standard al posto dei un atom
Nicky Grist27 Aprile 2009, 10:34 #5
Direi che le specifiche in realtà sono vecchie di 10 anni! 399 per quelle trappole sono una ladrata....
floc27 Aprile 2009, 10:46 #6
i netbook dopo il primo botto sono stati prezzati in maniera criminale, l'hype iniziale e' sceso e i piu' skillati sanno comunque che comprano una scarpa e una ciabatta perche' si vedeono rifilare il 945 come chipset... comincino a metter fuori il gn40 al prezzo per il quale e' stato progettato, poi vediamo se c'e' davvero "crisi" del ramo o e' solo l'utenza che ha mangiato la foglia :P
Lotharius27 Aprile 2009, 10:48 #7
Pazzesco, spostano l'attenzione su una categoria di processori differente da quella degli Atom. Questo denota due aspetti:

1 - Intel non è in grado di sviluppare un successore di Atom: basti vedere come il modello Dual Core altro non è che una coppia di Single Core in un solo package, mentre d'altro canto lo sviluppo della soluzione SoC di Intel prevede proprio l'adozione dell'Atom come processore del sistema.
2 - La concorrenza che produce processori della stessa categoria dell'Atom è stata soffocata: da notare come, pur avendo tutti i presupposti per essere un sistema vincente rispetto ad Atom, l'architettura VIA Trinity con processore Nano non sia stata adottata nemmeno da un produttore, il che è un vero peccato per i consumatori.

Originariamente inviato da: HWUPGRADE
Intel ha dunque deviato la propria priorità di consegne di processori Atom su zone geografiche e aziende che ancora devono conoscere il fenomeno netbook in tutte le sue potenzialità, soprattutto sul territorio cinese.

MA STIAMO SCHERZANDO??? Intel ha intenzione di rifilare un pacco ai Cinesi? Che succede, si sono invertite le parti? ASD! Mi dispiace, ma i cinesi sono troppo avanti:
http://www.hwupgrade.it/news/portat...pple_28405.html
Hanno già prodotto dei netbook superiori a quelle schifezze di Atom, troppo tardi per Intel BWUAWHAWUAHWUA!!
mastro Andrea27 Aprile 2009, 11:13 #8
Secondo me il calo è xkè ormai le persone che volevano il netbook (me compreso a inizio novembre e la mia collega giovedì scorso dopo essersi appena laureata) l'hanno preso, gli altri stanno aspettando la nuova generazione dual core oppure sono utenti a cui nn serve il netbook, ma vogliono potenze di calcolo molto superiori o sopratutto schermi + grandi x nn affannare gli occhi... Detto questo, sono d'accordo con ki dice che 299€ sn + che sufficienti x questa categoria!
MiKeLezZ27 Aprile 2009, 11:57 #9
Il motivo è banale
http://www.hwupgrade.it/news/portat...isto_28759.html

E' come dire prima che le scarpe nike non hanno venduto quest'anno, e poi chiedersi come mai le stringhe delle scarpe nike non abbiano venduto quest'anno...
gpat27 Aprile 2009, 12:54 #10
non so voi, ma io un netbook 8.9"/atom/1gb/160gb/xp a più di 199€ non lo prendo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^