Dissipatore SIBAK AC-06-725

Dissipatore SIBAK AC-06-725

Nuovo dissipatore di calore per cpu Socket A, il modello SIBAK AC-06-725 fa registrare ottime prestazioni pur se con rumorosità di funzionamento elevata

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:41 nel canale Processori
 
Sul sito Overclockers.com è stato testato il dissipatore di calore SIBAK AC-06-725, modello per processori Socket A caratterizzato dalle dimensioni imponenti e dall'ottima efficienza.

sib1.jpg


Le dimensioni complessive sono pari a 83x70x70 millimetri il peso è pari a 500 grammi. Il radiatore ha corpo centrale in rame, con numerose alette di raffreddamento poste ai lati e ventola incastrata nella parte superiore.

sib1.jpg


La base ha corpo centrale in rame, così da garantire la migliore dissipazione termica possibile. Le prestazioni in dissipazione termica sono di ottimo livello, ma purtroppo a prezzo di una notevole rumorosità di funzionamento come abitudine per i dissipatori di calore al top della gamma.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
cacarlo8003 Maggio 2002, 09:46 #1
la foto sopra e quella sotto mostrano 2 dissi completamente diversi!
Al3ego03 Maggio 2002, 09:46 #2
Ehm, quello della foto sopra che c'entra?
Solero03 Maggio 2002, 09:47 #3
Controllate le fotooo!!!!!!
Al3ego03 Maggio 2002, 09:47 #4
Parimerito!!!
Paolo Corsini03 Maggio 2002, 10:08 #5
Sistemato, grazie
frankt7903 Maggio 2002, 18:46 #6
Veramente Cattivo!!
wow!
alfred1104 Maggio 2002, 01:28 #7
mettete il link!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^