Disponibili i primi dissipatori per CPU Prescott

Disponibili i primi dissipatori per CPU Prescott

Alcune compagnie hanno già realizzato i dissipatori per le CPU Prescott, che dovrebbero dissipare una quantità di calore maggiore rispetto agli attuali processori

di pubblicata il , alle 14:41 nel canale Processori
 

I processori Pentium 4 con tecnologia SSE3, conosciuti con il nome in codice di Prescott, faranno la loro comparsa sul mercato il primo trimestre del prossimo anno, ma già da ora un discreto numero di compagnie si sta focalizzando sui sistemi di raffreddamento per l'impieho con le tanto attese CPU Intel a 90 nanometri.

La nuova CPU di casa Intel sarà caratterizzata, come già detto, dalla presenza delle istruzioni SSE3 e da un'architettua NetBurst avanzata. Il processore è prodotto con processo a 90 nanometri e tecnologia Strained Silicon.

Per via della microarchitettura rielaborata e di alcuni aspetti correlati alle tecnologie di produzione, i nuovi processori di Intel dovrebbero consumare e dissipare una quantità di energia considerevolmente superiore a quella degli attuali processori. Il cosumo di una CPU Prescott in package PGA478 è di oltre 100W, mentre per una CPU con package LGA755 il consumo si assesta sui 120W. La conseguenza di ciò è uno sforzo da parte di Intel stessa e di altre compagnie volto a realizzare sistemi di raffreddamento più efficienti per l'utilizzo con i processori Prescott.

Attualmente molte compagnie specializzate nel campo dei cooler per CPU, come Nexus e CoolJag, sono già pronti a fornire i propri prodotti destinati ai processori Intel Pentium 4 SSE3. I dispositivi sono realizzati per dissipare fino a 103W di calore e raffreddare processori Intel Prescott a 3.40GHz. I radiatori del dissipatore sono realizzati in rame e caratterizzati da un elevato numero di alette per meglio dissipare il calore prodotto. Inoltre alcuni prodotti faranno uso di ventole ad alta velocità per un raffreddamento più efficente.

Il prossimo anno Intel ha assicurato di portare sulla piazza il design di una nuova generazione di dissipatori caratterizzate da elevate performance e prezzo conveniente. Come rivelato a Settembre, il dissipatore ottimale dovrebbe essere di forma circolare con alette biforcate, come già esposto in questa news.

I primi dissipatori di CoolJag per le CPU Prescott sono ora disponibili in Giappone. Il prezzo è di circa 35 dollari sul mercato retail, un prezzo non eccessivamente elevato se comparato ad altre soluzioni di qualità.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

79 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Aryan20 Novembre 2003, 15:01 #1
Eh, eh! Intel hai voluto processori con frequenze astronomiche al posto delle ottimizzazioni? Adesso pedala...
TheSlug20 Novembre 2003, 15:03 #2
ci vuol coraggio a mettere in commercio uno scaldapizzette del genere....
e meno male che le cpu intel erano quelle che scaldavano poco....

BYE||||

TSL
TheSlug20 Novembre 2003, 15:04 #3
calcolando l'opteron che dissipa mi sembra 45W

HIHIHI

BYE....INTEL DIE!!!!!!

TSL
mstella20 Novembre 2003, 15:06 #4

Non elevato?

35 Euro mi sembrano una bella cifra (70.000lire).
Scusa, Sig.Andrea, non voglio essere polemico, mi raccomando.
A quella cifra si va in alto di gamma, zona overclock.
Se sbaglio, accetto le critiche.
}DrSlump{20 Novembre 2003, 15:06 #5
Prevedo una decina di pagine di illuminate ed illuminanti riflessioni su questa utile notizia.
TheSlug20 Novembre 2003, 15:13 #6
no.. non saranno 10.... son tutti stufi de dà contro a intel.... non c'è più gusto...
è come sparare sulla croce rossa

ByT€Z!

TheSluG
PacManZ20 Novembre 2003, 15:22 #7
ventole ad alta velocita'!!! w il casino!!!
Fra_cool20 Novembre 2003, 15:22 #8
Inoltre alcuni prodotti faranno uso di ventole ad alta velocità per un raffreddamento più efficente


Sarebbe questo che intendono per "ottimizzazione" dei cooler?
Meglio attendere le future architetture BTX...
TheSlug20 Novembre 2003, 15:25 #9
ma quale btx.....secondo voi serve cambiare piattaforma per migliorare la circolazione dell'aria?
intel ha studiato quello standard in previsione dei suoi futuri scallapizzette.... semplicemente.
IMHO non credo che un case BTX habbia circolazione dell'aria migliore del mio caro chieftech....

ARI-BYE!!!

TSL
permaloso20 Novembre 2003, 15:29 #10

x Bai

nella news vecchia il dissipatore ha il corpo cavo?sfrutta forse il principio delle heat pipe?
Scusa Bai ma per esperienze precedenti 35 dollari in jap di solito si trasformano in 45 euro in italy... ci scappa un waterblock o un dissy discretamente performante senza bisogno di ventola ad alta velocità e risparmiando i soldi dei tappi per le orecchie...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^