Differenti stepping per Phenom, a causa del bug

Differenti stepping per Phenom, a causa del bug

I processori Phenom e Opteron attualmente in commercio sono tutti afflitti dal bug delle TLB della cache L3; una soluzione definitiva solo con un nuovo stepping

di pubblicata il , alle 08:35 nel canale Processori
 

AMD ha presentato lo scorso 19 Novembre i propri processori Phenom quad core, con i modelli Phenom 9500 a 2,2 GHz di clock e Phenom 9600 a 2,3 GHz di clock. Per quel giorno era previsto anche il debutto del processore Phenom 9700 a 2,4 GHz di clock, cancellato tuttavia pochi giorni prima del lancio a motivo di un bug riscontrato all'ultimo momento inerente la gestione delle translation lookaside buffer della cache L3. Con un particolare set di applicazioni, principalmente utilizzando tecnologie di virtualizzazione ma non solo con questa tipologia di utilizzo, questo bug può portare ad un blocco del processore e quindi ad uno stallo del sistema, con conseguente necessità di eseguire un riavvio.

Con riferimento a questo bug sono al momento disponibili dettagli abbastanza discordanti: AMD ha inizialmente fornito l'impressione che solo i processori con clock superiore a 2,4 GHz fossero afflitti da questo problema, risolto con una nuova versione del processore nota come B3 e prevista al debutto nel corso del primo trimestre del 2008. Negli ultimi giorni sono emerse nuove informazioni che segnalano come questo bug affligga tutti i processori Phenom oltre a quelli Opteron, compresi ovviamente tutti quelli in commercio al momento.

Soluzioni? Due: la prima nella forma di nuovi processori Phenom e Opteron basati su stepping B3, attesi al debutto tra alcuni mesi. La seconda un aggiornamento del bios della scheda madre, che implementa un aggiornamento del microcode del processore grazie al quale viene bypassato l'hardware coinvolto dal bug. La conseguenza di questo è un impatto prestazionale, quantificabile tra il 10% e il 20% a seconda del tipo di applicazione. In sintesi: le versioni di processore che verranno commercializzate dal primo trimestre 2008 in poi saranno esenti dal bug, mentre quelle in commercio attualmente necessitano di nuovi bios con update del microcode e un impatto prestazionale importante per essere esenti dal bug.

Questo bug interno del processore è stato evidenziato da AMD solo utilizzando alcune particolari tipologie di applicazioni con un determinato livello di carico: si tratta di una condizione di utilizzo che non si presenta nella pressoché totalità degli ambiti di impiego che un utente avanzato ha con il proprio sistema, e che pertanto non dovrebbe affliggere l'appassionato che sceglie ora di acquistare un processore Phenom.

Il sito Techreport segnala, con questa notizia, che AMD potrebbe riproporre le cpu Phenom 9500 e Phenom 9600 con nuovi nomi nel momento in cui queste cpu passeranno ad utilizzare il nuovo stepping B3: si parla di Phenom 9550 e Phenom 9650, così da meglio distinguere processori con stepping precedente e nuovo pur avendo la stessa frequenza di clock. AMD dovrebbe inoltre presentare, sempre nel corso del primo trimestre 2008, almeno due versioni di processore Phenom triple core, benché sembri probabile che AMD possa optare per mettere a disposizione un numero maggiore di processori Phenom triple core così da meglio differenziare la propria offerta.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

63 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Praetorian05 Dicembre 2007, 08:38 #1
se continuano così, e tralaltro mettono pure sul mercato processori buggati è la fine
HackaB32105 Dicembre 2007, 08:41 #2
Ma se il bug riguarda tutti perchè hanno ritirato il 9700?
vega300405 Dicembre 2007, 08:42 #3
mi sa che qui i laureati al CEPU sono andati anche oltre oceano! ma dico si può lanciare una nuovissima x non dire decantatissima CPU e scoprire che è buggata? .. per fortuna che a quanto dicono quelli di AMD ( quelli non laureati al CEPU :P ) in condizioni di utilizzo normale questo bug non crea problemi di sorta.. certo però , che anche se così non fosse, se fossi uno che si occupa di marketing e lavorassi presso AMD andrei in giro a dire " ma no, non preoccupatevi, non noterete la differenza " pur di vendere, altrimenti qui rischiano che fino a che non correggono il bug nessuno gli compra più nulla.
andrex_x05 Dicembre 2007, 08:43 #4
Ciao ciao AMD.....è ora di rimboccarsi le maniche, gli utenti sono stufi di aspettare e passano ad Intel.
Sig. Stroboscopico05 Dicembre 2007, 08:50 #5

x HackaB321

Perchè pare che affligga solo la frequenza dei 2.400 mhz.
Con le altre frequenze il problema pare non esserci.

Ciao
fuocoz05 Dicembre 2007, 08:51 #6
ok ho letto meglio
zanardi8405 Dicembre 2007, 08:53 #7
Di bene in meglio!

Già, alla faccia del nome, dell'hype e dei ritardi non sono phenomenali e le prendono dalla concorrenza. Se poi ci mettete che sono dei bacherozzi, e per sistemarli al momento c'è l'upgrade bios che li fa rallentare in alcune occasioni del 10%, allora il quadro di un disastro è completo.

Mi sa che ad oggi il miglior investimento in casa AMD è il dual core black edition 5000+. Costa pochissimo e si tira al suo limite con grande facilità.
VitOne05 Dicembre 2007, 08:58 #8
Ci stanno facendo penare con le schede grafiche di fascia alta, hanno fornito un'ottima coppia di schede di fascia media bloccando però il mercato di fascia alta da più di un anno...

Adesso presentano questi processori, attesi da molto tempo. Non li forniscono alla stampa per i test. Si scopre che non vanno meglio dei Core 2 Quad neanche a parità di clock, hanno vantaggi in alcune applicazione e svantaggi in altre. Se poi consideriamo che anche qui non c'è una fascia alta ma solo una fascia media, e si compete con il Q6600, processore uscito da un po' di tempo e dal costo di 220€ boxato, si era detto clock più basso ma prestazioni più alta, ed invece le prestazioni sono identiche. Per non parlare delle piattaforme QuadFather o come si chiamavano: un fallimento tale che sono state praticamente ritirate dalla vendita, spero che i pochi che le hanno prese si rendano conto...
Gli unici processori competitivi sono quelli nella fascia bassa.

Ed infine questi BUG... Ma AMD cosa sta facendo? Dove è finita la sorridente facciona del loro CEO con un lucidissimo Barcellona in mano (se non ricordo male) accanto ad uno sporco Kent? Io direi meno foto e trovate pubblicitarie e un po' più di impegno.
VitOne05 Dicembre 2007, 08:58 #9
EDIT: scusate doppio.

Aggiungo che l'unica promessa di scheda grafica di fascia alta viene praticamente lasciata ad una scheda dual GPU...
ThePunisher05 Dicembre 2007, 09:04 #10
Asssurdo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^