Dettagli sul nuovo model number AMD

Dettagli sul nuovo model number AMD

Spiegati in dettaglio i significati di lettere e numeri adottati da AMD, da ora in avanti, per indicare i nomi delle proprie cpu

di pubblicata il , alle 09:04 nel canale Processori
AMD
 

Nella giornata di ieri, a questo indirizzo, abbiamo pubblicato la nostra recensione della nuova cpu AMD Athlon X2 BE-2350, soluzione dual core per sistemi Socket AM2 caratterizzata oltre che dal costo ufficiale di 91 dollari, per i partner OEM e i distributori, da un valore di TDP massimo dichiarato in 45 Watt.

Con questa nuova cpu, e con il modello AMD Athlon X2 BE-2300 presentato in contemporanea, AMD ha introdotto una nuova metodologia per indicare il model number dei propri processori. Innanzitutto scompare la sigla 64 nel nome, che rimane Athlon X2, in quanto non sembra più così importante rimarcare il supporto al codice a 64bit integrato all'interno di questi processori ora che tutte le cpu sia Intel che AMD in commercio sono dotate di tale funzionalità (salvo alcune eccezioni nei segmento entry level del mercato).

Le prime due lettere, BE nel caso delle due nuove cpu presentate questa settimana, indicano la classe dei processori; la prima lettera indica la classe del processore, secondo ils eguente schema:

  • G: indica le cpu della serie X2 e X4, a due e 4 core, presumibilmente della famiglia di cpu Phenom; si tratta delle soluzioni top di gamma.
  • B: indica le cpu X2 della serie Athlon, basate quindi su architettura K8: sono queste cpu di Fascia media.
  • L: indica infine le cpu con architettura single core, nonché le versioni X2 di fascia entry level: parliamo di processori definiti di fascia value.

La seconda lettera è riferita al TDP del processore. La sigla BE indica processori che sono caratterizzati da valori di TDP inferiori a 65 Watt, con una dinamica che riprende quella utilizzata da Intel per le proprie cpu Core 2 Duo e Core 2 Quad, e successive sigle che verranno utilizzate con nuove versioni di processore indicheranno altri valori sia di famiglia di cpu che di TDP massimo.La lettera P verrà utilizzata per processori con TDP maggiore di 65 Watt, mentre quella S per le cpu che avranno un TDP massimo pari propri a 65 Watt.

La prima cifra numerica, nel caso del processore AMD Athlon X2 BE-2300 un 2, indica una serie di caratteristiche tecniche implementate all'interno del processore; nel caso pratico una sigla 2xxx indica processori Athlon X2 con architettura dual core.

Le ultime tre cifre numeriche, 350 nel nostro esempio, forniscono il posizionamento del processore specifico all'interno della propria famiglia di cpu di riferimento; in questo caso a numeri più elevati corrisponderanno superiori prestazioni e/o funzionalità tecniche più avanzate. Anche in questo caso si nota la similitudine con l'approccio scelto da Intel per i nomi delle proprie cpu, con il quale a numeri più elevati corrispondono frequenze più elevate o altri elementi tipici dell'architettura, quali ad esempio un consumo complessivo inferiore o quantitativi di cache ampliati. La conseguenza diretta è che non è detto che a numeri più elevati corrispondano necessariamente prestazioni maggiori, ma sicuramente migliori caratteristiche complessive della cpu.

Per la gamma di processori della serie FX, che verrà adottata per le cpu desktop top di gamma Phenom FX, AMD ha intenzione di presentare alcuni nomi specifici che non sono ancora stati rivelati; sicuramnete verrà mantenuta la sigla FX, ma non è ben chiaro da cosa essa verrà seguita per indicare le differenti versioni di processore.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
K7-50007 Giugno 2007, 09:08 #1
Forse sono sigle un po' più sensate.
I K10 con riferimento ai Core 2, Amd K10 2000+? E poi chi ci capirebbe così?


Secondo me è buono sto cambiamento.
Dexther07 Giugno 2007, 09:26 #2
interessante..
Manwë07 Giugno 2007, 09:29 #3
Ma usare sigle più semplici per i più profani?
Uno di noi che sta sempre informato non ha problemi, ma l'uomo della strada avrà sempre più casini nella scelta di un pc
gerasimone07 Giugno 2007, 09:30 #4
che caciara! :-|
Korn07 Giugno 2007, 09:34 #5
l'uomo della strada si compra un pentium al supermercato, probabilmente lo usare 2 volte l'anno, non mi preoccuperei per quello
KinKlod07 Giugno 2007, 09:35 #6
E' un tipo di nomenclatura più allineato a quello di Intel, effettivamente non potevano continuare con il vecchio nomenclatura.
ghiltanas07 Giugno 2007, 09:48 #7
ma quando escono finalmente le nuove architetture intel e amd? una data precisa si sa oppure è sempre tutto campato in aria? e poi amd continua a svillupare proci con architettura k8? ma oramai buttati solo su k10 e copri con esso tutte le fasce di mercato...

sto periodo di cambiamento/attesa mi sta facendo un pò innervosire, cambia tutto: processori, ram, schede video, mobo
Portocala07 Giugno 2007, 09:52 #8
io non capisco più niente

BS 2350
GP 4230

vai a capire
Ezran07 Giugno 2007, 10:02 #9
Originariamente inviato da: Portocala
vai a capire


Beh non e' cosi' difficile dai.. ricapitolando dalla news:

G --> Phenom X2 e X4
B --> X2 con architettura K8
L --> entry level, single o dual core

Per la seconda lettera:

E --> TDP<65W
P --> TDP>65W
S --> TDP=65W

Numeri successivi:

2 --> Dual core
4 --> Quad core
xxx successivi --> classe di appartenenza

In pratica un quad core phenom sara' probabilmente siglato GP4xxx, il dual core GP2xxx (ammesso che siano >65W..Non lo so..). Praticamente nel giro di qualche mese ci saranno molti "GP4" e "GP2" e "GE2", visto che presumibilmente i processori basati su k8 spariranno lentamente e gradualmente..

Bastera' farci un po' l'occhio..
Genesio07 Giugno 2007, 10:25 #10
scusate, ma vado controcorrente.
Secondo me hanno assunto degli idioti. Ma cacchio c'è gente che prende lo stipendio solo per pensare a come codificare i nomi dei processori, e il frutto del loro lavoro è "AMD Athlon X2 BE-2350"?????????

ma che schifo! è illeggibile e inutile per tutti.

UTENTE PRINCIPIANTE - non capirebbe assolutamente niente dalla sigla, sceglierebbe quello che gli dice il negoziante
UTENTE MEDIO - (mi ci metto dentro): ogni volta che vede un model number deve aprirsi una pagina di hwupgrade per ricordarsi cosa vuol dire. Ho comprato un notebook qualche mese fa, ogni volta mi scordavo quale processore CORE fosse il più veloce, e che caratteristiche avesse.
UTANTE AVANZATO - non gliene dovrebbe fregare niente del model number, conosce le cpu quasi a memoria quindi per distinguerle gli sarebbe altrettanto utile la denominazione "INTEL PINGUINO" o "ATHLON GIRASOLE".

questo, almeno, è il mio pensiero, per quello che vale.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^