Debutto solo a inizio Giugno per le CPU Intel Haswell

Debutto solo a inizio Giugno per le CPU Intel Haswell

La prossima generazione di processori Intel della famiglia Core, per sistemi desktop e notebook, verrà immessa sul mercato in concomitanza con il Computex 2013 di Taipei

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:50 nel canale Processori
Intel
 

Il debutto dei primi processori Intel basati su architettura Haswell, tanto per proposte desktop come per quelle notebook, dovrebbe avvenire nei giorni a ridosso del Computex 2013 di Taipei e non a inizio del secondo trimestre del prossimo anno, come inizialmente ipotizzato.

Il sito VR-Zone, a questo indirizzo, ha pubblicato informazioni a riguardo provenienti da due slide interne di Intel: per le due famiglie di CPU Intel, appartenenti alle serie Core i5 e Core i7, non avremo quindi commercializzazione se non a partire dal 2 Giugno, con la fiera taiwanese che aprirà i battenti Martedì 4 Giugno 2013.

desktop-haswell1-665x168.png (19126 bytes)

mobile-haswell1-665x164.png (16567 bytes)

E' ipotizzabile che Intel possa scegliere di presentare le proprie soluzioni con una scadenza di embargo per la pubblicazione di analisi prestazionali nelle settimane precedenti ma questo verrà deciso solo in prossimità del lancio ufficiale, in funzione di quale enfasi Intel vorrà dare a queste proposte.

Un debutto posticipato a fine Maggio lascia chiaramente intendere come nuovi design e form factor per sistemi notebook e ultrabook verranno posticipati dai produttori al debutto di queste nuove CPU Intel, così da poter beneficiare della maggiore integrazione con consumi contenuti messi a disposizione dall'architettura Haswell.

Ricordiamo come le soluzioni Haswell andranno a proporre una nuova microarchitettura per la componente CPU, oltre ad una GPU completamente rinnovata, rispetto a quanto presente nelle CPU della famiglia Core basate su architettura Ivy Bridge. La tecnologia produttiva continuerà a rimanere quella a 22 nanometri già adottata al momento, pur con affinamenti che dovrebbero permettere di ottenere un contenimento dei consumi soprattutto per le versioni destinate ai sistemi notebook di più ridotto spessore.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ndwolfwood27 Dicembre 2012, 10:55 #1
Quando esce esce, non è che ad oggi se ne senta il bisogno: l'importante è che facciano un buon lavoro ... e saldino l'HIS al DIE stavolta!!! (almeno per i k)
Darkon27 Dicembre 2012, 11:58 #2
Io spero vivamente che vi sia un notevole salto di prestazioni specie per l'encode video/audio che ad oggi anche con il top di gamma le prestazioni sono ben lontane dall'essere vivibili...

Specie quando lavori su encode da sorgenti particolarmente grandi e applichi qualche filtro con avisynth e x264 ci possono volere oltre 24 ore di encode.
maxmax8027 Dicembre 2012, 12:16 #3
Originariamente inviato da: ndwolfwood
Quando esce esce, non è che ad oggi se ne senta il bisogno: l'importante è che facciano un buon lavoro ... e saldino l'HIS al DIE stavolta!!! (almeno per i k)


l' importante è che non saldino il processore alla scheda madre!

Originariamente inviato da: Darkon
Io spero vivamente che vi sia un notevole salto di prestazioni specie per l'encode video/audio che ad oggi anche con il top di gamma le prestazioni sono ben lontane dall'essere vivibili...

Specie quando lavori su encode da sorgenti particolarmente grandi e applichi qualche filtro con avisynth e x264 ci possono volere oltre 24 ore di encode.


ma intendi utilizzando solo la scheda video integrata nella cpu?




comunque secondo me intel deve smaltire un po' le scorte degli attuali sandy..magari abbassandone un po' i prezzi!
Darkon27 Dicembre 2012, 13:06 #4
Guarda ormai penso che chiunque è disposto a qualsiasi soluzione... che sia via GPU esterna, integrata o altro. L'unica cosa è che serve senza meno una piattaforma che dia forza bruta, pura potenza di calcolo rimanendo su piattaforme "domestiche" senza doversi prendere xeon o simili.
ndwolfwood27 Dicembre 2012, 13:38 #5
Originariamente inviato da: maxmax80
l' importante è che non saldino il processore alla scheda madre!


Tranquillo: a quello ci pensano al prossimo giro!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^