DDR500 anche per le cpu Athlon 64?

DDR500 anche per le cpu Athlon 64?

L'adozione di memoria DDR2 per sistemi Athlon 64 non è prevista prima del prossimo anno. Nel frattempo AMD potrebbe utilizzare memoria DDR500 con le prime cpu Athlon 64 a 0.09 micron

di pubblicata il , alle 09:32 nel canale Processori
AMD
 

AMD potrebbe scegliere d'introdurre supporto ufficiale alle memorie DDR500, moduli operanti alla frequenza di clock di 250 Mhz, nelle proprie cpu Athlon 64 costruite con processo produttivo a 0.09 micron.

San Diego e Winchester: questi sono i nomi in codice utilizzati per indicare le evoluzioni a 0.09 micron di processo produttivo rispettivamente delle cpu Athlon 64 FX e Athlon 64. Varie indiscrezioni indicano come possibile, da parte di AMD, il supporto ufficiale di memorie DDR500 da parte di queste nuove cpu, grazie al memory controller integrato on Die opportunamente modificato.

Questa scelta sarebbe giustificata dalla necessità di dare alle cpu Athlon 64 una superiore bandwidth della memoria di sistema, posticipando il passaggio alla memoria DDR2 che, almeno al momento attuale e per i prossimi mesi, non viene vista da AMD come una soluzione adatta al mercato.

Ufficializzare da parte di AMD il supporto alle memorie DDR500 rappresenterebbe un elemento di indubbio interesse per il mercato. DDR500, infatti, non è al momento uno standard ufficializzato dal Jedec ma una mossa di questo tipo, abbinata ad una elevata disponibilità di moduli DDR500 disponibili sul mercato, potrebbe permettere di ratificare anche DDR500 quale standard ufficiale, in attesa che le memorie DDR2 diventino progressivamente più diffuse e accessibili.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mom475131 Marzo 2004, 09:49 #1
esattamente come è successo con le DDR 400
xketto85x31 Marzo 2004, 10:03 #2
e con i timings????? Gli athlon hanno bisogno di timings spinti.... e le ddr 500 hanno timings molto alti!
For8431 Marzo 2004, 10:10 #3
si ma la differenza di 50mhz da 200 a 250 giustifica certamente i timings un po' meno spinti!
svedese31 Marzo 2004, 10:19 #4

basta cambiar cpu?

basta questo per far supportare ad una qualsiasi sk madre 939 le DDR500?

O è necessario rispettare altre specifiche?
Lord Archimonde31 Marzo 2004, 10:43 #5

Per chi possiede un A64

Ma ora come ora, con un Athlon64 non e' possibile forzare il funzionamento delle memorie a 250?
Il bus HyperTransport quindi e' indipendete dal bus delle memorie?
museman31 Marzo 2004, 11:05 #6
quote
Commento # 4 di : svedese pubblicato il 31 Mar 2004, 10:19
basta cambiar cpu?

basta questo per far supportare ad una qualsiasi sk madre 939 le DDR500?

O è necessario rispettare altre specifiche?

Per le ddr si ma per le ddr2 no perchè cambia la piedinatura
Davirock31 Marzo 2004, 12:33 #7

imho...

... è una buona mossa. il problema sono i timings. le 500 hanno cas elevate. se riusciranno ad abbassarle un po' sarà ottimo avere un sistema del genere.

Bye
Mazzulatore31 Marzo 2004, 12:45 #8
Ma che c422474, è molto meglio overcloccare per arrivare a 500
lasa31 Marzo 2004, 12:58 #9
In generale mi pare una buona idea poi però bisognerà vedere la realizzazione concreta anche se con i timings penso ci sia poco da fare oramai la tecnologia delle ddr oltre non può andare.....
sdt31 Marzo 2004, 12:59 #10
Originariamente inviato da Mazzulatore
Ma che c422474, è molto meglio overcloccare per arrivare a 500


sono due cose diverse... un conto è la modifica in garage, un altro è il supporto ufficiale. La differenza è più o meno pari al 90% del mercato

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^