Da inizio 2020 i processori AMD Ryzen per notebook della famiglia 4000

Da inizio 2020 i processori AMD Ryzen per notebook della famiglia 4000

La ricetta di AMD per i sistemi notebook, anche gaming, del 2020 passa attraverso la prossima generazione di CPU Ryzen a 7 nanometri e basso consumo. Debutto atteso al CES di Las Vegas, il prossimo mese di gennaio

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Processori
SurfaceMicrosoftRyZenAMD
 

C'è un mercato nel quale l'offerta di prodotto di AMD non è ancora arrivata ai livelli di quanto ottenuto con i processori Ryzen per sistemi desktop: parliamo di quello dei sistemi notebook nel quale l'azienda americana ha sicuramente ampi margini di crescita. AMD offre soluzioni Ryzen anche destinate a sistemi portatili ma al momento attuale queste sono basate su architettura Zen+ a 12 nanometri e non su quella Zen 2 adottata nelle CPU Ryzen 3000 destinate a sistemi desktop.

Per l'inizio del 2020, presumibilmente in concomitanza con il CES di Las Vegas, AMD dovrebbe rendere disponibili i primi processori per sistemi notebook basati su architettura Zen 2 e costruiti con tecnologia produttiva a 7 nanometri. La fonte, il sito wccftech, evidenzia come questi processori integreranno anche componente GPU senza però specificarne l'architettura: al momento attuale le CPU Ryzen con GPU integrata sono dotate di una soluzione Vega e non è da escludere che AMD possa integrare un nuovo chip della famiglia Navi.

Tra le caratteristiche tecniche di questi processori si segnala anche la presenza di versioni con architettura a 6 core, in abbinamento a valori di TDP contenuti in 15 Watt. A tale risultato si giungerà grazie ai benefici della tecnologia produttiva a 7 nanometri. Il nome scelto sarà quello di Ryzen 4000, seguendo quanto proposto sino ad ora. Le corrispondenti versioni desktop della gamma 4000 saranno basate su architettura Zen 3, attesa al debutto nella seconda metà del 2020.

La fonte segnala inoltre che sia intenzione di AMD quella di offrire ai partner la possibilità di configurare notebook gaming con un prezzo di partenza contenuto in soli 699 dollari. Sembra che con tale listino si possa abbinare una CPU Ryzen a 7 nanometri con una scheda video discreta destinata a sistemi mobile, come quelle basate su GPU Radeon RX 5500M annunciate da AMD proprio negli ultimi giorni. Ci sembra una stima sin troppo ottimistica e tendiamo a immaginare che a questa cifra i sistemi saranno dotati della sola GPU integrata nella CPU Ryzen e non anche di una scheda video discreta: per chi vorrà anche una GPU dedicata i prezzi si alzeranno ancora un po', restando comunque più contenuti di quanto al momento richiesto per un sistema notebook dalle specifiche tecniche simili.

A prescindere è evidente come AMD voglia raccogliere i frutti del proprio lavoro di sviluppo delle soluzioni Ryzen anche nel settore mobile; il passaggio all'architettura Zen 2 aiuterà sicuramente questa transizione, offrendo ai partner produttori di notebook delle soluzioni ancora più interessanti. La scorsa settimana Microsoft ha annunciato per la prima volta dei sistemi Surface Laptop 3 basati su processore AMD Ryzen: si tratta di un importante design win per AMD, non solo in termini di volumi di vendita quanto e soprattutto pensando all'impatto in termini di immagine e riconoscimento del mercato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emiliano8411 Ottobre 2019, 12:42 #1
ottimo sono in attesa di un 4000g, sperando che rilasciano anche un aggiornamento (o un alternativa) a questo
https://www.asrock.com/nettop/AMD/D...eries/index.asp
Pinco Pallino #111 Ottobre 2019, 20:24 #2
Ecco, avevo scritto giusto ieri che era probabile che le nuove APU Zen 2 venissero affiancate alla serie 3000.
Dato che davano l'uscita entro fine anno.
Invece oggi scopro che ho scritto una faic nius.


C'era la notizia che la grafica integrata continuerà ad essere su base Vega.
Ma il DCN sarà aggiornato alla versione 2.1.
Su questo DCN (Display Core Next) non riesco a trovare info dettagliate.
Mi pare di capire che si occupa della decodifica video e altro.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^