Cpu Quad Core: la prima sarà di Intel

Cpu Quad Core: la prima sarà di Intel

Sia Intel che AMD si apprestano a presentare architetture di cpu con 4 core in un unico package: la prima pronta sembra essere Intel

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:13 nel canale Processori
IntelAMD
 

The Inquirer segnala, con questa notizia, interessanti informazioni sulle future evoluzioni dei processori Intel e AMD con architettura multicore.

Il 2005 è stato l'anno d'introduzione delle prime soluzioni sia per architettura desktop che server e workstation di tipo dual core. Il lancio delle prime soluzioni con 4 Core integrate in un unico package di processore dovrebbe avvenire nel corso del 2007, utilizzando tecnologia produttiva a 65 nanometri.

Intel effettuerà la prima dimostrazione pubblica di un'architettura quad core il prossimo venerdì, nel corso di un meeting tra gli analisti di mercato. Il nome in codice di questa cpu è Clovertown; è presumibile che Intel dimostrerà questo processore anche in occasione del proprio Developer Forum Spring di San Francisco, in programma nei primi giorni di Marzo 2006.

Cloverton dovrebbe essere in buona sostanza costituito da due Die Woodcrest uniti in un unico package. Woodcrest è il nome in codice della prossima generazione di processori Intel per sistemi server e workstation, che permetterà di bilanciare consumo e prestazioni con un TDP nettamente inferiore a quello delle attuali generazioni di processori Xeon.

Stando a quanto segnalato da The Inquirer, Intel sarà la prima ad effettuare una dimostrazione pubblica di un processore Quad Core. AMD ha già mostrato le proprie architetture di cpu a 4 Core già a partire dallo scorso mese di Ottobre, ma solo epr pochi e molto selezionati addetti ai lavori.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

38 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Edo1509 Febbraio 2006, 11:23 #1
io aspetto ancora che calino i prezzi dei dual core...i single core moriranno velocemente mi sa se andiamo avanti così..
ronthalas09 Febbraio 2006, 11:47 #2
io sono ancora indeciso se orientarmi verso A64 4000 single core o un 4200 X2... leggo troppo spesso di programmi non ottimizzati nemmeno per l'HT o le estensioni SSE 3Dnow e quante altre, e ben pochi che ragionano in multithread e multicore... mi sembra ci sia troppa inerzia dei programmatori del giorno d'oggi... e troppo pochi quelli che si vogliono sbattere veramente per spremere i propri programmi, pur ammettendo che il troppo vasto parco macchine e tencologie rende sicuramente difficile la vita dell'ottimizzatore.
Soul_to_Soul09 Febbraio 2006, 11:48 #3
Il punto è lo sviluppo di applicazioni che supportino la nuova tecnologia. Comprai il mio Athlon64 3000+ 754 convinto che sarebbe stato il futuro, e oggi ho visto poco e niente che sia ottimizzato per lui (e sono passati due anni).
Ovviamente, nel frattempo hanno già cambiato il socket...
goldorak09 Febbraio 2006, 11:50 #4
Originariamente inviato da: Edo15
io aspetto ancora che calino i prezzi dei dual core...i single core moriranno velocemente mi sa se andiamo avanti così..


Io non sarei cosi' perentorio del dare questo giudizio, vediamo un po' come si comportano dal punto di vista delle prestazioni i nuovi core conroe rispetto chesso' ai "vecchissimi" core northwood 2.8-3.2GHz con hyperthreading.
Insomma, marketing a parte, non vedo assolutamente nessun motivo per fare un upgrade generale per avere il 5-10% di prestazioni in piu'.
OverClocK79®09 Febbraio 2006, 11:54 #5
immaginavo, sarebbe stata dura farla con 2 Presler

BYEZZZZZZZZZZZ
OverClocK79®09 Febbraio 2006, 11:55 #6
Originariamente inviato da: ronthalas
io sono ancora indeciso se orientarmi verso A64 4000 single core o un 4200 X2... leggo troppo spesso di programmi non ottimizzati nemmeno per l'HT o le estensioni SSE 3Dnow e quante altre, e ben pochi che ragionano in multithread e multicore... mi sembra ci sia troppa inerzia dei programmatori del giorno d'oggi... e troppo pochi quelli che si vogliono sbattere veramente per spremere i propri programmi, pur ammettendo che il troppo vasto parco macchine e tencologie rende sicuramente difficile la vita dell'ottimizzatore.


tutto dipende se vuoi comprare una CPU per OGGI o per DOMANI
anche usare più applicazioni pesanti assieme può essere un vantaggio per il dual
IMHO oggi come oggi andrei diretto sull'X2

BYEZZZZZZZZZZ
Nemios09 Febbraio 2006, 11:58 #7
Faccio riferimento al mio ambiente: spesso i programmatori sono pressati dalle scadenze. Si bada sempre meno alla qualità del codice, che dovrebbe partire già da una buona documentazione e una buona indentazione (per citare cosette se volete marginali).

Personalmente cerco sempre di scrivere qualcosa di ben leggibile e pulito, ma mi devo impuntare con analisti e responsabili vari. Per quest'ultimi la maggiore potenza hardware è una manna, però così molta potenza va sprecata con la cultura dell'approssimativo...
DVD200509 Febbraio 2006, 12:01 #8
Originariamente inviato da: OverClocK79®
tutto dipende se vuoi comprare una CPU per OGGI o per DOMANI
anche usare più applicazioni pesanti assieme può essere un vantaggio per il dual
IMHO oggi come oggi andrei diretto sull'X2

BYEZZZZZZZZZZ


infatti un pochino mi sono pentito di aver preso un single, ma a novembre 2005 i dual di fascia alta costavano un botto!!!
DarKilleR09 Febbraio 2006, 12:07 #9
Nemios....ti quoto in pieno. All'interno dei nostri case, abbiamo super PC che vengono sfruttati ed intopati da milioni di programmi mal progettati ed ottimizzati.

Per il discorso dual core, io penso che non dobbiamo ottimizzare programmi per i dual core se non in ambito professionale, tutto deve essere ottimizzato al single core in modo che possa giocare a Doom 3(messo li a caso) e allo stesso tempo lasciare l'altro core a fare elaborazione video o un Divx o cose del genre.
Oppure poter fare da server mentre con la stessa macchina si riesce pure a giocare e cosucce del genere.

Naturalmente il sistema operativo deve essere fatto in modo da poter sfruttare tutta questa potenza con il minimo consumo di energie, e credo che ora come ora un OS del genere non esiste. Ne Windows, ne il mac possono fare questo, ed in genere neanche Linux almeno che uno non abbiam passato 2 mesi 24/24 h a farsi un OS su misura per il proprio PC ed i propri scopi.
mauro.ant09 Febbraio 2006, 12:28 #10
Non tutti i programmi possono essere parallelizzati per permetterne l'esecuzione su più processori. Poi trà quelli che possono esserlo ce ne sono di più o meno complicati da parallelizzare. Non credo che ci si possa aspettare ottimizzazioni "di massa" in tal senso.
Poi avere un quad core per eseguire 4 programmi in contemporanea sarebbe vantaggioso solo se tutti e 4 i programmi usassero appieno o quasi la cpu.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^