CPU Intel Broadwell: le versioni per sistemi desktop solo tra 1 anno

CPU Intel Broadwell: le versioni per sistemi desktop solo tra 1 anno

Ormai è definita la scaletta di lancio delle CPU Intel Broadwell, proposte della serie Core di prossima generazione. In autunno versioni per sistemi mobile mentre per quelle desktop bisognerà attendere ancora 12 mesi

di pubblicata il , alle 09:31 nel canale Processori
Intel
 

I primi processori Intel della famiglia Broadwell, nome che identifica l'architettura evoluzione di quella Haswell attualmente in commercio costruita utilizzando nuova tecnologia produttiva a 14 nanometri, arriveranno sul mercato in tempo per il via della stagione di vendite natalizia.

I primi modelli saranno quelli a più basso consumo appartenenti alla famiglia Core M, nome anticipato da Intel nel mese di Giugno in occasione dell'edizione 2014 del Computex di Taipei. A seguire troveremo varie altre versioni d CPU Broadwell, immesse sul mercato tra l'autunno 2014 e la primavera 2015, ma non si tratterrà delle declinazioni per sistemi desktop.

Queste ultime saranno in commercio indicativamente solo tra 1 anno, quindi tra Luglio e Settembre 2015, andando ad utilizzare le schede madri socket LGA 1150 attualmente sul mercato in abbinamento ai chipset Intel della serie 9. In attesa del debutto di questi processori Intel continuerà a vendere le soluzioni Haswell Refresh, con le CPU della serie Devil's Canyon recentemente presentate a posizionarsi nella fascia più alta del mercato.

Broadwell pertanto debutterà sul mercato entro la fine del 2014 in declinazioni per sistemi mobile quali notebook e tablet. Per le versioni destinate a sistemi desktop bisognerà attendere ancora vari mesi, sino alla metà del prossimo anno. Per quel periodo è previsto anche il debutto delle proposte Skylake, nome che identifica le CPU Intel di prossima generazione costruite con tecnologia a 14 nanometri ma che saranno basate su nuovi socket e quantomeno inizialmente non destinate ai sistemi desktop serviti dalle proposte Broadwell.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
paolox8608 Luglio 2014, 10:19 #1
Praticamente hanno deciso di sovrapporre il tick tock, Broadwell dunque dovrebbe essere lanciato per la fascia medio/bassa altrimenti che senso ha?
boboviz08 Luglio 2014, 10:28 #2
quando non c'è vera concorrenza i risultati sono 2:
1) Tempi dilatati
2) Prezzi alti

E a rimetterci siamo sempre noi consumatori
calabar08 Luglio 2014, 11:28 #3
Vedete, ora le soluzioni Haswell Refresh hanno molto più senso! :sisi:
Squall 9408 Luglio 2014, 13:05 #4
Originariamente inviato da: boboviz
quando non c'è vera concorrenza i risultati sono 2:
1) Tempi dilatati
2) Prezzi alti

E a rimetterci siamo sempre noi consumatori


Quello che hai detto è giusto però AMD fa molta concorrenza .
carlottoIIx608 Luglio 2014, 13:27 #5
Originariamente inviato da: boboviz
quando non c'è vera concorrenza i risultati sono 2:
1) Tempi dilatati
2) Prezzi alti

E a rimetterci siamo sempre noi consumatori


ero curioso di vedere il promo che diceva che è colpa della concorrenza
non centra nulla!
la fascia alta non interessa troppo, perchè tutti vogliono i numeri del mobile!
i processori che ci sono già bastano e avanzano e broadwell non sarà un salto generazionale!
e da 5 e èiù anni che non si hanno salti!
l'unico salto lo può fare hsa quando si imporrà, se si imporrà!
LMCH08 Luglio 2014, 13:28 #6
Originariamente inviato da: Squall 94
Quello che hai detto è giusto però AMD fa molta concorrenza .


Ma non viene più percepita come una minaccia da Intel, visto che ormai a livello di cpu le fa concorrenza solo sul prezzo in fascia bassa pc/notebook.
tuttodigitale08 Luglio 2014, 14:05 #7
Originariamente inviato da: carlottoIIx6
ero curioso di vedere il promo che diceva che è colpa della concorrenza
non centra nulla!
la fascia alta non interessa troppo, perchè tutti vogliono i numeri del mobile!
i processori che ci sono già bastano e avanzano e broadwell non sarà un salto generazionale!
e da 5 e èiù anni che non si hanno salti!
l'unico salto lo può fare hsa quando si imporrà, se si imporrà!

Faccio una piccola premessa. E' da 4 anni, non 5 come dici, che non ci sono salti significativi a livello di prestazioni se parliamo di fascia alta, ovvero da quanto è uscito l'i7 980x e 3 anni se parliamo di fascia mainstream.
Guarda caso l'immobilismo, coincide praticamente con il debacle delle cpu a 32nm di AMD..
Ad AMD la fascia alta interessa e come. L'obiettivo aziendale è quello di essere un valido concorrente nel mercato Server. Ti ricordo che Dirk Meyer è stato cacciato via proprio perchè trascurò gli obiettivi finanziari nel breve periodo.

Non è un caso se la prima cpu con ISA ARM progettata da AMD sarà destinata al mercato Server e HPC.

sulla news in questione sono d'accordo.. delle vecchissime roadmap parlavano espressamente che i 14nm sarebbero debuttati con le cpu Atom.
edit come non detto:
Link ad immagine (click per visualizzarla)
Squall 9408 Luglio 2014, 15:15 #8
Originariamente inviato da: LMCH
Ma non viene più percepita come una minaccia da Intel, visto che ormai a livello di cpu le fa concorrenza solo sul prezzo in fascia bassa pc/notebook.


Anche il mercato server è in parte di AMD .
Però conta che Intel non può dormire tranquillamente perchè un errore che commette e AMD gli è sopra .
Ma per quanto mi riguarda, anche da possessore da sempre di Intel purtroppo, AMD ha un rapporto qualità presso invidiabile, anche per quanto riguarda i server .
Quindi ho sempre reputato meglio AMD che Intel perchè sa farci di più .
Invece Intel offre di più ma te lo fa pagare a caro prezzo ... Per prestazioni poi non incredibili ...
boboviz08 Luglio 2014, 15:24 #9
Originariamente inviato da: carlottoIIx6
ero curioso di vedere il promo che diceva che è colpa della concorrenza
non centra nulla!


Se lo dici tu
E, comunque, qui non parla SOLO della fascia alta (I7), ma di tutte le declinazioni desktop
boboviz08 Luglio 2014, 15:25 #10
Originariamente inviato da: Squall 94
Però conta che Intel non può dormire tranquillamente perchè un errore che commette e AMD gli è sopra.


Beh, non esageriamo. AMD, sia come fatturato che come numero di dipendenti, è circa 11 volte più piccola di Intel.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^