CPU Intel a 10 nanometri: in arrivo verso la fine del 2019

CPU Intel a 10 nanometri: in arrivo verso la fine del 2019

E' la stessa azienda americana a confermarlo in occasione del commento ai propri risultati finanziari trimestrali: c'è almeno ancora 1 anno da attendere prima del debutto in volumi delle CPU a 10 nanometri

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Processori
XeonIntelCore
 

I primi sistemi basati su processori Intel costruiti con tecnologia produttiva a 10 nanometri debutterà nel corso della seconda metà del 2019. L'azienda americana ha ufficialmente confermato questa informazione in occasione dell'analisi dei propri risultati finanziari trimestrali.

Intel ha nei mesi scorsi annunciato lo spostamento del debutto delle CPU a 10 nanometri per il 2019, senza specificare il periodo preciso di lancio di questi processori. L'annuncio di ieri sera conferma questa indicazione, posizionando il debutto di queste CPU nella seconda metà dell'anno.

La conseguenza diretta di tutto questo è che Intel continuerà a utilizzare ancora per lungo tempo, e con produzione a pieno volume, la propria tecnologia produttiva a 14 nanometri. Pensando ai tempi di commercializzazione delle CPU sul mercato è ipotizzabile che vedremo le nuove soluzioni a 10 nanometri nel corso del quarto trimestre 2019, allineate con le vendite della stagione natalizia.

Resta ora da capire quanto rapidamente Intel riuscirà ad adottare tecnologia produttiva a 10 nanometri in tutta la propria gamma di processori; dalle proposte desktop della famiglia Core si passerà sia a quelle notebook sia alle CPU Xeon destinate a workstation e server. Vista la difficoltà con la quale Intel sta sviluppando il proprio processo a 10 nanometri e i ritardi sino ad ora accumulati è facile ipotizzare che la disponibilità iniziate verrà seguita da una diffusione dei 10 nanometri in tutta la gamma che non sarà così rapida come ad esempio avvenuto in passato con le prime CPU costruite con tecnologia a 14 nanometri.

A prescindere, stando alle informazioni odierne, dovremo attendere almeno ancora per 1 anno, periodo durante il quale Intel continuerà ad affinare la propria tecnologia produttiva a 14 nanometri.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

64 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
CrapaDiLegno27 Luglio 2018, 09:24 #1
Un gran bel problema questo dei 10nm che qualcuno ci disse che erano perfettamente in tabella di marcia.
Sarà anche per questo che ha cambiato lavoro...

Questo ritardo di Intel la pone ance in dubbio sulla eventuale possibilità di aprire le fabbriche a terzi: PP non superiore alla concorrenza e costi maggiori...
Bel casino.
Fortuna per Intel che ha diversificato anche in altri mercati... anche se fuori i dal mobile e con HPC seriamente ridotto. In arrivo le GPU.
Vediamo cosa ha da raccontarci questa sera.
Sopratutto vorrei sapere l'acquisizione miliardaria di Altera a cosa le è servita.
coschizza27 Luglio 2018, 10:02 #2
Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Un gran bel problema questo dei 10nm che qualcuno ci disse che erano perfettamente in tabella di marcia.
Sarà anche per questo che ha cambiato lavoro...

Questo ritardo di Intel la pone ance in dubbio sulla eventuale possibilità di aprire le fabbriche a terzi: PP non superiore alla concorrenza e costi maggiori...
Bel casino.
Fortuna per Intel che ha diversificato anche in altri mercati... anche se fuori i dal mobile e con HPC seriamente ridotto. In arrivo le GPU.
Vediamo cosa ha da raccontarci questa sera.
Sopratutto vorrei sapere l'acquisizione miliardaria di Altera a cosa le è servita.


il problema è che i 10nm intel sono dal punto di vista fisico molto piu vicini ai 7nm della concorrenza che ancora non esistono rispetto ai 10nm. Quindi a voler fare il passo maggiore si è trovato molti problemi anche perché stanno puntando ai EUV che hanno ritardato più del previsto (nel caso di tutti i competitor non con intel in specifico).
emiliano8427 Luglio 2018, 10:10 #3
intel cpu a 10nm in arrive nel [S]2016 [/S] [S]2017 [/S] [S]2018 [/S] 2019

se AMD veramente produrra' I 7nm nel 2019 c'e' da ridere parechcio
coschizza27 Luglio 2018, 10:18 #4
Originariamente inviato da: emiliano84
intel cpu a 10nm in arrive nel [S]2016 [/S] [S]2017 [/S] [S]2018 [/S] 2019

se AMD veramente produrra' I 7nm nel 2019 c'e' da ridere parechcio


AMD non puo produrre nulla non ha fonderie
emiliano8427 Luglio 2018, 10:21 #5
Originariamente inviato da: coschizza
AMD non puo produrre nulla non ha fonderie


vabbe' se mettera' sul mercato cpu a 7nm come promesso, il discorso non cambia, quello che conta sono I fatti
oxidized27 Luglio 2018, 10:32 #6
Partiamo nel dire che non è che visto che AMD magari avrà il 7nm i suoi prodotti saranno sicuramente meglio, non è detto, dipende da come ci lavorano con quei 7nm.
Poi c'è da vedere quanto è vera la storia dei 7nm, nel senso, magari faranno anche uscire roba a 7nm, ma il dubbio è quanto saranno veritieri, ossia, quanto si atterranno allo standard ITRS, visto che i 12nm di Global Foundries e Samsung che hanno usato di recente per i loro vari prodotti, sono in realtà meno densi dei 14nm di Intel attuali, quindi in parole povere, Intel è ancora al processo produttivo più "grande" ma ben fatto che rispetta perfettamente ed addirittura scende sotto gli standard ITRS, mentre AMD (Samsung e GloFo) sono attualmente al processo produttivo più "piccolo" ma i transistor sono effettivamente più grandi di quelli di Intel, con una conseguente densità (del die) inferiore.
coschizza27 Luglio 2018, 10:38 #7
Originariamente inviato da: oxidized
Partiamo nel dire che non è che visto che AMD magari avrà il 7nm i suoi prodotti saranno sicuramente meglio, non è detto, dipende da come ci lavorano con quei 7nm.
Poi c'è da vedere quanto è vera la storia dei 7nm, nel senso, magari faranno anche uscire roba a 7nm, ma il dubbio è quanto saranno veritieri, ossia, quanto si atterranno allo standard ITRS, visto che i 12nm di Global Foundries e Samsung che hanno usato di recente per i loro vari prodotti, sono in realtà meno densi dei 14nm di Intel attuali, quindi in parole povere, Intel è ancora al processo produttivo più "grande" ma ben fatto che rispetta perfettamente ed addirittura scende sotto gli standard ITRS, mentre AMD (Samsung e GloFo) sono attualmente al processo produttivo più "piccolo" ma i transistor sono effettivamente più grandi di quelli di Intel, con una conseguente densità (del die) minore.


complimenti finalmente qualcuno che come me ha letto i documenti ITRS e parla per cognizione di causa, il 95% delle persone che confrontano le litografie lo fanno su dati errati o considerando che 14 e peggio di 10 e peggio di 7 mentre nei fatti le cose sono ben diverse come saprai.
oxidized27 Luglio 2018, 10:39 #8
Originariamente inviato da: coschizza
complimenti finalmente qualcuno che come me ha letto i documenti ITRS e parla per cognizione di causa, il 95% delle persone che confrontano le litografie lo fanno su dati errati o considerando che 14 e peggio di 10 e peggio di 7 mentre nei fatti le cose sono ben diverse come saprai.


Purtroppo so' benissimo di cosa parli, l'ignoranza è il più gran male dell'umanità...
emiliano8427 Luglio 2018, 10:45 #9
Originariamente inviato da: oxidized
Partiamo nel dire che non è che visto che AMD magari avrà il 7nm i suoi prodotti saranno sicuramente meglio, non è detto, dipende da come ci lavorano con quei 7nm.
Poi c'è da vedere quanto è vera la storia dei 7nm, nel senso, magari faranno anche uscire roba a 7nm, ma il dubbio è quanto saranno veritieri, ossia, quanto si atterranno allo standard ITRS, visto che i 12nm di Global Foundries e Samsung che hanno usato di recente per i loro vari prodotti, sono in realtà meno densi dei 14nm di Intel attuali, quindi in parole povere, Intel è ancora al processo produttivo più "grande" ma ben fatto che rispetta perfettamente ed addirittura scende sotto gli standard ITRS, mentre AMD (Samsung e GloFo) sono attualmente al processo produttivo più "piccolo" ma i transistor sono effettivamente più grandi di quelli di Intel, con una conseguente densità (del die) inferiore.


interessante, questa cosa non la sapevo...grazie
Mparlav27 Luglio 2018, 10:49 #10
Nei piani, i processi produttivi da qui a 2 anni saranno questi:
https://www.eetimes.com/document.as...p;page_number=2

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Il primo ad arrivare con 7nm EUV sarà TSMC:
https://www.eetimes.com/document.asp?doc_id=1333244

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^