CPU Broadwell per socket 1150 LGA: 2 modelli dall'overclock facile

CPU Broadwell per socket 1150 LGA: 2 modelli dall'overclock facile

Intel prepara, presumibilmente in concomitanza con il Computex di Taipei, il lancio dei primi 2 processori della famiglia Broadwell per schede madri socket 1150 LGA. Moltiplicatore di frequenza sbloccato ma specifiche non per overclockers

di pubblicata il , alle 08:31 nel canale Processori
IntelCore
 

I primi processori Intel per sistemi desktop basati su architettura Broadwell debutteranno nel corso del secondo trimestre, compatibili con le schede madri socket 1150 LGA attualmente presenti sul mercato una volta che saranno state aggiornate con bios adeguati.

L'architettura Broadwell è basata su tecnologia produttiva a 14 nanometri, già presente in diversi processori che Intel ha immesso sul mercato negli ultimi mesi. Le soluzioni Core M sono tra quelle basate su architettura Broadwell, come del resto vale per i modelli Broadwell-U per sistemi notebook ultrasottili.

Le declinazioni per sistemi desktop prevedranno due tipologie: la prima, Broadwell-R, è composta da modelli saldati direttamente sulle schede madri per via del package di tipo BGA. La seconda, Broadwell-C, vedrà modelli dotati di moltiplicatore di frequenza sbloccato verso l'alto e quindi destinati agli utenti più appassionati.


Fonte: Facebook

I due modelli Core i7-5775C e Core i5-5675C saranno i primi Broadwell a venir resi disponibili per sistemi desktop. Le caratteristiche tecniche prevedono architettura quad core per entrambi, abbinata a tecnologia HyperThreading nel modello Core i7-5775C. La frequenza di clock base sarà di 3,1 GHz per entrambi i modelli, con un dato di clock Turbo pari a 3,7 GHz per la CPU Core i7-5775C e 3,6 GHz per quella Core i5-5675C.

Entrambe le CPU saranno caratterizzate da GPU Iris Pro 6200, la proposta più veloce tra quelle sviluppate da Intel per le proposte Core, mantenendo il TDP entro un valore di 65 Watt. Proprio per questo motivo questi processori, per quanto dotati di moltiplicatore sbloccato verso l'alto, non devono essere considerati come diretti sostituti delle proposte basate su architettura Hawell appartenenti alla famiglia Devil's Canyon. Queste ultime, in commercio da poco meno di 1 anno, vantano frequenze di clock superiori e un'architettura che dal punto di vista prestazionale dovrebbe essere allineata a quella Broadwell in termini di IPC.

Per gli utenti più appassionati di overclock le proposte Broadwell non sembrano, quantomeno con i dati al momento disponibili, quelle più indicate. Questi due processori sembrano maggiormente indicati a quegli utenti che vogliono configurare un sistema di ridotte dimensioni, o all in one, senza limitazioni in termini di potenza di calcolo tanto dal versante CPU come da quello GPU. Nel corso della seconda metà dell'anno Intel presenterà i processori Core della famiglia Skylake, abbinati a nuove piattaforme e proposti anche in versioni con TDP attorno ai 90 Watt e pertanto capaci di prestazioni velocistiche complessivamente superiori.

Il debutto dei processori Broadwell per sistemi desktop socket 1150 LGA è atteso in concomitanza con il Computex di Taipei, all'inizio del mese di Giugno 2015. E' possibile che Intel possa scegliere di anticipare il lancio di questi processori nelle settimane precedenti, così che al Computex i partner produttori di schede madri possano promuovere al meglio le proprie piattaforme compatibili.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gospel20 Aprile 2015, 09:59 #1
io non ho ancora capito una cosa:

ero in procinto di prendere un 4970k ma visto che a breve escono i broadwell aspetterei per prendere quelli.
Ora mi chiedo: come si può aggiornare il bios della scheda madre per il supporto a broadwell senza avere a disposizione un'altra cpu 1150?

uscirà una cpu broadwell 5970k entro settembre?
Pozhar20 Aprile 2015, 10:09 #2
Molte schede madri, hanno un sistema che ti permette di aggiornare il bios, anche senza procio. basta inserire una chiavetta usb e con un'apposita soluzione si aggiorna.

A parte poi che presumibilmente da ora e in avanti in commercio, si troveranno schede madri con revisioni aggiornate e bios già pronti.
roccia123420 Aprile 2015, 10:16 #3
Originariamente inviato da: gospel
io non ho ancora capito una cosa:

ero in procinto di prendere un 4970k ma visto che a breve escono i broadwell aspetterei per prendere quelli.
Ora mi chiedo: come si può aggiornare il bios della scheda madre per il supporto a broadwell senza avere a disposizione un'altra cpu 1150?

uscirà una cpu broadwell 5970k entro settembre?


Dalla mia esperienza con AMD AM3, anche se una revisione bios non supporta una cpu comunque il sistema si avvia ed è utilizzabile, non al meglio delle sue possibilità, ma riesci tranquillamente ad avviare windows, scaricare il bios aggiornato e aggiornarlo.

Se non ricordo male, del 1090t riconosceva solo 4 core su 6, il risparmio energetico andava un po' alla cavolo e non funzionava il turbo core.

Penso che intel funzioni in maniera simile...
Enriko8120 Aprile 2015, 10:23 #4
tdp contenuto grazie alle frequenze basse a 3,7ghz, ma se si overclocassero ad aria a 4,8Ghz e costassero meno del 4790k allora sarebbero buoni no per 220 euro?
vediamo i prezzi e i test..
sento un desiderio irrefrenabile di vendere il mio i5 4590, mi limita troppo!!
Crystal198820 Aprile 2015, 10:28 #5
Non so se essere d'accordo con l'articolo o meno.

Il fatto che il TDP sia a 65W non significa per forza che sia poco overclockabile o che faccia throttling pesante: bisognerebbe capire se il TDP di 65W è dato semplicemente da un'elevata efficienza che permette di scaldare poco per ottenere le prestazioni massimali, pur avendo il throttling settato poco sotto la temperatura limite di CPU, oppure se effettivmente la temperatura di throttling sia stata settata un 15-25°C in meno rispetto alla temperatura massima .
Enriko8120 Aprile 2015, 10:31 #6
Originariamente inviato da: Crystal1988
Non so se essere d'accordo con l'articolo o meno.

Il fatto che il TDP sia a 65W non significa per forza che sia poco overclockabile o che faccia throttling pesante: bisognerebbe capire se il TDP di 65W è dato semplicemente da un'elevata efficienza che permette di scaldare poco per ottenere le prestazioni massimali, pur avendo il throttling settato poco sotto la temperatura limite di CPU, oppure se effettivmente la temperatura di throttling sia stata settata un 15-25°C in meno rispetto alla temperatura massima .


è piu semplice clock basso = tdp basso, vediamo i consumi a 4,4Ghz ,cioè come il 4790k, solo cosi si può paragonare l'efficenza watt/prestazioni
Crystal198820 Aprile 2015, 10:42 #7
Originariamente inviato da: Enriko81
è piu semplice clock basso = tdp basso, vediamo i consumi a 4,4Ghz ,cioè come il 4790k, solo cosi si può paragonare l'efficenza watt/prestazioni


In effetti anche la cache in meno..
gospel20 Aprile 2015, 10:49 #8
Originariamente inviato da: Pozhar
Molte schede madri, hanno un sistema che ti permette di aggiornare il bios, anche senza procio. basta inserire una chiavetta usb e con un'apposita soluzione si aggiorna.

A parte poi che presumibilmente da ora e in avanti in commercio, si troveranno schede madri con revisioni aggiornate e bios già pronti.


la scheda madre la prenderei oggi che ho trovato una asrock z97x fatality nuova a 100 euro, per questo chiedevo

sono indeciso se prendere il 4970k o aspettare questi broadwell..solo che non si capisce un tubo sulle date approssimative di uscita e sopratutto sui vari modelli che ci saranno..
BulletHe@d20 Aprile 2015, 13:20 #9
Personalmente ho da qualche mese assemblato il mio pc con un i5 4690k ma sono curiosissimo di mettere a confronto il 4690k e il 4790k con i corrispettivi Broadwell per capirne le eventuali differenze in modo da valutare un eventuale loro passaggio
Zenigata20 Aprile 2015, 19:01 #10
Costano di più e hanno una velocità stock più bassa? Mah...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^