Corsair abbraccia il Water Cooling

Corsair abbraccia il Water Cooling

Nell'ottica di diversificare la propria produzione, presentando qualcosa di innovativo, anche Corsair presenta un sistema di raffreddamento a liquido per cpu Socket A e Socket 478

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 17:41 nel canale Processori
Corsair
 

Corsair, noto produttore di memorie di fascia alta, nell'ottica di diversificare la propria produzione presenta un sistema di raffreddamento a liquido per cpu Socket A e Socket 478. La particolarità di questo kit è di integrare vari sistemi miranti a rendere il water colling accessibile alla stragrande maggioranza degli utenti. Il nome del nuovo kit è Hydro Cool 200.

corsair_cooling_1.jpg (21890 bytes)

Vista laterale del kit di raffreddamento: all'interno sono presenti la vaschetta per il liquido, provvista di un sensore che ne verifica il corretto riempimento con acqua, la pompa esterna, il radiatore e la ventola di raffreddamento.

corsair_cooling_2.jpg (17650 bytes)

Il waterblock è costruito in rame e caratterizzato da un ridotto spessore. All'interno sono presenti varie e fini canaline che aumentano la superficie irradiante e, stando a Corsair, facilitano lo scambio di calore dal rame all'acqua. Per mezzo di varie staffe fornite in dotazione con il kit è possibile adattare il waterblock sia a cpu Intel Socket 478 che a quelle AMD Socket A.

corsair_cooling_3.jpg (17641 bytes)

Il pannello frontale dell'unità integra un display che riporta la temperatura del liquido di raffreddamento. Sempre da pannello frontale è possibile forzare manualmente la velocità di rotazione della ventola di raffreddamento del radiatore, funzionalità utile per tenere maggiormente sotto controllo la temperatura d'esercizio della cpu.

corsair_cooling_4.jpg (27665 bytes)

Per evitare che il sistema possa danneggiarsi per via di un malfunzionamento Corsair ha integrato questo sistema di gestione, con il quale l'alimentazione viene automaticamente rimossa qualora ci siano problemi.

corsair_cooling_5.jpg (11615 bytes)

I tubi vegono fissati al case esterno attraverso un pratico sistema a doppia valvola: così facendo si evitano possibili fuoriuscite di liquido dal sistema. Un approccio di questo tipo, inoltre, rende più semplice l'utilizzo di un kit di questo tipo in un lan party, in quanto l'operazione di smontaggio del kit dal processore è resa ancor più immediata.

Il prezzo finale previsto per questo sistema sarà di circa 250€ più IVA, un importo inferiore a quello richiesto per kit esterni dalle medesime caratteristiche tecniche.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marino513 Marzo 2003, 18:29 #1

Bello!!!

Mi sembra davvero bello, ma il WaterBlock a mio avviso è troppo sottile... Non me ne intendo di sistemi @ liquido, ma la vedo così...
Cmq, bello (ma azz! se costa!)
gord0n13 Marzo 2003, 18:37 #2
non mi sembra un gran che il wb... la waterstation e' bella ma 250€+iva non sono assolutamente un importo inferiore a quello di un impianto esterno dello stesso livello...
XiN13 Marzo 2003, 18:38 #3
bel sistema... forse il wb potevano farlo meglio, ma chissà, solo un test può dirlo...
GROVE13 Marzo 2003, 18:48 #4

Io non riesco a capire quant'è grande...

..è possibile integrarlo all'interno di un midi case con le pci tutte vuote?
cnc7613 Marzo 2003, 18:48 #5
mi sembra un po' costosetto.....
Il wb forse è troppo sottile. Mi piacerebbe vedere se con l'Ybris 1.6HFE avrei le stesse temperature ;-)

Bella l'idea del sistema di sicurezza...forse è quello che fa alzare il prezzo così eccessivamente. Cmq, sono contento che il raffreddamento liquido prenda sempre più piede. bye by CNC
GROVE13 Marzo 2003, 18:53 #6

eheeh l'ybris rulez!

pctuner rulez
fefed13 Marzo 2003, 19:05 #7
Mi piacerebbe vedere se con l'Ybris 1.6HFE avrei le stesse temperature


perchè, lo ritieni un buon WB? allora se prendiamo come paragone un Lunasio cosa ne salta fuori?...rolleyes
fefed13 Marzo 2003, 19:31 #8
scusate, era una battutina inutile
Cola®13 Marzo 2003, 19:44 #9
Originally posted by "fefed"



perchè, lo ritieni un buon WB? allora se prendiamo come paragone un Lunasio cosa ne salta fuori?...


Sicuramente lo stesso come prestazioni son praticamente tutti lì (i soliti nomi,scusa se non ho voglia di elencarli)

Lèggere commenti come questi mi fa solo ridere (e non prendo le parti di nessuno),vorrei tanto sapere come fate ad avere la presunzione di sapere quale wb "rende" meglio quando non è stata mai fatta UNA rece COME SI DEVE...

Io ho fatto la mia scelta facendo le mie dovute considerazioni,altri hanno fatto le loro ed hanno fatto la loro scelta...tutto qui

Hai fatto una rece tra i vari wb a regola d'arte per dar credito alle tue parole?
Sì?Allora pubblicala e ne discutiamo...
NO?Beh,neanch'io...e di conseguenza non vado in giro a dire cose che non so...

E questo lo dico a tutti,finiamola per favore...sono stufo di leggere sempre commenti che lasciano il tempo che trovano,dovunque si parli di water cooling c'è qualcuno che tira fuori sempre le solite c***ate di turno...

PIETA'!!!
Cola®13 Marzo 2003, 19:45 #10
Originally posted by "fefed"

scusate, era una battutina inutile


Meno male,almeno te ne sei reso conto da solo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^