Core i7: ecco il nome delle cpu Nehalem

Core i7: ecco il nome delle cpu Nehalem

Intel anticipa quello che sarà il nome commerciale delle prime versioni di processore della famiglia Nehalem, attese al debutto nel quarto trimestre 2008

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:48 nel canale Processori
Intel
 

Core i7: questo è il nome scelto da Intel per la propria nuova generazione di processori Core attesa al debutto nel corso del quarto trimestre 2008. Parliamo delle cpu note sino ad ora con il nome in codice di Nehalem, nuove soluzioni che introdurranno una nuova architettura di processore ben differente da quella adottata da Intel con le cpu Core 2 Duo e Core 2 Quad.

corei7_1.jpg (19244 bytes) corei7_2.jpg (15658 bytes)

Intel ha rilasciato, con questo comunicato stampa, alcuni dettagli su queste nuove cpu. I primi modelli che verranno presentati apparterranno alla famiglia Extreme Edition, destinati quindi alla gamma più alta delle cpu desktop di Intel. Ogni processore vedrà l'utilizzo di un sistema numerico per definirne il nome, con cifre scelte in funzione sia del livello prestazionale che delle caratteristiche tecniche della cpu esattamente come sviluppato in precedenza con le altre cpu Intel disponibili in commercio.

Tra le principali innovazioni delle architetture Nehalem segnaliamo la presenza della tecnologia HyperThreading, grazie alla quale i processori quad core potranno gestire sino a 8 threads in parallelo. Si prevede che Intel, in occasione del proprio developer forum previsto per questa settimana, rilascerà nuove informazioni sulle proprie cpu Nehalem.

Segnaliamo anche la presenza della tecnologia QuickPath Interconnect, che andrà a sostituire nelle future cpu Intel il front side bus per il collegamento tra cpu e chipset. All'interno dei processori Nehalem troveremo anche un memory controller integrato, che verrà pertanto rimosso dal north bridge del chipset per la prima volta con architetture di processore Intel per sistemi desktop.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

65 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Loll00718 Agosto 2008, 10:55 #1
Tra le principali innovazioni delle architetture Nehalem segnaliamo la presenza della tecnologia HyperThreading....ma questa non mi pare affatto una novità,o sbaglio? comunque attendo con ansia di vedere come vanno questi nuovi proci per decidere se cambiare soket o aspettare il refresh di questa nuova architettura
que va je faire18 Agosto 2008, 10:57 #2
novità perchè nei core2 l'hyper threading era stato tolto suppongo.
killer97818 Agosto 2008, 11:25 #3
He he sarà bello vedere otto core nel task manager!! speriamo che sia utile l'HT e non crei confusione con lo scheduler di Vista!!!

XP aveva gia problemi con i vecchi Dual Core Pentium D, mi ricordo che allora era preferibile disattivare l'HT , altrimenti il Sys allocava risorse sempre al core 2° core virtuale invece di quello reale impattando le prestazioni
M4R1|<18 Agosto 2008, 12:12 #4
mi piace come nome, ed anche i loghi sono belli
però Nehalem ha ancora alcuni punti da chiarire come la possibilità o meno di fare OC e la sua reale necessità infatti nel settore desktop oggi nn c'è bisogno di potenza aggiuntiva.
imho questa nuova architettura sarà rivolta o a chi deve fare bench o chi deve aggiornare l'intero sistema, chi ha un buon Quad o un bel Penryn bello cloccato può stare tranquillo..... (ovviamente mi rifersco al settore desktop)

cmq l'HT di Nehalem è molto diverso da quello implementato con i P4 quindi è una nuova funzionalità
leddlazarus18 Agosto 2008, 12:18 #5
speriamo che l'HT dell i7 sia migliore di quello del pentium4, perchè quest'ultimo faceva proprio cagare e faceva casini + che migliorare le prestazioni.
leddlazarus18 Agosto 2008, 12:24 #6
perchè i7???
perchè non i4 (4 core)??
Mad_Griffith18 Agosto 2008, 12:26 #7
non saranno mica solo limitate a 4 core le CPU Nehalem...
leddlazarus18 Agosto 2008, 12:29 #8
Originariamente inviato da: Mad_Griffith
non saranno mica solo limitate a 4 core le CPU Nehalem...


bhè dovrebbero essere 4 core on-die come per i phenom. quindi al max potrebbero essere 8 core affiancando 2 die da 4.

quindi sto 7 non so dove l'hanno preso. forse sta per windows7?
Brusadel18 Agosto 2008, 12:32 #9
Originariamente inviato da: leddlazarus
quindi sto 7 non so dove l'hanno preso. forse sta per windows7?



i7 dovrebbe indicare l'architettura i786
ekerazha18 Agosto 2008, 12:41 #10
Originariamente inviato da: Brusadel
i7 dovrebbe indicare l'architettura i786


Nemmeno... l'i786 (comunque mai usato ufficialmente come nome) potrebbe essere idealmente il Pentium 4.

i7 non deve per forza significare qualcosa in particolare, alcune voci dicono che potrebbero uscire CPU denominate "i5" "i6" etc. con target differenti, quindi il "7" sarebbe solo un numero che identifica la fascia della CPU.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^