Core i7-1165G7 appare nel database di 3DMark, i lavori su Tiger Lake proseguono a pieno ritmo

Core i7-1165G7 appare nel database di 3DMark, i lavori su Tiger Lake proseguono a pieno ritmo

Intel continua a lavorare sui processori mobile Tiger Lake in vista del debutto entro fine anno. In queste ore è comparso un nuovo modello nel database di 3DMark, caratterizzato da 4 core, 8 thread e una frequenza di 2,8 GHz.

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Processori
IntelCore
 

Dopo il Core i7-1185G7 è spuntato un nuovo chip Tiger Lake-U per portatili nel database di 3DMark Time Spy, un modello meno potente chiamato Core i7-1165G7. Pizzicato ancora una volta del leaker rogame, il nuovo chip (4 core / 8 thread) sembra operi a una frequenza di 200 MHz più bassa rispetto all'1185G7, 2800 MHz anziché 3000 MHz.

Il chip va visto come un successore dell'attuale gamma di CPU Ice Lake-U, parte della gamma Core di decima generazione rivolta all'ambito mobile. Ed è proprio facendo un tale confronto che, se corretta, la frequenza base sembra rappresentare un netto passo avanti rispetto all'attuale Core i7-1065G7 che opera a 1,3 GHz, un valore molto contenuto, un esempio dei problemi vissuti da Intel nell'ottimizzare la prima generazione del processo a 10 nanometri.

I chip Tiger Lake al debutto nell'ultima parte dell'anno si baseranno sulla seconda generazione dei 10 nm, detta anche 10+, e le frequenze dovrebbero essere decisamente migliori. Le nuove CPU adotteranno l'architettura Willow Cove con una differente struttura della cache e integreranno un core grafico basato sulla nuova architettura Xe.

Ovviamente per avere un quadro completo servirebbe conoscere anche la frequenza di boost, ma al momento non ci sono informazioni. Il Core i7-1165G7 ha raggiunto in 3DMark Time Spy un punteggio di 1150 punti sul fronte grafico e 4750 punti per quanto concerne la CPU, per un risultato totale di 1297 punti.

Si tratta di un punteggio inferiore ai 1414 punti del modello 1185G7, ma al tempo stesso è bene registrare come quest'ultimo abbia totalizzato solo 2922 punti nel test CPU, un'anomalia che potremmo ricondurre alla mancanza di ottimizzazione del benchmark rispetto alla piattaforma, o altri problemi di compatibilità simili, forse risolti nel successivo test.

A ogni modo è comunque un buon esempio di come soffermarsi troppo nel giudicare i risultati dei test, a distanza di mesi dal debutto di un prodotto, non sempre sia sensato, sebbene questi leak siano utili ad avere una visione d'insieme di ciò che ci aspetta in futuro.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^