Consumi sempre più contenuti per le future APU di AMD

Consumi sempre più contenuti per le future APU di AMD

AMD conferma l'intenzione di proporre nel 2112 APU della famiglia Trinity con TDP inferiore ai 20 Watt; siamo ai livelli delle prooste Brazos

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:34 nel canale Processori
AMD
 

La conferenza di presentazione dei dati finanziari del secondo trimestre 2011 di AMD è stata occasione per l'azienda americana per divulgare alcune informazioni sulle proprie future architetture di CPU e GPU. Abbiamo già avuto modo di evidenziare come AMD abbia confermato l'intenzione di fornire ai propri partner produttori di server le prime CPU Opteron basate su architettura Bulldozer nel corso del mese di Agosto.

Parallelamente AMD ha già anticipato l'intenzione di immettere sul mercato entro la fine dell'anno le prime proposte GPU costruite utilizzando tecnologia produttiva a 28 nanometri, andando in questo modo a porre le basi per la famiglia di soluzioni che riteniamo prenderà il nome commerciale di Radeon HD 7000.

Nuovi dettagli sono emersi con riferimento alle proposte Trinity, nome che indica la prossima generazione di architettura APU che andrà a prendere il posto di quella Llano da poco in commercio. Le soluzioni Trinity verranno utilizzate in ambito desktop come in quello notebook, ma è ovviamente con riferimento a quest'ultimo che l'analisi diventa più interessante.

E' proprio Thomas Seifert, CFO di AMD e attualmente CEO ad interim dell'azienda, che conferma l'intenzione di rendere disponibile una versione di APU Trinity che sia capace di operare con un consumo che sia meno del 50% di quanto messo a disposizione dalla proposta Llano più parca. Questo implica la volontà di fornire APU Trinity anche con TDP ridotto sino a 17,5 Watt o meno, partendo dai 35 Watt di TDP dichiarati per alcune delle soluzioni Llano destinate a sistemi notebook.

Le APU Trinity integreranno componente CPU sino a 4 core, basati sulla nuova architettura Bulldozer di prossimo debutto in versioni per sistemi desktop e notebook. Accanto a questo elemento troveremo l'immancabile GPU, basata presumibilmente su architettura VLIW4 mutuata dalle soluzioni Radeon HD 6900 attualmente in commercio con le opportune semplificazioni per il contenimento dei consumi.

E' evidente come il futuro delle architetture mobile passi per AMD sia attraverso una unificazione tra CPU e GPU, sia con una forte contrazione dei livelli di consumo complessivi. Evidenziamo come un TDP massimo di 17,5 Watt sia valore allineato ai 18 Watt delle attuali proposte della famiglia Brazos dotate di architettura dual core, basate su architettura Bobcat per la componente CPU affiancata da una GPU compatibile con le API DirectX 11.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pier220427 Luglio 2011, 09:53 #1
Se gli Opteron con architettura Bulldozer vengono rilasciati ai propri partner nel mese di Agosto dovremmo in teoria avere le prime CPU FX nello stesso mese o inizio Settembre...speriamo, finalmente.

Ma la vera novità sarà Trinity, la prima APU con architettura Bulldozer, se riescono a stare dentro quel TDP che dichiarano con un aumento notevole di performance, allora potrà veramente essere un serio concorrente a Sandy Bridge che ai prossimi Ivy Bridge, anche la parte debole di AMD, le CPU faranno un salto prestazionale con BD, la parte GPU che notoriamente straccia qualsiasi integrata Intel Sarà ancora più performante.

Forza..
Alekz27 Luglio 2011, 09:54 #2
Correggere 2112
Chuck_27 Luglio 2011, 09:55 #3
dai il 2112 è vicino....
Mr Resetti27 Luglio 2011, 10:33 #4
... Dietro l'angolo proprio.

Scherzia a parte, sarebbero delle ottime componenti per un HTPC/PVR finalmente coi contro co....ni e consumi interessantissimi.

PS: ricordatevi però che Intel con la prossima generazione di Atom dovrebbe integrare la tecnologia PowerVR di Imagination Technologies.... che non sarà potente come Tegra, ma che comunque dovrebbe fornire prestazioni superiori agli integrati Intel.
argent8828 Luglio 2011, 11:45 #5
@Mr Resetti
Ahém, Tegra è per cellulari..
PowerVR mi sa che sarà meno potente di ION..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^