Consegne al termine per Celeron 700MHz LV e 800MHz ULV

Consegne al termine per Celeron 700MHz LV e 800MHz ULV

Intel ha annunciato l'avviamento del programma di cessazione di due processori Celeron a basso voltaggio

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:13 nel canale Processori
Intel
 

Intel ha comunicato di aver iniziato la riduzione delle consegne dei processori Mobile Celeron 733MHz LV e 800Mz ULV. La ragione è, come al solito, molto semplice: la transizione verso nuovi chip dalle prestazioni migliori.

Il termine ultimo per l'ordine di questi due processori è il 14 Aprile 2004, mentre l'ultima consegna sarà effettuata in data 15 Ottobre 2004.

I processori 733MHz LV Mobile Celeron e 800MHz ULV Mobile Celeron sono stati prodotti solamente in versione OEM. Nonostante le consegne siano prossime al termine questi procoessori saranno ancora supportati da Intel Communications Group for Embedded Applications.

Fonte: Digit-Life

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
falcon.eddie05 Dicembre 2003, 10:11 #1
"Nonostante le consegne siano prossime al termine questi procoessori saranno ancora supportati da Intel Communications Group for Embedded Applications."

SVEGLIA! Più caffè al mattino!
asterix305 Dicembre 2003, 10:41 #2
sara meglio che mi sbrigo a comprere queste bestie prima che le tolgono dal mercato
Colin McRae05 Dicembre 2003, 11:27 #3

x asterix3

Collezioni bestie rare???
asterix305 Dicembre 2003, 16:42 #4
si di tutte le razze e ne sto cercando tuttora
capitan_crasy06 Dicembre 2003, 00:19 #5
due schifezze in meno...
dragunov08 Dicembre 2003, 08:42 #6
Ci siam liberati finalmente!!!
alimatteo8609 Dicembre 2003, 19:25 #7
come mai l'ULV ha frequenze maggiori del LV?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^