Conroe incompatibile con le schede madri attualmente in commercio

Conroe incompatibile con le schede madri attualmente in commercio

La prossima cpu Intel per sistemi Desktop richiederà necessariamente nuove schede madri per poter essere utilizzata

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:47 nel canale Processori
Intel
 

Nei prossimi mesi, possibilmente anche nel corso del secondo trimestre di quest'anno stando alle più recenti informazioni non ufficiali, Intel dovrebbe presentare le nuove cpu per sistemi desktop meglio note con il nome in codice di Conroe.

Si tratta delle nuove architetture caratterizzate dal basso consumo complessivo, se confrontate con quelle Pentium 4 e Pentium D attualmente in commercio. Conroe avrà come base l'architettura delle cpu Yonah e Merom, soluzioni per sistemi notebook che vantano per l'appunto un rapporto tra consumo e prestazioni velocistiche estremanente interessante.

Stando alle informazioni attualmente disponibili, queste cpu non saranno compatibili con le attuali generazioni di schede madri Socket 775 LGA disponibili in commercio. Sarebbero incompatibili anche le recenti soluzioni basate su chipset Intel 75X, presentate alla fine del mese di Dicembre 2005.

Stando ai produttori di schede madri, la circuiteria di alimentazione montata sulle attuali versioni di schede madri Socket 775 LGA non sarebbe compatibile con le cpu Conroe. I moduli VRM, di conseguenza, devono essere modificati e riadattati alle nuove specifiche delle cpu Conroe, che prevedono voltaggi inferiori e possibilità di intervenire a variarli a piccoli passi.

Le nuove specifiche per i VRM permetteranno di supportare sia le cpu Conroe che le attuali versioni di processore Pentium 4 e Pentium D, risultando essere cmplessivamente universali.

Fonte: xbitlabs.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

98 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
silgot03 Febbraio 2006, 10:56 #1

ovvio

In merito non ci sono dubbi, la parola compatibilità non esiste...
Dumah Brazorf03 Febbraio 2006, 10:58 #2
Ma che strano, è la prima volta che succede!!!
capitan_crasy03 Febbraio 2006, 11:02 #3
AMD cambia i socket, Intel cambia Chipset...
Athlon 64 3000+03 Febbraio 2006, 11:10 #4
Originariamente inviato da: capitan_crasy
AMD cambia i socket, Intel cambia Chipset...


il cambio di socket è costretta a farlo dato per supportare le memorie DDR2-667.
AMD non è esagerata come Intel.
Ti Ricordo che l'anno scorso Quando Intel ha presentato i Pentium D disse che le piattaforme 915 e 925 non erano compatibile e che quindi chi aveva un Pentium 4 con quel chipset doveva cestinare la piastra.
Invece AMD con il Socket 939 ha dato la possibilita a che aveve una cpu socket 939 di poter prendere il dual core senza cestinare la scheda madre.
ulk03 Febbraio 2006, 11:17 #5
Originariamente inviato da: capitan_crasy
AMD cambia i socket, Intel cambia Chipset...


Uno dei motivi per cui sono passato ad AMD è stato il pasaggio da socket 478 a 775. Mi pare comunque che già all'interno del 775 ci siano proci incompatibili con le prime schede madri 775.

L'unica nota positiva è che Intel è passata alla tecnologia Centrino su desktop.
ShinjiIkari03 Febbraio 2006, 11:18 #6
As usual.


Aryan03 Febbraio 2006, 11:26 #7
Piove sempre di più sul bagnato...
scannerj03 Febbraio 2006, 11:29 #8
Per una volta però la ragione "sembra" essere tecnica davvero e non solo "commerciale".Ed in ogni caso dire che i prossimi VRM possano supportare ANCHE le cpu più vecchie è una buona cosa.
Questo Conroe mi sta allettando...
fukka7503 Febbraio 2006, 11:31 #9
Stando alle informazioni attualmente disponibili, queste cpu non saranno compatibili con le attuali generazioni di schede madri Socket 775 LGA disponibili in commercio. Sarebbero incompatibili anche le recenti soluzioni basate su chipset Intel 75X, presentate alla fine del mese di Dicembre 2005.

E chi se ne frega: tanto quando lo comprerò cambierò tutto il PC.

p.s. Immagino che i chipset di dicembre 2005 siano gli Intel 975X e non 75X
Dumah Brazorf03 Febbraio 2006, 11:38 #10
Beh dai, a parte gli scherzi, questa volta il cambio ci stà visto che sono 2 architetture differenti, altre volte...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^